Premi a italiani che operano nei settori della ricerca e dell’innovazione all’estero

Premi a italiani che operano nei settori della ricerca e dell’innovazione all’estero
Premi a italiani che operano nei settori della ricerca e dell’innovazione all’estero
Premi a italiani che operano nei settori della ricerca e dell’innovazione all’estero

ROMA – L’”Italian Bilateral Scientific Cooperation Award” è destinato a scienziati italiani che nello svolgimento di attività di ricerca all’estero abbiano dato un contributo di rilevanza nel settore della scienza e della tecnologia, promuovendo così i rapporti di collaborazione scientifico-tecnologica dell’Italia con l’estero e con le organizzazioni internazionali.

“L’innovazione che parla italiano” intende riconoscere Start up Tecnologiche fondate da cittadini italiani che operano all’estero. Possono candidarsi cittadini italiani che risultino soci fondatori di una Start up innovativa con significativa caratterizzazione tecnologica.

Bandi e moduli di partecipazione si trovano sui siti di Ambasciate e Consolati italiani. Scadenza dei bandi: 16 ottobre 2016. I premi verranno conferiti in occasione della Conferenza degli Addetti Scientifici il 10 gennaio 2017 a Roma.