Usa 2016: arriva l’ora di Bill. Hillary anticipa il rientro

Pubblicato il 14 settembre 2016 da ansa

Usa 2016: arriva l'ora di Bill. Hillary anticipa il rientro

Usa 2016: arriva l’ora di Bill. Hillary anticipa il rientro

WASHINGTON. – Il medico le aveva prescritto di stare a riposo almeno 5 giorni dopo lo svenimento di domenica a Ground Zero ma Hillary torna in pista già domani sera, con un giorno d’anticipo, e annuncia una serie di bilaterali per la prossima settimana all’assemblea generale dell’Onu.

La candidata democratica sta curandosi da una polmonite che voleva tenere nascosta, suscitando un vespaio di polemiche sulla sua mancata trasparenza, ma non ha intenzione di lasciare campo libero all’avversario e di alimentare sospetti sul suo stato di salute, mentre spuntano altri episodi del passato: ad esempio quando da first lady nel 1998 non rivelò un coagulo di sangue al ginocchio e preferì continuare a viaggiare con una infermiera anziché farsi ricoverare.

In questi giorni di panchina obbligata scendono in campo per lei i big del partito: ieri Barack Obama, oggi il marito Bill, venerdì Michelle. Ma lei, abituata a lavorare senza sosta, scalpita e non si accontenta di passare la giornata a riposare: si fa intervistare al telefono dalla Cnn, legge documenti, chiama i suoi collaboratori, prepara discorsi, segue in tv il presidente che la difende dagli attacchi e galvanizza le folle ricordando che “Hillary, we can”.

Dopo aver annunciato un ritorno alla campagna attiva per venerdì, il suo staff ha comunicato un anticipo: Hillary interverrà domani sera al gala organizzato a Washington dal Congressional Hispanic Caucus Institute in occasione del mese dedicato alla cultura ispanica.

Il giorno dopo ha in programma di partecipare nella capitale all’evento di una organizzazione che rappresenta le donne afro-americane, un’altra delle minoranze di cui sta cercando di consolidare il voto. In serata apparirà al ‘Tonight show’.

Più intensa e impegnativa l’agenda della prossima settimana, che precede il primo duello tv con Trump: il suo staff ha reso noto che durante l’assemblea generale delle Nazioni Unite Hillary avrà dei faccia a faccia con alcuni leader stranieri, tra cui il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi e quello ucraino Petro Poroshenko.

Un palcoscenico, quello dell’Onu, che le consentirà di far riaccendere i riflettori sulla sua persona e sulla sua esperienza come segretario di stato, contrapponendosi ad un rivale che non ha alcuna credenziale internazionale. La scelta di incontrare Poroshenko le consente inoltre di lanciare un messaggio contro quel Putin che Trump elogia come un modello di leadership forte.

Intanto si deve accontentare di seguire l’evoluzione della campagna in tv, con la diffusione delle email (hackerate dai russi) dell’ex segretario di stato repubblicano Colin Powell: messaggi che danneggiano in particolare Trump (“una vergogna nazionale”, “un paria internazionale”) ma anche lei, per l’accusa di aver tentato di coinvolgerlo nello scandalo dell’Emailgate allo scopo di far passare l’uso del server privato come una prassi anche del suo predecessore.

Oggi Hillary deve sperare inoltre che a Las Vegas Bill non faccia un’altra delle sue gaffe: ieri aveva detto che la moglie era svenuta spesso in passato a causa della disidratazione, costringendola a precisare che sarà capitato solo un paio di volte.

Ultima ora

00:35Calcio: serie B, Cesena-Bari 1-1

(ANSA) - CESENA, 20 GEN - Finisce in parità la sfida dell'"Orogel Stadium Manuzzi" tra Cesena e Bari, ultima sfida del sabato nella 22/a giornata di serie B. All'acuto di Laribi nel primo tempo risponde il Bari con un'autorete di Suagher. Pareggio alla fine giusto giunto al termine di una gara vivace in cui non sono mancate le occasioni da una parte e dall'altra, la più clamorosa la traversa colpita dal barese Cissè a 5' dal termine. Il Bari è sesto con 35 punti, il Cesena raggiunge l'Entella a quota 24.

22:33Calcio: Lipsia ko, raggiunto da Bayer e M.Gladbach

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Il Lipsia perde 2-1 a Friburgo e viene agganciato al secondo posto dal Bayer Leverkusen, vittorioso 4-1 sul campo dell'Hoffenheim, e dal Borussia Moenchengladbach, impostosi 2-0 sull'Augusta. Dopo 19 turni di Bundesliga, la capolista Bayern Monaco ha 13 punti di vantaggio con una partita in meno e domani riceve il Werder Brema. Molto affollata la zona Champions-Europa League. Alle spalle del terzetto a 31 punti, ci sono a quota 30 il Borussia Dortmund, oggi un pareggio 1-1 a Berlino in casa dell'Hertha, lo Schalke 04, che battendo domani l'Hannover scavalcherebbe tutti portandosi al secondo posto da solo, e l'Eintracht, vittorioso per 3-1 a Wolfsburg. In coda, il Magonza batte lo Stoccarda 3-2 e lo raggiunge al quart'ultimo posto. Nella sfida Amburgo-Colonia ha la meglio il fanalino di coda, che vince 2-0 in trasferta.

22:27Calcio: tripletta di Aguero, il City riprende a correre

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Niente cambia in vetta alla Premier League dopo il sabato di incontri della 24/a giornata. Vince 3-0 il Manchester City nell'impegno tardo pomeridiano col Newcastle e mantiene 12 punti di vantaggio sul Manchester United, che si impone 1-0 in casa del Burnley, e 15 sul Chelsea, vittorioso 4-0 a Brighton. Il Liverpool giocherà lunedì a Swansea per riagganciare, in caso di vittoria, la squadra di Conte al terzo posto. Il Tottenham gioca domani e nel frattempo l'Arsenal, con un liberatorio 4-1 al Crystal Palace dopo due pareggi e una sconfitta, gli si è avvicinato. All'Ethiad Stadium il primo gol dei Citizens è stato assegnato ad Aguero, che su cross di De Bruyne ha sfiorato di testa il pallone. Nella ripresa, El Kun ha segnato altre due reti, la prima su rigore. Ed il City riparte dopo il ko con il Liverpool. Lo United ha capitalizzato al massimo una rete di Martial al 9' della ripresa, mentre l'Arsenal ha dilagato sul Palace segnando con Monreal, Iwobi, Koscielny e Lacazette.

22:16Incidenti montagna: alpinista scivola e muore

(ANSA) - PANIA DELLA CROCE (LUCCA), 20 GEN - Un alpinista è morto a seguito delle ferite riportate per una caduta nel Vallone dell'Inferno sul versante occidente della Pania della Croce (Lucca). L'uomo, secondo quanto si appreso, sarebbe finito nella Buca della neve. A dare l'allarme al 118, intorno alle 17, gli altri componenti del gruppo che si trovavano con l'uomo. L'elicottero Pegaso 3 a causa delle condizioni atmosferiche e dell'approssimarsi del buio non ha potuto raggiungere l'alpinista ma è riuscito a trasportare gli uomini della stazione di Lucca, insieme con il medico, a circa 1 ora e 20 minuti di distanza, lungo il sentiero del pastore che sale al Rifugio Rossi. Sul posto si è diretta anche la squadra di Querceta(Lucca). L'uomo era in condizioni disperate. In corso le operazioni di recupero della salma. Il Sast (Soccorso alpino e speleologico Toscano) ricorda che in quota le condizioni della neve non sono buone: vento e pioggia hanno fatto affiorare strati di neve molto ghiacciata.

22:07Calcio: serie B, Spezia-Palermo 0-0

(ANSA) - LA SPEZIA, 20 GEN - Il Palermo non va oltre il pari con lo Spezia ma mantiene la vetta della classifica del campionato di Serie B ora in coabitazione con il Frosinone. Al 'Picco' finisce 0-0 al termine di una partita intensa ma con poche occasioni da gol. Nel primo tempo meglio i liguri che sfiorano il gol in apertura con un tiro di Maggiore e premono di più mentre i siciliani provano a pungere senza successo con Nestorovski e Trajkovski. Nella ripresa, ancora i padroni di casa al 13' si fanno pericolosi con un colpo di testa di Granoche e al 19' confezionano la palla gol più nitida dell'incontro con Pomini che si supera deviando la conclusione di Gilardino sul cross di Granoche. I siciliani si fanno pericolosi al 25' con una conclusione da fuori di Coronado. Col pari odierno, il Palermo conserva la propria imbattibilità stagionale in trasferta e raggiunge quota 40 mentre lo Spezia con 31 punti occupa l'ultima posizione utile per i play-off.

22:03Italia team: Kostner bronzo a Europei pattinaggio

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Carolina Kostner conquista la medaglia di bronzo agli Europei di pattinaggio artistico in corso a Mosca. E' l'undicesimo podio consecutivo della campionessa azzurra nell'evento continentale. Terza dopo il programma corto, stasera la bolzanina ha commesso due errori ma è riuscita a salvare il bronzo con 204.25. L'oro è andato alla russa Alina Zagitova, 15 anni, che è stata perfetta nella sua esecuzione chiudendo a 238.24. L'argento alla connazionale Evgenia Medvedeva (232.86), campionessa uscente.

21:59Tre escursionisti scivolano in parete Corno alle Scale

(ANSA) - BOLOGNA, 20 GEN - Gli uomini del Soccorso alpino dell'Emilia-Romagna sono al lavoro dal pomeriggio cercando di recuperare tre escursionisti, che sono scivolati in un canale mentre stavano scalando con i ramponi una parete del Corno alle Scale, sull'Appennino Bolognese. L'intervento dei soccorritori è scattato poco dopo le 18. Inizialmente gli uomini del Soccorso alpino erano riusciti a parlare al telefono con uno dei tre escursionisti, ma poi sembra che il contatto si sia interrotto. Le operazioni per individuare e recuperare i dispersi sono particolarmente difficili a causa delle cattive condizioni meteo. (ANSA).

Archivio Ultima ora