Festa M5S sull’onda del No ai Giochi olimpici a Roma

Pubblicato il 22 settembre 2016 da ansa

Rome's mayor Virginia Raggi during the ceremony to present the official logo of Uefa Euro Rome 2020, in Rome, Italy, 22 September 2016. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Rome’s mayor Virginia Raggi during the ceremony to present the official logo of Uefa Euro Rome 2020, in Rome, Italy, 22 September 2016.
ANSA/ALESSANDRO DI MEO

ROMA. – La grande autostrada del No ai Giochi condurrà il M5S alla Festa di Palermo. La scelta di Virginia Raggi impone un momentaneo ricompattamento nel Movimento placando i detrattori della sindaca e facendo da apripista ad una kermesse dove sarà il richiamo all’unità a fare da sfondo. Sarà, infatti, la Festa di un Movimento che vuole presentarsi di lotta e di governo ma che deve fare i conti con i veleni di cui si è cosparso nelle ultime settimane il Direttorio.

E che, dal caos romano in poi, vede ormai definirsi la volontà di Beppe Grillo di tirare le redini rimandando il ‘passo di lato’ annunciato qualche tempo fa: sarà proprio lui a riprendersi in solitaria il palco alla chiusura della due giorni. Palco, sul quale, ci sarà spazio per tutti, a cominciare dalle due sindache ‘superstar’: Chiara Appendino e Virginia Raggi. La prima parlerà sabato, la seconda domenica anche se resterà per l’intero weekend al Foro Italico di Palermo che ospita ‘Italia 5 Stelle’. Segno della tregua scesa in campo tra la sindaca capitolina e i vertici del M5S dopo la tempesta dei giorni scorsi.

Sul fatto che questa tregua sia definitiva non c’è però alcuna certezza: il caso Muraro, ad esempio, resta sottotraccia e potrebbe riemergere da un momento all’altro. Ma le due sindache sono anche il simbolo di un Movimento che ambisce a governare. “Nel 2012 abbiamo parlato di una Sicilia che non andava e abbiamo raccolto i voti anche di chi voleva punire gli altri. Oggi abbiamo la responsabilità e l’onore di raccogliere voti perché siamo noi”, spiega il siciliano Giancarlo Cancelleri, tra gli organizzatori della Festa.

Festa che, come ricorda Roberto Fico, si terrà proprio dove i 5S mossero i primi passi alle Comunali di Palermo, non superando lo sbarramento. “Abbiamo percorso tanta strada ma c’è ancora molto da fare e continueremo a farlo insieme”, osserva Fico, l’uomo dei meet-up, l’esponente del Direttorio che, rispetto ai frontman Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista, incarna il Movimento delle origini. “Fico è il volto storico ma il garante è Grillo.

Bisogna giocare di squadra, uniti, non ci devono essere gelosie sul Direttorio”, sottolinea Riccardo Nuti laddove un altro pentastellato smentisce i rumors, circolati con insistenza in questi giorni, di una svolta radicale sui 5 al vertice del Movimento. Di certo, spiegano ambienti 5S, sul palco con l’ex comico ci sarà “spazio per molti portavoce”: segno di un richiamo all’unità di cui Grillo da giorni si fa portatore e che non implicherebbe alcun azzeramento del ruolo Di Maio.

L’enfant prodige campano parlerà, sul finire della Festa, proprio come Di Battista (che arriverà in moto dalla tappa del suo tour) e Davide Casaleggio, l’altra grande novità della prima kermesse senza il fondatore Gianroberto. Una kermesse che metterà in vetrina il Villaggio Rousseau, 180 gazebo e due palchi dedicati alle agorà. Su quello centrale, a gruppi di tre, i 5 Stelle parleranno dei temi a loro cari: da Equitalia al microcredito. La scaletta dovrebbe essere diffusa solo sabato ma domenica, sul tardo pomeriggio, a chiudere sarà comunque Grillo. E sarà uno one-man show in cui Grillo parlerà anche al Movimento toccando, chissà, temi ancora ‘in sospeso’ come quello del simbolo o del regolamento interno.

(di Michele Esposito/ANSA)

Ultima ora

00:32Colloqui esplorativi a quattro per nuovo governo in Olanda

(ANSA) - BRUXELLES, 23 MAR - Il partito conservatore Vvd del premier olandese Mark Rutte e altre tre formazioni politiche (cristiani democratici, i socialdemocratici D66 e i verdi dei GroenLinks) hanno raggiunto un'intesa per avviare dei colloqui per la formazione del nuovo governo. Colloqui solo esplorativi, per ora, con il premier Rutte che sottolinea: "Le differenze politiche tra questi partiti sono significative". "Terremo dei colloqui per vedere se queste divergenze possono essere superate", spiega il leader di GroenLinks, Jesse Klaver, ribattezzato il 'Trudeau olandese' dalla stampa.

00:31Calcio: 2-1 alla Polonia, buon test europei per Italia U21

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - Buon test in vista degli europei per l'Italia Under 21. Gli azzurrini di Gigi Di Biagio hanno battuto a Cracovia la Polonia 2-1 (1-1), nella penultima amichevole prima del torneo continentale in programma a giugno. Italia in vantaggio al 30' con Pellegrini, i polacchi pareggiano al 43' con Kownacki. In avvio di ripresa, al 5', è Benassi a riportare in vantaggio gli azzurrini. Per l'Italia anche un calcio di rigore (Di Francesco atterrato da Kedziora), ma Cerri dal dischetto prende il palo. A Cracovia ha esordito da titolare Federico Chiesa, che ha giocato un tempo. "Abbiamo fatto risultato e prestazione - dice soddisfatto Gigi Di Biagio - in tanti si sono messi in mostra e molti li ho trovati in ottime condizioni. Sono molto contento di questi ragazzi. Chiesa era programmato che giocasse un tempo, ho preferito preservarlo e sostituirlo, nonostante avesse fatto molto bene". L'Under 21 torna in campo lunedì a Roma nell'amichevole con la Spagna.

00:02Attacco al Shabaab, ’17 soldati somali uccisi’

(ANSA) - MOGADISCIO, 23 MAR - E' di almeno 17 soldati somali uccisi e 22 feriti il bilancio di un attacco organizzato dai fondamentalisti islamici al Shabaab nel sudovest del Paese. Lo ha reso noto il Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo islamico sul web, precisando che il gruppo terrorista, legato ad al Qaida, ha rivendicato l'attacco su Facebook. Gli estremisti hanno anche aggiunto di avere bombardato una base dell'Unione africana (Ua) nella notte di ieri nella città di Barawe. Il governo di Mogadiscio ha confermato l'assalto precisando che è stato respinto con un bilancio di due persone.

23:59Attacco Londra: morto uno dei feriti gravi

(ANSA) - LONDRA, 23 MAR - E' morto uno dei feriti dell'attacco a Londra. Lo ha riferito la polizia. Si tratta di un uomo di 75 anni che era rimasto ferito sul ponte di Westminster. Salgono così a cinque, compreso l'attentatore, le vittime.

23:31Francia: Fillon accusa Hollande, ‘voglio inchiesta’

(ANSA) - PARIGI, 23 MAR - "Accuso il presidente della Repubblica": Francois Fillon, candidato della destra alle presidenziali, non usa più mezzi termini e, in diretta al talk show "L'Emission politique" di France 2, ha puntato il dito contro il presidente Francois Hollande, secondo lui all'origine dei suoi guai giudiziari. "C'è un libro di cui ho letto le bozze - ha detto - che spiega come Hollande fa arrivare le intercettazioni nel suo ufficio, come riesca ad essere al corrente di tutto, pedinamenti compresi". Fillon, denunciando "uno scandalo di stato", ha detto di volere "l'apertura di un'inchiesta". Poi ha affermato di aver "sbagliato" ad accettare gli abiti regalati dal suo "amico" Robert Bourgi, ed ha aggiunto di averli "restituiti". Ho "fatto un errore" su quei tre abiti di lusso di un valore di 13.000 euro, che gli furono regalati da "un vecchissimo amico, di oltre 20 anni", il noto avvocato Robert Bourgi.

22:39Calcio: Reina in dubbio per la gara con Juve

(ANSA) - NAPOLI, 23 MAR - Pepe Reina è rientrato a Napoli dopo il fastidio muscolare accusato durante una seduta di allenamento con la Nazionale spagnola. Il portiere azzurro si è sottoposto ad esami clinici, risonanza magnetica ed ecografia, che hanno rilevato una elongazione del muscolo soleo destro. Reina nei prossimi giorni seguirà una tabella di lavoro personalizzata per poi sottoporsi mercoledì prossimo a nuovi controlli. La sua presenza in campo nelle due partite con la Juventus è al momento in dubbio.

22:33Trump: slitta voto contro Obamacare

(ANSA) - NEW YORK, 23 MAR - Ancora niente accordo sulla legge che dovrebbe sostituire l'Obamacare. Così la Camera dei Rappresentanti del Congresso Usa ha deciso di rimandare il voto che era previsto entro la giornata di oggi. Il rinvio dopo che nelle ultime ore sarebbe fallito l'ennesimo pressing del presidente Donald Trump e dello speaker Paul Ryan sui membri del Congresso repubblicani riluttanti.

Archivio Ultima ora