Mondiale femminile: Castellanos si agrega alla vinotinto U17

Pubblicato il 22 settembre 2016 da redazione

Mondiale femminile: La Castellanos si agrega alla vinotinto U17

Mondiale femminile: La Castellanos si agrega alla vinotinto U17

CARACAS – Il tecnico Kenneth Zseremeta della vinotinto femminile adesso puó esultare, ha la rosa al completo per affrontare il mondiale Under 17: oggi si é aggregata al gruppo la bomber Deyna Castellanos.
La ragazza di Maracay é una delle stelle di questa nazionale, grazie alle sue reti la Vinotinto si é sbarazzata facilmente di tutte le avversarie durante il torneo di qualificazione che si é disputato a Barquisimeto. Basta pensare che nella manifestazione che si é tenuta nello stadio Metropolitano ha segnato 12 reti in sette gare disputate.

Le guerriere vinotinto faranno il loro esordio nella kermese iridata il prossimo 30 settembre, giorno in cui sfideranno la Germania. Il Venezuela é inserito nel girone B insieme alle panzer, Camerun (3 ottobre) e Canada (7).

La Castellanos arriva nel paese arabo nel top della forma, infatti fino a pochi giorni fa era impegnata nel campionato universitario negli Stati Uniti. Nel torneo a stelle e strisce la bomber criolla gioca con il Florida State Seminoles ed ha segnato fino a questo momento cinque reti.

“Sono felice per tutto quello che ho fatto fino a questo momento con il Florida Stade. Con loro fino a questo momento ho dato il meglio di me per arrivare al top della forma per il Mondiale. Questa era la mia meta personale” ha spiegato Castellanos.

La bomber criolla ha spiegato che la meta “é vincere la coppa e la classifica dei cannonieri”.

Domenica le ragazze di Zsemereta disputeranno l’ultima amichevole di preparazione prima del fischio d’inizio del mondiale. Questo fine settimana, la vinotinto sfiderá il Giappone. L’ultimo precedente contro le samurai risale alla scorsa edizione del mondiale di categoría, quando le venezuelane furono battute 4-1 dalle nipponiche nella semifinale.

La lista delle convocate é la seguente: Nayluisa Cáceres (Unión Española, Ecuador), Alexa Castro (Deportivo Anzoátegui), Yorbelis Sánchez (Atlético Yara), Sandra Luzardo (Caucheros FC), Hilary Vergara (Deportivo Lara), Heliamar Alvarado (Atlético Yara), Gladysmar Rojas (Deportivo Cojedes), Verónica Herrera (Deportivo La Guaira), Naiyerlyn Ropero (Independiente La Fría), Icéis Briceño (Fufem Aragua), María García (Caracas), María Cazorla (Academia Puerto Cabello), Dayana Rodríguez (Estudiantes de Guárico), Nikol González (San Diego), Olimar Castillo (Atlético Yara), Yerliane Moreno (Zamora), Nohelis Coronel (Deportivo Lara), Yohanli Maraguacare (Deportivo Anzoátegui), Daniuska Rodríguez (San Diego), Jeismar Cabeza (Academia Juan Arango) e Deyna Castellanos (Florida State, Stati Uniti).

Ultima ora

17:27Calcio: Matuidi, elettrizzato per avventura Juve

(ANSA) - TORINO, 22 AGO - "La Champions è un traguardo molto difficile da centrare, dipende da tanti fattori, ci impegneremo con il lavoro quotidiano per migliorare e raggiungere questo trofeo". Così Blaise Matuidi, ultimo arrivato in casa Juventus, nel giorno della presentazione all'Allianz Stadium. "La Juve - ha detto il centrocampista francese - ha vinto tanto, ma sa sempre mettersi in discussione. Sono orgoglioso di farne parte, mi sento elettrizzato a iniziare questa nuova avventura". "Tutti sognano di vincere la Champions - ha aggiunto Matuidi -, ma non si può fare dall'oggi al domani: ci sono tante ottime squadre, e noi facciamo parte Nelle ultime due stagioni la Juve è arrivata in finale, è stato fatto un gran lavoro". Matuidi, al debutto nel campionato italiano dopo una carriere tutta in Francia, vorrebbe provare l'ebbrezza dello scudetto: "La serie A è molto importante - ha sottolineato - è il nostro pane quotidiano che ci permette di essere veri pretendenti per la Champions".

17:19Calcio: Benevento, Vigorito “in A serve vincere”

(ANSA) - BENEVENTO, 22 AGO - "Se giochi bene e non vinci in Serie A diventa difficile. Vanno bene i complimenti, ma bisogna portare a casa anche i risultati. In questa fine di mercato e con il lavoro di tutto lo staff mi auguro di riuscire a mettere le toppe giuste". Così il patron del Benevento, Oreste Vigorito, ha commentato la sconfitta nell'esordio della sua squadra a Genova contro la Sampdoria, a margine dell'incontro svoltosi al Comune per mettere a punto la convenzione tra l'ente e la società sportiva. Sui rapporti "freddi" con il direttore sportivo Di Somma, Vigorito ha replicato: "Sono solo chiacchiere della stampa".

17:18Calcio: Figc, Tavecchio scrive a Tommasi

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio - sentiti i vicepresidenti Cosimo Sibilia e Renzo Ulivieri e il direttore generale Michele Uva -, ha scritto al presidente dell'Associazione italiana calciatori, Damiano Tommasi, ribadendo il proprio impegno per sottoporre all'attenzione del prossimo Consiglio Federale le istanze presentate dallo stesso Tommasi nel corso dell'incontro avvenuto venerdì scorso a Coverciano. Nella sua lettera, informa la Figc, Tavecchio auspica che "l'impegno profuso in questi giorni consenta un sereno avvio dei campionati". L'Aic aveva confermato ieri lo stato di agitazione della categoria, auspicando la soluzione di alcune questioni relative in particolare alla serie C - ripescaggi, pagamenti, impiego degli over - per evitare un possibile sciopero all'avvio del campionato.

17:13Incidenti montagna: alpinista italiano morto su Monte Bianco

(ANSA) - AOSTA, 22 AGO - Un alpinista italiano è morto dopo essere precipitato sul versante francese del Monte Bianco. L'uomo - secondo quanto riferito all'ANSA da un portavoce del Peloton de gendarmerie d'haute montagne di Chamonix - stava percorrendo un canalone, il couloir du Gouter, quando, "probabilmente per un errore tecnico", è scivolato ed è caduto dal versante. Con lui c'era un compagno di scalata che è illeso e che, una volta recuperato, potrà aiutare la gendarmeria a ricostruire l'accaduto. L'intervento di soccorso in elicottero è in corso in questi minuti. L'incidente si è verificato durante la fase di discesa lungo la via normale francese alla vetta, che ha un passaggio obbligato nel canalone, noto per i diversi incidenti che si verificano ogni anno a causa di passaggi delicati e della caduta di frane e slavine.(ANSA).

16:57Calcio: Spal, dalla Sampdoria arriva Bonazzoli

(ANSA) - FERRARA, 22 AGO - Nuovo innesto in attacco, dopo l'arrivo di Marco Borriello, per la Spal. Il club estense - spiega una nota - ha acquistato il 20enne Federico Bonazzoli. Il giocatore arriva dalla Sampdoria in prestito annuale con diritto di riscatto. Cresciuto nelle giovanili dell'Inter, Bonazzoli - che indosserà la maglia numero 9 - è passato ai blucerchiati nel 2015, militando poi nella Virtus Lanciano e nell'ultima stagione a Brescia, dove ha collezionato 25 presenze con 2 reti.

16:25Ragazza aggredita e ferita al viso con temperino a Trieste

(ANSA) - TRIESTE, 22 AGO - Aggredita e ferita al viso con un temperino, in maniera non grave (dieci giorni di prognosi), appena scesa da un bus nei pressi della stazione ferroviaria di Trieste. E' successo ieri sera tardi, nel capoluogo giuliano. La vittima è una ragazza di 24 anni, che oggi ha presentato denuncia in Questura. Ad aggredirla - da quanto si è riusciti a sapere - sono stati tre uomini, di nazionalità straniera, uno dei quali l'ha avvicinata per chiederle una sigaretta che lei gli ha dato. I tre sono tuttora ricercati dalla Polizia. L'episodio si è verificato alle 20.30: la ragazza era appena scesa dal bus quando è stata avvicinata da tre uomini, uno dei quali le ha chiesto una sigaretta che lei gli ha consegnato. L'hanno poi seguita e aggredita. Lei è riuscita però a liberarsi e a fuggire rivolgendosi al pronto soccorso dell'ospedale di Cattinara dopo qualche ora.

16:24Moto: Silverstone, Marquez “pista mi piace, voglio il podio”

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - "Abbiamo trovato una buona base per la moto e questo è molto positivo. Il mio obiettivo è stare sempre davanti, essere efficace e ottenere il massimo su tutte le piste e in tutte le condizioni. Ci proveremo anche a Silverstone, una pista che mi piace e che sapremo sarà esigente dove i nostri avversari sono molto forti". Queste le parole del leader del mondiale MotoGp, Marc Marquez, in vista della gara di domenica sul circuito britannico. "L'anno scorso abbiamo interpretato un buon gran premio e solo in gara forse ci è mancato qualche cosa. Quest'anno faremo di tutto per raggiungere il podio", ha aggiunto lo spagnolo della Honda in dichiarazioni riportate sul sito ufficiale della MotoGp.

Archivio Ultima ora