Disney corteggia Twitter, in corsa anche Microsft

Pubblicato il 26 settembre 2016 da ansa

A banner with the logo of Twitter is set on the front of the New York Stock Exchange (NYSE) on November 7, 2013 in New York.  EMMANUEL DUNAND/AFP/Getty Images)

A banner with the logo of Twitter is set on the front of the New York Stock Exchange (NYSE) on November 7, 2013 in New York. EMMANUEL DUNAND/AFP/Getty Images)

NEW YORK. – Topolino corteggia Twitter. Secondo indiscrezioni, Walt Disney lavora con un advisor finanziario a una possibile offerta per la società che cinguetta. In corsa ci sarebbe anche Microsoft, che dopo l’acquisizione di LinkedIn punta a rafforzarsi sul social. Rumors che mettono le ali a Twitter: in una giornata di ribassi sui listini americani, i titoli salgono dell’1,4%, consentendo a Twitter di bruciare le perdite di avvio seduta legate al downgrade di Oppenheimer a ‘underperform’.

Un’offerta per Twitter consentirebbe a Disney di rafforzarsi nei social media, tallone d’Achille di Topolino, soprattutto sul fronte dello sport. Disney infatti ha una forte presenza televisiva nello sport, ma è assente dalla rete. Un’acquisizione di Twitter avrebbe “senso strategico” per Disney, afferma Richard Greenfield, analista di BTIG.

Per Twitter si tratterebbe di un’ulteriore spinta nella sua strategia di streaming per i video. A lavorare a un’offerta è anche Saleforce con l’aiuto di Bank of America. Dopo il fallito affondo su LinkedIn, che l’ha vista perdere di fronte al colosso Microsoft, Saleforce sarebbe intenzionata a mettere le mani su Twitter.

La società che cinguetta dovrebbe a breve iniziare le presentazioni della società a possibili acquirenti. Alla sua vendita Twitter sta lavorando con Goldman Sachs, e finora ha avuto trattative preliminari con Saleforce ma anche con Google. La cessione potrebbe avvenire in 30-45 giorni. Con un valore di mercato di 16 miliardi di dollari, Twitter punterebbe a incassare con la vendita ”almeno 30 miliardi di dollari”. Una cifra elevata rispetto alle stime degli analisti, che prevedono al massimo 18 miliardi di dollari alla luce dello stato di salute dei conti di Twitter e delle sue crescenti difficoltà in termini di crescita degli utenti.

Le indiscrezioni sul futuro di Twitter si rincorrono da mesi. Nell’ultimo consiglio di amministrazione fra le varie ipotesi considerate oltre al taglio dei costi, ci sarebbe stata proprio la vendita o un eventuale delisting per rilanciarsi lontano dall’occhio della Borsa. La vendita sembra però ora prevalere e Goldman Sachs avrebbe iniziato a lavorarci, anche alla luce delle manifestazioni di interesse ricevute.

Ultima ora

15:58Ostia, prefetto: bando su bagnini deserto

(ANSA) - ROMA, 26 APR - "Il primo maggio si apre la stagione balneare, finalmente trasparenza e legalità e il giusto merito a chi ha lavorato. Il progetto riguarda tutto il lungomare, questa è una spiaggia aperta e importante senza muri che può essere riconsegnata a romani e gestita in modo appropriato. Veniamo qui a vedere il mare". Lo ha detto il capogruppo del M5S in Campidoglio Paolo Ferrara che con la sindaca Virginia Raggi ha raggiunto il mare di Ostia. Il prefetto Vulpiani ha sottolineato che "abbiamo avuto un bando per bagnini che è andato deserto perché qualcuno ha voluto che non partecipassero a questo bando, in una città che è piena... Ma non ci facciamo intimidire, i bagnini li troveremo, li abbiamo trovati e stiamo già facendo un piano". Raggi ha aggiunto: "Vulpiani ha iniziato a farci vedere la relazione sul litorale. Stanno lavorando molto sugli stabilimenti e sulle spiagge libere, su cui nel corso del tempo evidentemente ci sono state gestioni poco chiare. Stiamo ripristinando la legalità".

15:57Pd: Emiliano, grande coalizione? Sì con M5s, no con Fi

(ANSA) - ROMA, 26 APR - Un governo di larga coalizione potrebbe essere ipotizzato con M5s e non con Forza Italia. Lo ha detto Michele Emiliano a Repubblica.Tv. Interpellato sulla prospettiva di un Governo di grande coalizione, Emiliano ha osservato: "Berlusconi è un'alternativa secca al Pd, M5s no". Quindi, è stato chiesto, lei sarebbe disponibili a questo tipo di governo con i pentastellati? "Non c'è dubbio - ha risposto - perché in M5s ci sono milioni di elettori che vengono dalla sinistra".

15:53E’ morto l’ex sindaco di Bologna Giorgio Guazzaloca

(ANSA) - BOLOGNA, 26 APR - E' morto l'ex sindaco di Bologna Giorgio Guazzaloca. Da tempo malato, aveva 73 anni ed era ricoverato all'ospedale Sant'Orsola. Era stato alla guida del capoluogo emiliano per un mandato, dal 1999 al 2004. Guazzaloca è stato il primo e unico sindaco di Bologna non espressione della sinistra di tutto il dopoguerra. Fu eletto nel 1999 quando, alla guida di una lista civica e con il sostegno dei partiti di centrodestra, riuscì nella storica impresa di vincere al ballottaggio contro Silvia Bartolini, candidata per la sinistra. Cinque anni dopo venne sconfitto da Sergio Cofferati.

15:53Reporters sans Frontieres, tra i problemi Italia c’è Grillo

(ANSA) - ROMA, 26 APR - In Italia "il livello di violenze contro i reporter (intimidazioni verbali o fisiche, provocazioni e minacce) è molto preoccupante, mentre alcuni responsabili politici - come Beppe Grillo del Movimento 5 Stelle - non esitano a comunicare pubblicamente l'identità dei giornalisti che danno loro fastidio". E' uno dei problemi indicati da Reporters sans Frontieres nella sua classifica annuale sulla libertà di stampa, che vede comunque l'Italia guadagnare 25 posizioni, dal 77esimo al 52esimo posto.

15:51Calcio: Maurizio Sarri vince il Premio Bearzot

(ANSA) - ROMA, 26 APR - E' Maurizio Sarri il vincitore della settima edizione del Premio 'Enzo Bearzot', riconoscimento promosso dall'Unione Sportiva Acli con il patrocinio della Figc. Il tecnico del Napoli è stato scelto dalla giuria, riunitasi stamane presso la sede Nazionale delle Acli a Roma, presieduta dal numero uno della Federcalcio, Carlo Tavecchio, oltre che, in qualità di presidenti onorari, dall'ex presidente della Figc, Giancarlo Abete, e l'ex numero uno dell'Us Acli Marco Galdiolo. Nell'albo d'oro del prestigioso premio Sarri succede a Cesare Prandelli, Walter Mazzarri, Vincenzo Montella, Carlo Ancelotti, Massimiliano Allegri e Claudio Ranieri, quest'ultimo vincitore della passata edizione. La cerimonia di consegna si svolgerà al Salone d'Onore del Coni a Roma il 30 maggio alle ore 15 e sarà ripresa dalle telecamere della Rai e trasmessa lo stesso giorno alle ore 23 su Rai Sport HD.

15:46Calcio: Serie B, sei giocatori squalificati per una giornata

(ANSA) - ROMA, 26 APR - Sei giocatori sono stati squalificati per un turno dal giudice sportivo di Serie B, Emilio Battaglia, in relazione alle gare della 38/a giornata (17/a di ritorno). Si tratta di Luigi Castaldo (Avellino), Jacopo Dall'Oglio (Brescia), Alessandro Longhi (Pisa), Biagio Meccariello (Ternana), Moses Odjer e Gabriele Perico (Salernitana), che erano tutti diffidati. Stop di un turno anche per il tecnico della Ternana Fabio Liverani e per il direttore sportivo dello Spezia Pietro Fusco. Per quanto riguarda le società, multa di 2.500 euro al Perugia per lancio di fumogeni da parte di suoi tifosi.

15:44Corte Strasburgo, ricorso Berlusconi a Grande Camera

(ANSA) - STRASBURGO, 26 APR - La Corte europea dei diritti dell'uomo vuole che a occuparsi del ricorso di Silvio Berlusconi contro la legge Severino sia la sua massima istanza, la Grande Camera, composta da 17 giudici. Lo rende noto la stessa Corte in un comunicato in cui dichiara che "le parti sono state informate e hanno un mese da oggi per presentare obiezioni debitamente motivate" contro questo orientamento. Solitamente all'esame della Grande Camera vengono sottoposte le questioni più importanti o complesse.

Archivio Ultima ora