Vippo: un ecosistema de pagos funcional e incluyente para facilitar las operaciones comerciales.

Pubblicato il 26 settembre 2016 da redazione

logo-vippo

CARACAS. – En Venezuela, recibir un pago en efectivo de un proveedor o de un cliente es algo que sucede con frecuencia, pero ello representa consumo de tiempo valioso para su contabilización, inseguridad en el traslado del dinero y el manejo de un volumen de billetes que puede resultar incómodo e inconveniente.

Para atender y solucionar estas situaciones se lanza Vippo (Virtual Payments Platform Operator), un ecosistema de pagos electrónicos que hace posible las transacciones comerciales entre las empresas, comercios y miembros de las grandes mayorías, de una manera cómoda ágil y segura.

Para utilizar esta plataforma el único requisito es tener un teléfono móvil que pueda enviar y recibir mensajes de texto, y el proceso es bastante simple: todas las empresas, establecimientos comerciales o servicios que formen parte de la red Vippo, podrán recibir pagos de sus clientes no bancarizados mediante la notificación vía mensajes de texto o SMS a sus teléfonos móviles.

Dado que la mensajería de texto viaja por la red telefónica y no por la de datos, el sistema es accesible en todo tipo de aparato móvil, sea básico o inteligente.

Como bien lo expone Andrés García-Contreras, Director de Vippo, “existe un gran porcentaje de la población que a pesar de ser económicamente activa no está incluida en el sistema finaciero formal, lo que significa que carecen de métodos de pago seguros y eficientes; sin embargo, en nuestro país la penetración de teléfonos móviles es casi total. Para las empresas de cualquier tamaño, formar parte del ecosistema de pagos Vippo es la oportunidad de expandir su mercado y hacer más seguras sus operaciones de negocio”.

Dado que Vippo es una plataforma en fase de expansión, a medida que más aliados comerciales formen parte de la red, las operaciones electrónicas sustituirán el dinero en efectivo, convirtiendo la recepción de pagos en un proceso sencillo, rápido y confiable.

Además, apunta García-Contreras, “este modelo financiero elimina la lentitud del ciclo de conversión del dinero y los riesgos inherentes al manejo de grandes cantidades de efectivo, acorta los tiempos de todas las transacciones finacieras -incluyendo transferencias de dinero a terceros en el mismo sistema-, permite consultas de la cantidad de dinero disponible y facilita la recarga de servicios”, puntualizó.

El ecosistema Vippo ya se encuentra totalmente operativo para la captación de aliados comerciales, toda vez que ha superado exitosamente su período de pruebas. De hecho, la empresa ya cuenta con importantes prestadores de servicio que están incorporando esta plataforma a su sistema de recepción de pagos y está haciendo lo propio en Perú, donde ya cuenta con bancos y empresas aliados.

Ultima ora

14:06Referendum: alle 12 in Lombardia affluenza al 6,25%

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - In Lombardia per il referendum sull'autonomia alle 12 hanno votato 492.061 elettori, il 6,25% del totale. L'affluenza più bassa è stata registrata nella città metropolitana di Milano, con 85.808 votanti, pari al 3,49%; la più alta, con il 9,58% e 26.116 votanti, a Lecco.

14:03Referendum: Veneto, alle 12 affluenza al 21,1%

(ANSA) - VENEZIA, 22 OTT - E' stata del 21,1% l'affluenza dei votanti alle ore 12 per il referendum consultivo sull'autonomia del Veneto. Il dato è dell'osservatorio elettorale regionale. La provincia con maggior affluenza percentuale è stata Vicenza con 25,2. Chiude, tra le sette province venete, sul piano percentuale Rovigo con il 16%. Le urne si chiuderanno alle 23 e il referendum veneto prevede per essere valido un quorum del 50%+1 degli aventi diritto al voto.

14:00Giappone: exit poll, vince coalizione governo

(ANSA) - TOKYO, 22 OTT - La coalizione di governo in Giappone, guidata dai liberal democratici del premier Shinzo Abe assieme alla forza di centro destra New Komeito, si conferma la prima forza politica alle elezioni legislative indette per il rinnovo della Camera bassa. In base ai primi exit poll - pochi minuti dopo la chiusura delle urne - l'attuale formazione dell'esecutivo ha conquistato 280 seggi sui 465 in lizza.

13:57Catalogna: convocazione urne ‘non è sul tavolo’ Generalitat

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - La convocazione di elezioni in Catalogna da parte del presidente della Generalitat "non é sul tavolo": lo ha detto il portavoce del governo di Barcellona, Jordi Turull, nel corso di un'intervista a RAC1, secondo quanto riporta il quotidiano La Vanguardia. Come é noto, il governo di Madrid ha proposto ieri il commissariamento della Generalitat, con dure misure per bloccare la corsa verso l'indipendenza della regione ribelle, e la convocazione di nuove elezioni al massimo entro sei mesi. Le misure annunciate ieri dal governo, ha commentato Turull, dimostrano che "c'é uno Stato che non vuole la Catalogna". E poi: "Ciò che é la Catalogna lo deciderà il Parlament eletto in modo legittimo dai cittadini".

13:08Referendum: Salvini vota a Milano, felice e orgoglioso

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - Il segretario della Lega Nord Matteo Salvini ha votato per il referendum sull'autonomia nella scuola media De Marchi-Gulli a Milano. Salvini si è recato al seggio insieme ai due figli. Ai cronisti che al suo arrivo gli hanno chiesto se il referendum è un'occasione storica, il leader della Lega ha risposto: "Sì, sono felice delle migliaia e spero dei milioni di elettori che in Veneto e Lombardia chiederanno una politica più vicina, più concreta ed efficace, meno burocrazia, meno sprechi, una politica a chilometro zero. Quindi spero che tanta gente colga, al di là delle posizioni politiche, questa novità che ci porterebbe all'avanguardia a livello mondiale". "Oggi finalmente si può votare per qualcosa che riguarda veramente la vita dei cittadini, quindi sono orgoglioso del fatto che ci sia questa possibilità per milioni di italiani. Mentre purtroppo tra Barcellona e Madrid si litiga qua c'è un referendum legittimo, corretto che rispetta la Costituzione e che porta la politica più vicina ai cittadini".

13:07Referendum: Maroni, cittadini raccolgano la sfida

(ANSA) - LOZZA (VARESE), 22 OTT - "Mi aspetto che vinca il Sì, dopodiché mi aspetto che i cittadini lombardi e veneti capiscano che è un'occasione storica e straordinaria e accettino la sfida che abbiamo lanciato, consentendo a me e Zaia di trattare maggiori competenze e risorse". Lo ha detto il presidente della Lombardia, Roberto Maroni, arrivando a votare per il referendum sull'autonomia al suo seggio di Lozza, nel Varesotto. Le operazioni di voto elettronico stanno procedendo "bene, anche dal punto di vista della sicurezza" ha detto Maroni, sottolineando che si tratta comunque di una "operazione complessa". "Mi spiace" - ha aggiunto - che il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, non voti al referendum. "Mi ha fatto piacere che si sia schierato per il Sì ma poteva fare un piccolo sforzo, anche simbolico, per venire a votare. I gesti simbolici sono importanti".

13:01Migranti: richiesta aiuto da barcone, soccorse 33 persone

(ANSA) - CROTONE, 22 OTT - Trentatre migranti che si trovavano a bordo di un barcone al largo di Crotone sono stati soccorsi e tratti in salvo da una motovedetta della Capitaneria di porto. L'intervento di soccorso, coordinato dalla Prefettura, é scattato dopo che uno dei migranti ha telefonato ai carabinieri, che si sono attivati allertando la Capitaneria. I migranti, 17 uomini, 13 donne e tre minori accompagnati, sono stati così trasbordati dal barcone alla motovedetta. I servizi di accoglienza sulla terraferma sono stati gestiti da personale della Questura e dei Carabinieri, della Capitaneria di porto e dell'Azienda sanitaria provinciale. "Le operazioni - secondo quanto riferisce un comunicato della Prefettura - si sono svolte nel pieno rispetto delle condizioni di sicurezza". Gli immigrati, tutti in discrete condizioni fisiche, sono stati sottoposti agli accertamenti sanitari del caso e successivamente nel centro d'accoglienza di Isola Capo Rizzuto. (ANSA).

Archivio Ultima ora