Calcio venezuelano: il Caracas sará impegnato nel derby contro l’Estudiantes

Il Caracas sará impegnato nel derby contro l’Estudiantes
Il Caracas sará impegnato nel derby contro l’Estudiantes
Il Caracas sará impegnato nel derby contro l’Estudiantes

CARACAS – Oggi, nel turno infrasettimanale, il Caracas sarà impegnato sul campo dell’Estudiantes de Caracas. La squadra allenata dall’italo-venezuelano Antonio Franco andrà alla ricerca della terza vittoria esterna consecutiva che gli permetterebbe mantenersi alle spalle della capolista Carabobo.

Mentre i padroni di casa cercheranno di approfittare del fattore campo per guadagnare punti prezioni che gli servirebbero per tirarsi fuori dalla zona retrocessione. Nell’ultimo turno di campionato i rojos del Ávila hanno pareggiato 0-0 nel Cocodrilos Sport Park contro il Deportivo Lara, mentre gli accademici sono stati battuti per 4-0 sul campo del Llaneros.

L’italo-venezuelano, Miguel Mea Vitali, uno dei pilastri del Caracas ha analizzato la gara: “Quando mancano quattro giornate al termine gli Estudiantes hanno l’impellente necessità di vincere per tirarsi fuori dalla zona retrocessione, cercheranno di portare a casa l’intera posta in palio a tutti i costi. Mentre noi abbiamo l’obbligo di manterci nella zona alta della classifica del Torneo Clausura, pensando anche nella classifica della Acumulada che assegna posti per le competizioni internazionali. Sarà una partita difficile, dove il Caracas dovrà imporsi a tutti i costi per poter affrontare nel migliore dei modi la parte finale del campionato, cercando anche di centrare al più presto la qualificazione per l’Octagonal.”

Il campione di origine laziale carica i suoi compagni di squadra in vista di questo impegno che da testa-coda: “Dobbiamo stare attenti e concentrati. Questa squadra è pericolosa sopratutto quando gioca in casa, ricordiamoci che hanno battuto il Mineros e sono stati ad un minuto di battere il Carabobo. Hanno gicatori che possono fare la differenza, però il Caracas deve giocare la sua gara per portare a casa la vittoria.”

Il Carabobo, attuale leader del Torneo Clausura, ospita il Trujillanos. La formazione granata cercherà di estendere la scia positiva: non perde da 12 giornate. Il Deportivo Táchira giocherà nello stadio Pueblo Nuevo di San Cristobal contro il Monagas.

La gara tra Estudiantes de Mérida e Deportivo La Guaira è stata rinviata a causa degli impegni internazionali della squadra allenata dall’italo-venezuelano Eduardo Saragò. Domani sera gli arancioni sfideranno il San Lorenzo, in una gara valevole per gli ottavi di finale della Coppa Sudamericana. Nella gara d’andata gli argentini hanno vinto per 2-1.

Completano il quadro di questo turno infrasettinanale: Deportivo Anzoátegui-Zamora, Deportivo Lara-Aragua, JBL Zulia-Zulia, Petare-Atlético Venezuela, Monagas-Ureña e Portuguesa-Mineros.

(Fioravante De Simone)