Calcio Femminile: Esordio amaro per la Vinotinto

Calcio Femminile: Esordio amaro per la vinotinto
Calcio Femminile: Esordio amaro per la vinotinto
Calcio Femminile: Esordio amaro per la vinotinto

CARACAS – Le ragazze della vinotinto Under 17 iniziano il cammino nel mondiale con un ko contro la Germania. La gara disputata nello stadio Al-Hassan, in Giordania, ha segnato l’inizio del mondiale della categoria e ha visto imporsi per 2-1 le tedesche.

La nazionale europea è passata in vantaggio dopo appena sette minuti di gioco con una rete dell’attaccante Giulia Gwinn. Il primo tempo è stato un monologo tedesco, che in diverse occasioni hanno sfiorato la rete del 2-0. L’unica azione in cui la vinotinto ha impensierito la retoguardia tedesca è arrivata grazie a Deyna Castellanos, ma il suo tiro ha sfiorato il palo.

La ripresa è iniziata come il primo tempo, con le panzer che macinavano azioni da rete. Ma al 60’ la svolta, la vinotinto colpisce il palo con una punizione battuta da Castellanos. Poi al 62, il tap in vincente di Maria Cazorla che regala il momentaneo 1-1 alle creole.

Pochi giri di lancette e al 74′ le tedesche hanno approfittato di un errore di Luzardo per segnare il 2-1 con Klara Buehl. Il gol è servito come una sorta di pozione magica per le tedesche che in diverse occasioni sono andate vicine all’1-3. Nei minuti finali, la Vinotinto ha giocato addirittura in 10 a causa dell’espulsione di Luzardo per somma di ammonizioni.