Calcio U 21, in Lituania basta lo 0-0 e l’Italia si qualifica a Euro 2017

Pubblicato il 11 ottobre 2016 da ansa

U-21 Italy's coach Luigi Di Biagio reacts during their Euro U21 soccer championship group B match between Italy and Sweden, at the Ander stadium in Olomouc, Czech Republic, Thursday, June 18, 2015.  (ANSA/AP Photo/Matthias Schrader)

U-21 Italy’s coach Luigi Di Biagio reacts during their Euro U21 soccer championship group B match between Italy and Sweden, at the Ander stadium in Olomouc, Czech Republic, Thursday, June 18, 2015.
(ANSA/AP Photo/Matthias Schrader)

ROMA. – Basta poco all’Italia Under 21 per qualificarsi alla fase finale dell’Europeo di categoria, la cui fase finale verrà ospitata nel giugno 2017 dalla Polonia (15-30). Gli azzurrini hanno pareggiato 0-0 a Kaunas, con la Lituania, acquisendo il diritto di entrare nel lotto delle 12 squadre che, per la prima volta, saranno chiamate a contendersi il titolo continentale.

Le 12 finaliste saranno suddivise in tre gironi da quattro, andando a caccia del successo finale. Gli azzurrini selezionati da Gigi Di Biagio chiudono il girone con 24 punti, grazie a 7 vittorie e 3 pareggi, dunque senza sconfitte. Un buon viatico, in vista della fase finale del torneo.

Gli azzurrini hanno avuto le occasioni migliori per sbloccare il risultato, nella sfida di oggi a Kaunas: Federico Ricci, nel primo tempo, ha impegnato severamente il portiere Svedkauskas, nel finale – proprio all’ultimo respiro – Leonardo Morosini ha fatto gridare al gol, mandando il pallone a stamparsi sulla traversa.

L’Italia ha cercato di limitare i rischi, concedendo pochissimo ai lituani che hanno preferito agire in contropiede. Di Biagio ha scelto di affidarsi ancora una volta al 4-3-3, con Cragno fra i pali; Conti, Barreca, Grassi e Ferrari in difesa; Caldara, Cataldi e Benassi a centrocampo; Rosseti, Ricci e Di Francesco in attacco.

Nella ripresa hanno trovato posto Mazzitelli, Petagna e Morosini, con quest’ultimo davvero sfortunato nell’ultimo assalto.

L’Under 21, il mese prossimo, giocherà due amichevoli contro squadre che hanno ottenuto la qualificazione alla fase finale dell’Europeo, alla quale non potrà accedere direttamente la Serbia, rivale diretta dell’Italia nel Gruppo 2, che oggi ha vinto 3-1 contro la Slovenia, chiudendo la fase eliminatoria con 23 punti.

A novembre si disputeranno i Play-off con le quattro migliori seconde dei gironi. “La prestazione non è stata al massimo, ma la qualificazione è più che meritata – ha commentato Di Biagio -. Speravamo di vincere, è stata una partita ostica e lo sapevamo. E’ una qualificazione meritata per quanto fatto vedere in un anno di lavoro. Siamo contenti”.

Il primo a complimentarsi con Di Biagio e la squadra è stato il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, che ha seguito la partita in tv: “Un grande risultato, dopo un bellissimo cammino compiuto in un anno di lavoro con grande professionalità e tanto entusiasmo da parte di tutti”.

Ultima ora

00:14Calcio: all’Inter la Supercoppa Under 17

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - Dopo il successo tricolore del Milan fra gli Under 16, festeggia anche la sponda della città interista con la vittoria della Supercoppa Under 17: a Cesenatico, infatti, i nerazzurri si sono imposti per 3-0 sul Como. Reti nel primo tempo di Vergani e nella ripresa di Demirovich (doppietta). Anche su questo campo, prima della partita, è stato osservato un minuto di silenzio in omaggio al vicepresidente del Settore giovanile e scolastico della Figc Fabio Bresci, scomparso due giorni fa.

23:59Vaccini: Pisa, migliaia in corteo contro obbligo

(ANSA) - PISA, 23 GIU - Migliaia di persone stanno partecipando a Pisa ad una fiaccolata contro la vaccinazione obbligatoria. Il corteo sta attraversando pacificamente le principali vie del centro cittadino aperto da un grande striscione sul quale è scritto: "Con la salute non si scherza. Libertà di scelta e sicurezza". Al corteo, senza alcuna insegna di partiti politici, partecipano almeno duemila persone che scandiscono lo slogan "libertà, libertà" e tra loro sono presenti molte famiglie con bambini. La manifestazione è assolutamente pacifica anche se ha letteralmente invaso il centro storico sostituendosi di fatto al consueto affollamento di giovani che animano la movida pisana. (ANSA).

23:38Calcio: Europei U.21, il Portogallo vince ma non basta

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - Il Portogallo supera 4-2 la Macedonia nella terza e ultima giornata del gruppo B degli Europei Under 21, ma non riesce a rimanere in gioco per il posto in semifinale riservato alla miglior seconda classificata: c'è infatti già almeno una squadra, la Slovacchia (gruppo A), con una miglior differenza reti dei lusitani. A Gdynia, reti portoghesi di Edgar Ié (2' pt), Bruma (22' pt e 47' st) e Podence (12' st); macedoni di Bardi (40' pt) e Markoski (35' st). Nell'altra gara odierna, a Bydgoszcz, la Spagna già qualificata (insieme all'Inghilterra dal gruppo A) ha battuto anche la Serbia 1-0 (38' pt Suarez) concludendo il girone a punteggio pieno (Spagna 9; Portogallo 6; Serbia e Macedonia 1). La fase a gironi si conclude domani con le partite del gruppo C: Repubblica ceca-Danimarca e Italia-Germania.

22:59Bimba di 4 mesi cade da secondo piano e muore

(ANSA) - FERRARA, 23 GIU - Una piccina di origine pachistana di nemmeno 4 mesi è morta a Cento, nel ferrarese, dopo essere caduta da una finestra del suo appartamento al secondo piano. Gli inquirenti escludono per ora ogni tipo di causa violenta; secondo i primi accertamenti la tragedia sarebbe stata accidentale, ma sulla ricostruzione dell'episodio sono in corso accertamenti dei carabinieri. I sanitari del 118 hanno subito giudicato critiche le condizioni della bimba: sottoposta ai tentativi di rianimazione, è morta dopo pochi minuti.

22:55Tennis: Wta Birmingham-Maiorca, eliminate Giorgi e Vinci

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - Fine del cammino per Camila Giorgi e Roberta Vinci nei quarti di finale dei rispettivi tornei Wta in cui erano impegnate, a Birmingham (Inghilterra) e Maiorca (Spagna): la 25enne marchigiana, numero 102 del mondo e passata dalle qualificazioni, si è ritirata per un problema alla coscia sinistra sul punteggio di 5-2 in favore dell'australiana Ashleigh Barty, numero 77; la 34enne tarantina, numero 33 e sesta testa di serie, è stata battuta 6-2, 7-6, in poco più di un'ora e mezzo di gioco, dalla francese Caroline Garcia, numero 23 del mondo, terza favorita del seeding e campionessa in carica.

22:53Incendio Londra: cinque torri saranno evacuate

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - 800 appartamenti saranno evacuati nel complesso residenziale di Camden, a Londra, dopo la scoperta di materiale isolante simile a quello della Grenfell Tower, nel cui incendio sono morte 79 persone. Lo ha precisato la presidente del consiglio municipale secondo quanto riferiscono i media britannici. Gli appartamenti sono ospitati in cinque torri.

22:46Calcio: Sirigu rescinde col Psg, è a un passo dal Torino

(ANSA) - TORINO, 23 GIU - Salvatore Sirigu a un passo dal Torino. Il trasferimento del portiere alla corte di Mihajlovic sembra fatto: Sirigu avrebbe trovato un accordo con il Paris Saint Germain per la risoluzione consensuale del contratto, ultimo ostacolo al suo ritorno in Italia dove, nell'anno dei Mondiali, spera di riconquistare la Nazionale. Il portiere, trent'anni, potrebbe sostenere le visite mediche con il suo nuovo club già nella giornata di lunedì. Col Toro dovrebbe firmare un contratto triennale, con opzione per il quarto anno, a 1,5 milioni di euro a stagione, bonus compresi.

Archivio Ultima ora