Da 24 miliardi e mezzo la manovra che il governo si appresta a varare

Pubblicato il 11 ottobre 2016 da ansa

La slide pubblicata sul sito del Governo per illustrare il bonus per i maggiorenni da spendere in cultura. Roma, 4 maggio 2016. ANSA/ GOVERNO.IT

La slide pubblicata sul sito del Governo per illustrare il bonus per i maggiorenni da spendere in cultura. Roma, 4 maggio 2016. ANSA/ GOVERNO.IT

ROMA. – La manovra che il governo si appresta a varare sabato prossimo si preannuncia da 24 miliardi e mezzo. Ad anticipare i contenuti e l’importo complessivo della legge di bilancio è il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, tornato in Parlamento per rispondere ai rilievi dell’Ufficio parlamentare di Bilancio e per fornire dettagli sulle stime macroeconomiche del governo, corredate dalle misure in via di approvazione.

Gli interventi “espansivi”, quelli su cui l’esecutivo punta per portare effettivamente la crescita all’1% – numero da cui Padoan non si è ancora una volta discostato – valgono poco più di 22 miliardi. A questi vanno aggiunti però gli “oneri” delle politiche vigenti, pari ad altri 2 miliardi di euro. Il pacchetto più sostanzioso è legato, come noto, alla disattivazione delle clausole sull’Iva per 15 miliardi di euro e da cui deriverà una spinta “prudenziale” di 0,3 punti.

Allo “sviluppo”, ovvero alla messa in sicurezza delle scuole, alle opere pubbliche, ad ecobonus e sismabonus ma anche alla conferma del bonus mobili, alla nuova Sabatini e al Fondo di Garanzia per le Pmi, saranno destinati 3,8 miliardi, mentre per il sociale (pensioni minime, famiglia e rinnovo dei contratti pubblici) saranno stanziati 3,15 miliardi. Per Industria 4.0, comprensivo dell’iperammortamento per l’innovazione, il governo pensa invece a 350 milioni il primo anno (che lievitano a 4,5 miliardi nel 2018).

Le coperture arriveranno in gran parte da “aumenti permanenti di gettito” e entrate Iva (oltre 8 miliardi e mezzo), da spending review e tagli (2,6 miliardi) e dalla voce “ulteriori coperture”. In tutto 18,4 miliardi. Su questo il governo non svela ancora i particolari, ma le indiscrezioni parlano, ad esempio, di vendita delle frequenze e di anticipo di gare dei giochi.

Altri 6 miliardi arriveranno però dal deficit, che il governo conferma, per il momento, al 2%. Proprio su questa cifra e sulla possibilità di alzarla, magari al 2,2%, rimane però ancora qualche dubbio, alimentato dallo stesso Padoan e dall’Ufficio parlamentare di bilancio.

Pur confermando la “non validazione” del 3 ottobre, l’Upb non ha infatti chiuso totalmente la porta a un possibile cambio di opinione rispetto al giudizio negativo espresso finora nel caso in cui le stime fossero modificate nel Documento programmatico di bilancio che sarà presentato il 17 ottobre a Bruxelles. Una eventualità non esclusa dal ministro, che giudica “non significativo” lo scarto tra le previsioni del governo e quelle dell’Autorità indipendente.

“La composizione della manovra e quindi alcuni suoi effetti sono ancora passibili di variazione in quanto il Disegno di legge di Bilancio deve essere ancora discusso e approvato dal Consiglio dei Ministri. – ha spiegato – Una volta che il Governo avrà licenziato il disegno di legge, verrà trasmesso alle autorità economiche europee e al Parlamento il Documento programmatico di bilancio”.

In ogni caso, aveva detto il ministro in mattinata, riferendosi a quanto affermato dal commissario agli affari economici dell’Ue, Pierre Moscovici: ”noi non giochiamo con le regole”. Sul tema l’opposizione è però già scatenata.

Beppe Grillo attacca parlando di dati sulla crescita “falsificati” per fare campagna elettorale in vista del referendum, mentre Renato Brunetta parla di muro contro muro. “Il governo vada pure avanti, il Parlamento – avverte – ne prenderà atto”.

(di Mila Onder e Silvia Gasparetto/ANSA)

Ultima ora

08:05India: autobus precipita in fiume nel nord, almeno 10 morti

(ANSA) - NEW DELHI, 27 MAR - Un autobus per il trasporto di passeggeri è caduto oggi in un fiume nell'India nord-orientale causando la morte di almeno dieci persone ed il ferimento di altre 24. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti. L'incidente, si è appreso, è avvenuto per cause ancora da chiarire alle 3.30 locali (la mezzanotte italiana) nel distretto di Senapati dello Stato di Manipur quando il veicolo si dirigeva verso la capitale statale Imphal. Secondo i soccorritori il bilancio delle vittime aumenterà perchè molti dei feriti sono in condizioni gravi.

05:38Corea Sud: procura vuole arresto ex presidente Park

(ANSA) - PECHINO, 27 MAR - La procura sudcoreana chiederà un mandato di cattura per l'ex presidente della Repubblica Park Geun-hye, decaduta il 10 marzo dopo che la Corte costituzionale ha validato la procedura di impeachment approvata il 9 dicembre dal parlamento. Lo riporta l'agenzia Yonhap, ricordando che Park è coinvolta nello scandalo per abuso di potere e corruzione che ha portato all'arresto la sua confidente e "sciamana" Choi Soon-sil.

04:58Terremoto: scossa 3.2 nel Reatino, Amatrice trema ancora

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - Una scossa di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 4:08 dall'Ingv nella provincia di Rieti ad una profondità di 9 km. I comuni più vicini all'epicentro sono Amatrice, Campotosto, Accumoli e Capitignano. (ANSA).

00:24Mondiali 2018: Montenegro-Polonia 1-2

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Vittoria esterna delle Polonia che ha battuto 2-1 Montenegro in una partita giocata a Podgorica e valida per il gruppo E delle qualificazioni al Mondiale del 2018. Ha aperto le marcature Lewandowski al 40' per la Polonia, pari di Mugosa al 62'. La rete della vittoria porta la firma di Piszczek all'81'.

00:22Mondiali 2018: Scozia-Slovenia 1-0

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - La Scozia ha battuto 1-0 la Slovenia in una partita giocata a Glasgow e valida per il gruppo F delle qualificazioni al Mondiale del 2018. La rete è stata segnata da Martin all'88'.

00:13Mondiali 2018: Irlanda del Nord-Norvegia 2-0

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - A Belfast l'Irlanda del Nord ha battuto 2-0 la Norvegia in una partita valida per il gruppo C delle qualificazioni ai mondiali di Russia 2018. Le reti sono state segnate da Ward al 2' e Washington al 32'.

23:28Calcio: Bari-Novara 0-0, pugliesi rallentano ancora

(ANSA) - BARI, 26 MAR - Il Bari, dopo la debacle di Trapani, rallenta ancora la sua marcia verso l'alta classifica pareggiando 0-0 con il Novara al San Nicola. Nonostante il sostegno dei 21mila sugli spalti, Floro Flores e Brienza non sono riusciti a scardinare l'ordinata difesa disposta da Boscaglia. Nella ripresa Floro Flores ha avuto due buone occasioni non concretizzate, mentre il Novara si è difeso con ordine. Nel finale c'è stato lo sterile forcing pugliese, ma l'innesto di Maniero per un attacco a due punte non ha accresciuto il potenziale balistico biancorosso e soprattutto non ha dato i risultati sperati. Il Bari sale a quota 47, mentre il Novara resta in scia con 46 punti.

Archivio Ultima ora