ExoMars, la missione su Marte che parla italiano

Pubblicato il 19 ottobre 2016 da ansa

Il lander Schiaparelli, progettato e assemblato sotto responsabilità italiana nell'ambito della missione congiunta Europa-Russia,

Il lander Schiaparelli, progettato e assemblato sotto responsabilità italiana nell’ambito della missione congiunta Europa-Russia,

ROMA. – Parla italiano la missione ExoMars, che ha portato con successo un’altra sonda europea nell’orbita di Marte, il Tgo (Trace Gas Orbiter), e che ha progettato e realizzato il lander dedicato all’astronomo italiano Giovanni Schiapparelli, autore della prima mappa completa del pianeta rosso. E anche se si attendono conferme sull’esito dell’atterraggio, la missione di Schiaparelli rappresenta comunque un test di successo. Ha infatti permesso di raccogliere dati preziosi, registrati dall’orbiter Tgo.

Promossa dall’Agenzia Spaziale Europea (Esa) in collaborazione con la russa Roscosmos e realizzata con il forte contributo dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), la missione ExoMars porta sul pianeta rosso, l’eccellenza italiana della ricerca, della tecnologia e dell’industria.

L’Asi è infatti il principale contributore della missione, con 350 milioni di euro, pari al 32% del costo complessivo di 1,3 miliardi. Ma soprattutto l’industria italiana ha la leadership di entrambe le fasi della missione ExoMars: quella attuale e quella in programma nel 2020, con Leonardo Finmeccanica e la sua partecipata Thales Alenia Space (Thales-Leonardo Finmeccanica). Quest’ultima ha integrato entrambi i veicoli nei suoi stabilimenti di Torino.

Sempre a Torino la Telespazio (Leonardo Finmeccanica-Thales) ha contribuito al centro di controllo del lander Schiaparelli, gestito dall’Altec, la società nata dalla collaborazione fra Thales Alenia Space e Asi.

Altrettanto importante per la missione è il contributo scientifico italiano, con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), l’università di Padova e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn).

Con l’operazione di oggi il programma ExoMars ha comunque concluso la sua prima fase e ora potrà guardare al futuro, in vista della seconda fase prevista nel 2020, quando in oltre 200 giorni dovrà raccogliere campioni di suolo marziano fino a una profondità di 2 metri e analizzarli a bordo.

I suoi obiettivi sono la ricerca di tracce di vita passata e presente su Marte, lo studio delle caratteristiche geochimiche del pianeta, la conoscenza dell’ambiente, ma anche l’identificazione dei possibili rischi per l’uomo, quando sarà pronto a sbarcare su pianeta rosso e poi a colonizzarlo.

(di Arabella Marconi/ANSA)

Ultima ora

14:39Calcio: stampa Spagna, Barça ha pronto un piano per Dybala

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - Il Barcellona ha pronto un piano per portare Paulo Dybala in Catalogna. Secondo quanto riporta oggi 'Mundo deportivo', il club catalano (con il placet di Leo Messi) vuole fortemente l'attaccante argentino della Juventus che, dal canto suo, sarebbe intenzionato a lasciare Torino a fine stagione. Il Barca deve però fare i conti con la Juventus che non sembra intenzionata a cedere 'la Joya' se non ad una cifra 'irrinunciabile' e cioè non meno di quella per la quale è stato venduto Paul Pogba, 120 milioni di euro. Secondo il quotidiano spagnolo Dybala vorrebbe inserire nel rinnovo di contratto con la Juventus, che ancora non ha firmato, una clausola che imporrebbe un prezzo fisso per il suo cartellino, mentre la Juve potrebbe inserire in un'eventuale operazione André Gomes, Ivan Rakitic, o Javier Mascherano.

14:37Voucher: Ap, ultima data acquisto 15/5 o NO a Dl

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - Spostare l'ultima data di acquisto dei voucher dal 17 marzo al 15 maggio: questa la proposta avanzata da Ap, che presenterà emendamenti al decreto in questa direzione. "Senza questi emendamenti non voteremo il decreto. Vogliamo dire con grande chiarezza che se la maggioranza si fa incatenare dalla sinistra dell''indietro tutta', non ci stiamo" sottolinea il leader di Ap, Angelino Alfano, che spiega come fra le proposte centriste figuri anche quella di istituire subito uno strumento alternativo a quello dei voucher.

14:36Attacco Londra: altri due arresti, ‘sono importanti’

(ANSA) - LONDRA, 24 MAR - Altri due "importanti arresti" sono stati eseguiti nell'Inghilterra centrale e settentrionale in relazione all'attacco terroristico di Londra mercoledì scorso: lo ha reso noto il capo dell'antiterrorismo del Paese, Mark Rowley. Attualmente, nove persone sono agli arresti mentre una e' stata rilasciata su cauzione.

14:35Calcio: Italia-Albania, al Barbera ci sarà il tutto esaurito

(ANSA) - PALERMO, 24 MAR - Lo stadio Renzo Barbera di Palermo stasera sarà al gran completo per la sfida di qualificazione mondiale fra Italia e Albania. I tifosi ospiti, che dovrebbero essere circa 13 mila, occuperanno per intero il settore ospiti (poco più di 1.200 posti), ma soprattutto ogni settore dello stadio di viale del Fante, dove gli azzurri hanno perso una sola volta (novembre 1994, nell'eurosfida contro la Croazia di Davor Suker e Zvonimir Boban) e tornano a esibirsi dopo circa un anno e mezzo. Gli ultimi tagliandi stanno per essere venduti: si calcola che saranno circa 35 i tifosi stasera sugli spalti per vedere all'opera Gigi Buffon (millesima partita in carriera e 168/a in Nazionale) e compagni. La serata tiepida favorirà l'afflusso della gente, così come il richiamo del fascino dei colori azzurri. L'Italia ha sempre stregato il pubblico palermitano.

14:29Migranti: Mogherini, serve politica europea dell’asilo

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - L'Europa ha fatto molto per l'immigrazione sul fronte esterno, dal pattugliamento nel Mediterraneo ai compact con i paesi africani, al "grande lavoro" con la Libia. Ma è stata debole "sulla solidarietà interna, l'accoglienza e la gestione dell'asilo", adesso "bisogna andare verso una vera politica europea dell'asilo". Lo ha detto il rappresentante esteri dell'Ue Federica Mogherini, partecipando ai dialoghi europei che precedono la celebrazione dei trattati di Roma.

14:25Francia: Hollande a Fillon,’dignità, nessun ufficio occulto’

(ANSA) - PARIGI, 24 MAR - "Non voglio entrare nel dibattito elettorale, non sono candidato, ma c'è una dignità, una responsabilità da rispettare. Penso che il signor Fillon si sia spinto oltre": il presidente francese, Francois Hollande, ai microfoni di radio France Bleu, torna così a replicare alle pesanti accuse mosse ieri sera contro di lui dal candidato dei Républicains travolto dal Penelopegate. "All'Eliseo non c'è nessun ufficio occulto", ha tuonato Hollande.

14:22Scontri 1 maggio: in appello cade l’accusa di devastazione

(ANSA) - MILANO, 24 MAR - E' caduta oggi in appello anche per l'ultimo dei quattro giovani antagonisti imputati (per gli altri era già caduta in primo grado) l'accusa di devastazione che era stata contestata nel procedimento per gli scontri durante la manifestazione 'No Expo' del primo maggio 2015. Oggi la Corte d'Appello, infatti, ha emesso quattro condanne a pene da 8 mesi fino a 2 anni e 4 mesi, mentre il pg chiedeva condanne fino a 5 anni e 8 mesi anche per devastazione e non solo per resistenza e travisamento.

Archivio Ultima ora