Effetto Trump: California, presentata proposta referendum per secessione

california

NEW YORK. – I sostenitori del movimento per l’indipendenza della California, la cosiddetta Calexit, hanno compiuto il primo passo verso la secessione dagli Usa, presentando la proposta di referendum all’ufficio del segretario alla giustizia dello stato.

L’idea è nata nel 2014, ma ha preso nuovo slancio dopo l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca. Il gruppo ‘Yes California Independence Campaign’ ha introdotto un documento intitolato ‘Calexit: The California Independence Plebiscite of 2019’, e la speranza è di andare alle urne nel 2019 per decidere con un referendum se lo stato deve uscire dall’Unione.

Prima di allora, però, il piano deve raccogliere mezzo milione di firme affinché il referendum compaia sulla scheda elettorale nel novembre 2018. Secondo la proposta del gruppo, il Golden State uscirà dagli Usa se il 50% degli elettori si recheranno alle urne e almeno il 55% di loro sosterrà la Calexit. In tal caso, chiederebbero che la “nuova Repubblica indipendente della California” possa aderire alle Nazioni Unite.