Tempesta Otto diventa uragano, diretto verso il Nicaragua

A handout picture shows people that are evacuated by the police in several zones of the North Caribbean, province of Limon, Costa Rica, on 22 November 2016. HOUSE OF COSTA RICA -------------------------------------------------------------------------------------------
A handout picture shows people that are evacuated by the police in several zones of the North Caribbean, province of Limon, Costa Rica, on 22 November 2016. HOUSE OF COSTA RICA ---------------------------------------------------------
A handout picture shows people that are evacuated by the police in several zones of the North Caribbean, province of Limon, Costa Rica, on 22 November 2016. HOUSE OF COSTA RICA
——————————————————-

PANAMA. – La tempesta tropicale Otto è diventata un uragano secondo il Centro Nazionale Uragani di Miami, Florida, e avanza ora in direzione di Nicaragua e Costa Rica, dopo aver causato almeno quattro morti a Panama.

Secondo rilevamenti del Centro americano, Otto si era formato inizialmente come tempesta tropicale, con venti superiori ai 70 kilometri orari, a circa 50 kilometri dall’isola colombiana di San Andrés, ma procede ormai a una velocità di 120 chilometri orari e si trova a poco meno di 400 kilometri dal Costa Rica.

Il direttore della Protezione Civile del Panama, José Donderis, ha detto alla stampa che le quattro vittime di Otto sono morte a causa di una frana e della caduta di un albero, precisando che in due casi si trattava di bambini. Un altro uomo è dato per disperso.

Nel paese centroamericano le scuole e gli aeroporti oggi sono chiusi, e l’allarme rosso è già esteso sulla costa caraibica del Costa Rica, e in parte della sua frontiera con il Nicaragua. Le autorità hanno disposto l’evacuazione obbligatoria prima dell’arrivo dell’uragano.