Arlésienne de L’Occitane, un aroma de flores de la Provenza para estas navidades

Pubblicato il 13 dicembre 2016 da redazione

Occitan

CARACAS.- La reconocida marca francesa L’Occitane regresa con su nueva colección decembrina para damas llamada Arlésienne, donde la mujer se define por un bouquet de flores de la Provenza: rosa, violeta y azafrán. Una vez más, L’Occitane trae para las mujeres venezolanas una exquisita fragancia para celebrar las festividades navideñas.
Arlésienne es la encarnación de la mujer de Occitania, que es libre y misteriosa.

En esta región es muy famosa por su increíble gracia y su radiante belleza. Un ramillete de tres flores de la Provenza la definen como una fusión femenina: agraciada como una rosa, misteriosa como una violeta y feroz como el azafrán. A lo largo de los años ella ha inspirado a muchos artistas, escritores, pintores y músicos.

Como musa de las tierras del sur, Arlésienne deja su rastro de aroma único y para honrar a las mujeres de la Provenza – alegre y radiante, capaz de inspirar a muchos artistas, escritores, pintores y músicos – se crea la nueva línea Arlésienne.

Esta colección está encabezada por el Eau de Toilette (75ml) y la composición de su aroma comienza con la frescura de la mandarina y el carácter picante de la flor de azafrán. Seguido de la rosa de la región Grasse que complementa con el lirio del valle. En la base se siente la violeta acompañada del sándalo, maderas claras y semillas de tonka.

También podrás acompañar el perfume con el resto de la gama Arlésienne: la crema de ducha (250ml), la crema hidratante (250ml), crema de manos sedosa (30ml), aceite corporal (75ml) y jabón perfumado (50gr).

Dada su gran variedad de productos, L’Occitane les brinda a sus clientes la oportunidad de armar sus propios kits de regalos, combinando sus elecciones y creando obsequios totalmente personalizados y únicos. Para ello, L’Occitane ofrece distintas y hermosas cajas de regalo, decoradas acorde con esta época del año.

Esta Navidad activa tus sentidos con L’Occitane

Ultima ora

18:07Clima: Merkel, diciamo sì convinto a accordo Parigi

(ANSA) - ROMA, 29 GIU - "Noi diciamo un sì convinto tutti all'accordo di Parigi e questo è un messaggio ai Paesi in via di sviluppo". Nonostante l'Uscita degli Usa "parleremo comunque ad Amburgo dei cambiamenti climatici". Lo afferma la cancelliera Angela Merkel dopo il vertice dei leader Ue in vista del G20. "Stiamo lavorando a soluzioni alternative ma non vorrei attivare speculazioni", aggiunge Merkel.

18:06Migranti: Macron, sostegno Italia, ma no rifugiati economici

(ANSA) - ROMA, 29 GIU - "Noi sosteniamo l'Italia e la Francia deve fare la sua parte sull'asilo di persone che vogliono rifugio. Poi c'è il problema di rifugiati economici, e questo non e' un tema nuovo: l'80% dei migranti che arrivano in Italia sono migranti economici. Non dobbiamo confondere". Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron a Berlino dopo la riunione dei leader Ue in vista del G20.

18:00Litigano per il cane, ventenne accoltellato all’addome

(ANSA) - VERONA, 29 GIU - Una banale litigio nato per evitare che due cani si azzuffassero, in un locale di Bussolengo, è sfociato in un'aggressione con il coltello da parte di un 42enne italiano, in stato di alterazione, che ha ferito con un fendente all'addome un ventenne albanese. Il giovane stava cercando di sedare gli animi tra il 42enne, che aveva con sé un cagnolino non al guinzaglio, ed un amico, proprietario di un cane di grossa taglia, che aveva invitato l'altro a legare il piccolo quattro zampe per evitare che i due animali venissero a contatto. Nel locale si stava tenendo una festa di compleanno. I Carabinieri hanno poi arrestato l'aggressore, che si era disfatto del coltello. L'uomo è stato trasferito nel carcere veronese di Montorio in attesa dell'udienza di convalida. Il ventenne albanese è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Bussolengo, ma non in pericolo di vita.

18:00Furbetti cartellino: a prostitute con furgone del Comune

(ANSA) - PIACENZA, 29 GIU - Un furgone con gli stemmi del comune di Piacenza usato per andare con una prostituta minorenne: stemmi che, quando il dipendente lo utilizzava per i suoi scopi personali, venivano staccati e poi riattaccati al momento di rientrare. E' questa la posizione giudiziaria più grave all'interno dell'inchiesta che da ieri sta tenendo banco a Piacenza, dove cinquanta dipendenti comunali sono stati denunciati per la truffa dei cartellini di lavoro: timbrare per poi uscire a farsi i fatti propri, come hanno ribadito in procura. Chi a fare spesa, chi in palestra o in centro con gli amici, come già è emerso nelle ore scorse. Le indagini della guardia di finanza e della polizia municipale, dopo mesi di pedinamenti e telecamere nascoste, hanno documentato gli incontri che l'uomo, in orario di lavoro e con il furgone del Comune di Piacenza, intratteneva con una minorenne e parzialmente disabile. In un caso pare abbia anche tentato di violentarla in un motel, ovviamente sempre in orario di lavoro.

17:57Giornalisti: da domani premio Ischia, focus su media e mondo

(ANSA) - NAPOLI, 29 GIU - Al via la 38.ma edizione del premio Ischia di Giornalismo, con due giorni di dibattiti e interviste per raccontare i media e commentare gli avvenimenti più importanti nello scenario nazionale e internazionale. Si parte domani, venerdì 30 giugno, con un dibattito "Universiadi Napoli 2019, una occasione di rilancio per lo sport italiano" cui parteciperanno il ministro per lo Sport Lotti e il governatore della Campania De Luca. Sarà a Ischia per il premio anche il ministro della Difesa Pinotti. Sabato la cerimonia di consegna del Premio Ischia Internazionale. I vincitori di questa edizione sono Svetlana Alexievich, premio Nobel per la letteratura 2015 e l'inviato di guerra inglese Anthony Loyd per il Giornalismo. A Giulia Bosetti di Presa Diretta (RaiTre), è stato assegnato il premio per la televisione, a Emiliano Fittipaldi (Espresso) quello per la carta stampata, a Paolo Condo' (Sky Sport) quello per lo sport.

17:53Trump attacca coppia conduttori di noto programma tv

(ANSA) - WASHINGTON, 29 GIU - Donald Trump su Twitter sferra un attacco ad una nota coppia di 'mezzibusti' della tv americana, Mika Brzezinski e Joe Scarborough, che conducono il popolare programma 'Morning Joe' su Msnbc, con commenti apparentemente in risposta a critiche espresse dai due giornalisti nei suoi confronti. Trump parla dei due come "matta" e "psicopatico" facendo poi riferimento in particolare al quoziente di intelligenza e all'aspetto fisico della conduttrice. "Ho sentito che @Morning Joe con i suoi bassi ascolti parla male di me (non lo guardo più). Allora come mai matta Mika con basso Q.I., insieme con psycho Joe, vennero a Mar-a-Lago per tre sere di seguito attorno a Capodanno e insistettero per unirsi a me. Lei sanguinava tremendamente in seguito ad un lifting del viso. Dissi di no!", si legge nei tweet. Intervistata su Fox News la vice portavoce della Casa Bianca Sarah Sanders ha detto: il presidente Usa "risponde al fuoco con il fuoco".

17:52Pugilato: troppi tifosi,polizia vieta Pacquiao sedute ‘open’

(ANSA) - BRISBANE (AUSTRALIA), 29 GIU - La polizia del Queensland ha annullato per motivi di sicurezza l'allenamento aperto al pubblico che Manny Pacquiao avrebbe dovuto svolgere in vista del Mondiale welter Wbo di domenica al Suncorp Stadium. Non si è trattato di specifiche minacce verso il pugile che è anche senatore delle Filippine, lo stop è stato motivato dall'eccessivo numero di tifosi che si stavano dirigendo nei pressi del Treasury Casino di Brisbane di fronte al quale era stato montato un ring per Pacquiao. Ma il luogo non era adatto a raccogliere una moltitudine di persone. Pacquiao è stato invitato a non fare apparizioni in pubblico fino al giorno del match, intanto è stato annullato anche l'allenamento aperto al pubblico di domani: troppo entusiasmo nei suoi confronti, nonostante combatta 'in trasferta', visto che il suo avversario sarà Jeff Horn, pugile professionista e insegnante al liceo. Intanto è stato deciso di rafforzare le misure di sicurezza, nei confronti sia di Pacquiao che dell'evento.

Archivio Ultima ora