Tareck El Aissami: “Il Parlamento è un pericolo per la pace”

CARACAS – A meno di 24 ore dall’essere stato designato nuovo vicepresidente della Repubblica, Tareck El Aisammi ha già accusato il Parlamento d’essere “fuori-legge” poiché non si attiene alle risoluzioni dell’Alta Corte.

Il Vicepresidente ha criticato la semplice cerimonia nel corso della quale il Parlamento ha eletto la nuova Giunta Direttiva e commentato che l’Assemblea Nazionale continua a mantenersi al limite della legalità. Ha quindi sostenuto che il Parlamento non ha rispettato gli accordi stretti durante il “dialogo” promosso dal Vaticano.

Nel suo account in Twitter, l’ex Governatore dello Stato Aragua ha riaffermato la illegittimità del Parlamento, eletta con una amplia maggioranza lo scorso 6 dicembrem, e l’ha considerato “un pericolo per la pace dei cittadini”.

Quindi ha assicurato che s’impegnerà “nella costruzione di una Paese nel quale imperi la giustizia sociale”.
L’ex governatore è stato designato dal presidente Maduro a succedere a Aristòbulo Isturiz.