Gentiloni migliora, potrebbe presiedere il Consiglio dei Ministri di sabato

Pubblicato il 12 gennaio 2017 da ansa

Foto Roberto Monaldo / LaPresse

ROMA. – Paolo Gentiloni, confortato anche “dall’ottimo decorso clinico” confermato dai medici del Gemelli, ha voglia di tornare presto in pista. Il Policlinico universitario, nel bollettino serale, ha giudicato prevedibili le dimissioni entro la settimana e, se così fosse, il premier avrebbe espresso l’intenzione di presiedere il consiglio dei ministri convocato per sabato a Palazzo Chigi.

Dopo aver passato una nottata tranquilla dopo l’impianto, martedì notte, di uno stent, il presidente del consiglio, sempre con la moglie Emanuela Mauro, si è fatto portare i giornali per poi trascorrere la giornata a riposo pur tenendosi in contatto con Palazzo Chigi e ministri via telefono, whatsapp, sms. Gentiloni ha anche visto alcuni collaboratori, compreso il portavoce Filippo Sensi. Firmando, tra l’altro, anche il dpcm sui Lea.

Chi ha avuto modo di parlargli, via sms, conferma che si è trattato di un intervento di routine e come il presidente del consiglio abbia subito reagito molto bene. In effetti, l’ospedale parla di “ottimo decorso della situazione clinica”, rilevato dall’andamento degli esami del sangue, “dall’eccellente funzione cardiaca e dalla stabilità dei valori pressori”, come riferisce con soddisfazione il professor Filippo Crea, direttore del Polo di Scienze Cardiovascolari e Toraciche della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli.

Se restano in stand by le trasferte straniere del premier della prossima settimana – la partecipazione il 18 a Berlino al meeting Industria 4.0 con Merkel ed il gotha degli imprenditori italiani e tedeschi – i collaboratori sono ottimisti che il premier potrà tornare al lavoro a Palazzo Chigi a breve.

Già sabato forse, c’è chi ipotizza che potrebbe prendere parte al consiglio dei ministri, convocato con un giorno di ritardo rispetto al tradizionale venerdì a cui Gentiloni è affezionato. La riunione si farà dopo che si è tenuto un pre-consiglio con all’ordine del giorno, tra l’altro, tre decreti legislativi sulle unioni civili. “Vediamo”, dice premuroso chi gli è vicino.

Tra decreto ‘salva-banche’, modifiche al jobs act per disinnescare il referendum e da ultimo la situazione di Alitalia, l’agenda dell’esecutivo non è priva di priorità, pur escludendo un ruolo di protagonista sulla riforma elettorale che il premier vuole lasciare all’iniziativa parlamentare dopo la decisione della Consulta del 24.

Ma sulla durata del governo, anche nel Pd, il dibattito resta apertissimo. A pieno sostegno dell’attività del governo si schiera Pier Luigi Bersani: “Stando ai giornali, siamo alla fase ‘Stai sereno, Gentiloni’. Ma non è il nostro governo? Un governo è una bicicletta, sta in piedi finché pedala, non c’è bisogno né di Renzi né della Corte costituzionale. Ci sono molte cose da fare, dalle banche alla scuola, il governo sta lì finché fa cose, se serve anche fino al 2018”.

Parole che innescano una nuova polemica tra i Dem. “Ma Bersani conosce la dignità?”, attacca Roberto Giachetti ricordando che, “solo qualche settimana fa” la minoranza sosteneva che “sul governo Gentiloni avrebbe votato scegliendo provvedimento per provvedimento”.

“Bersani spara sempre su Renzi e sul Pd”, incalza il renziano Andrea Marcucci. Anche oggi, intanto, il premier ha ricevuto messaggi di auguri di pronta guarigione. In sua difesa contro gli insulti via web, scende in campo la presidente della Camera Laura Boldrini che se la prende con il gestore di un sito di un quotidiano che non si è “preoccupato di moderare” il “distillato d’odio” emerso in “commenti violenti e auguri di morte” al premier.

(Di Cristina Ferrulli/ANSA)

Ultima ora

18:15Germania: Angela Merkel al seggio con il marito

(ANSA) - BERLINO, 24 SET - La cancelliera Angela Merkel ha votato oggi nel seggio vicino alla sua casa a Berlino. Merkel, con una giacca rossa, è giunta insieme al marito Joachim Sauer. Ad attenderli c'era una fitta schiera di reporter ai quali però la cancelliera non ha rilasciato nemmeno una battuta. Si è limitata a sorridere e a salutare.

18:00Ciclismo: Mondiali, Italia chiude con più medaglie di tutti

(ANSA) - ROMA, 24 SET - L'Italia chiude il Mondiale 2017 di ciclismo su strada, a Bergen, con un bottino di medaglie più alto rispetto agli altri Paesi: ben sette, frutto di due ori, tre argenti e due bronzi. In realtà l'Italia occupa il secondo posto del medagliere dietro l'Olanda, ma solo perché i 'tulipani' hanno vinto quattro ori e due argenti, senza riuscire a collezionare bronzi. Italia con una medaglia in più, quindi, ma con due ori in meno. Al terzo posto c'è la Danimarca, con cinque medaglie (due ori, un argento e due bronzi), poi la Germania (un oro, un argento e un bronzo) e la Gran Bretagna (un oro e due bronzi) con tre allori. Seguono Francia con due medaglie (un oro e un bronzo), la Slovacchia con un oro, gli Stati Uniti con due argenti, l'Australia (un argento e tre bronzi), quindi i padroni di casa della Norvegia con un argento.

17:59Lazio: Inzaghi “Immobile super,ma forza è il gruppo”

(ANSA) - ROMA, 24 SET - "Per noi era una partita molto delicata, dopo il brusco stop contro il Napoli. I ragazzi sono stati bravissimi, sapevo che sarebbe entrato avrebbe fatto il suo dovere: abbiamo giocato bene e vinto su un campo non semplice. Il nostro punto di forza è il gruppo. Immobile? Non ci sono più aggettivi per lui: è il nostro bomber e il nostro trascinatore, ma ha anche una squadra dietro che lavora bene per farlo esprimere al meglio". Simone Inzaghi si coccola il goleador della sua Lazio, protagonista della doppietta nel 3-0 al Verona. "Corsa Champions? Dobbiamo essere bravi a rimanere nei piani alti della classifica - sottolinea il tecnico a Premium -: forse rispetto ad altri siamo meno attrezzati, ma abbiamo un gruppo che con il lavoro quotidiano può togliersi delle soddisfazioni. I complimenti nei miei confronti mi fanno piacere: in questo momento sono soddisfatto di come si sta esprimendo la squadra".

17:59Caccia militare in mare durante esibizione a Terracina

(ANSA) - ROMA, 24 SET - Un velivolo Eurofighter dell'Aeronautica militare è caduto in mare a Terracina durante un air show. La notizia è stata confermata dalla stessa Aeronautica militare. Il pilota del caccia Eurofighter non si sarebbe lanciato con il paracadute, abbandonando il velivolo precipitato in mare durante il Terracina Air Show. Lo riferiscono all'ANSA alcuni testimoni.

17:40Napoli, Milik verso intervento al ginocchio

(ANSA) NAPOLI, 24 SET - Si va verso l'intervento chirurgico per Arek Milik dopo l'infortunio al legamenti del ginocchio destro subito ieri nel finale della sfida contro la Spal. La risonanza magnetica effettuata oggi in una clinica di Castel Volturno (Caserta) ha evidenziato un problema che - si apprende - lo porterà con ogni probabilità nuovamente sotto i ferri. Domani, dopo una nuova visita a Roma, a Villa Stuart, che precederà l'intervento, si saprà di più sull'entità del problema ai legamenti e sui tempi di rientro. Milik, 23 anni, lo scorso anno aveva subito ad ottobre la rottura dei legamenti del ginocchio sinistro, saltando in pratica tutta la stagione.

17:37Calcio: Inter e Lazio avanti tutta, il Benevento sprofonda

(ANSA) - ROMA, 24 SET - L'Inter piega la resistenza del Genoa al 42' st grazie a D'Ambrosio e continua a vedere da vicino la Juve e il Napoli, che distano solo 2 punti (18 contro i 16 dei nerazzurri). Grazie alla vittoria in trasferta sul Verona (3-0), la Lazio è a 5 punti dalle due battistrada e a +1 sulla Roma che, però, ha una partita in meno rispetto ai 'cugini' biancocelesti. In coda va al Crotone il derby per la salvezza, che vince 2-0 sul Benevento in casa.

16:53Violenza sessuale: studentessa denuncia stupro a Rimini

(ANSA) - RIMINI, 24 SET - Ha riferito di essere stata violentata, forse da due uomini italiani, una studentessa Erasmus di nazionalità spagnola, che ieri nel tardo pomeriggio si è presentata ai carabinieri di Rimini per sporgere denuncia. La ragazza, 20enne, in compagnia di altri studenti stranieri, a Rimini per l'Erasmus, ha riferito solo alcuni flash, ricordi annebbiati probabilmente dall'assunzione di alcol. La ventenne ha detto di aver conosciuto prima un uomo poi l'altro in un locale, venerdì notte, e dopo aver bevuto in compagnia di questi alcuni drink si sarebbe appartata. Non ricorderebbe la presunta violenza, né avrebbe dato una descrizione dei due uomini. Al termine della serata sarebbe tornata a casa con degli amici. Quando si è svegliata ieri mattina la studentessa ha accusato dolore alle parti intime e si sarebbe resa conto di essere stata violentata. E' stata quindi accompagna in pronto soccorso dove i medici hanno riscontrato lesioni che non escluderebbero però una violenza sessuale. (ANSA).

Archivio Ultima ora