LPB: Cocodrilos-Gaiteros alzerá il sipario della stagione 2017

CARACAS – L’attesa é finita. Il presidente della Liga Profesional de Baloncesto (LPB) ha convocato una conferenza stampa per mettere la parola fine ai rumors che stavano circolando sul futuro del campionato. “Il campionato della LPB sempre si svolgerà regolarmente, é un impegno che abbiamo preso con il paese. Il torneo inizierá il prossimo 24 febbraio con il match tra Cocodrilos de Caracas e Gaiteros del Zulia”.

L’incontro coi media si è tenuto nel Cilindro Rojo del Cocodrilos Sport Park ed erano presenti i rappresentanti dei 10 team che danno vita alla LPB. Gli organizzatori hanno annunciato che il torneo avrá lo stesso format di quello precedente con la División Oriental e la División Occidental e ogni squadra giocherá 36 partite nella regular seasson. Ad eccezione della gara innaugurale il calendario non é stato ancora sorteggiato.

“Stiamo studiando un calendario che non coincida con quello della Liga de las Américas” ha dichiarato Bob Abreu.
Nel torneo continantale il Venezuela avrá tre rappresentanti: Cocodrilos de Caracas (campioni in carica della LPB), Bucaneros de La Guaira (vice-campioni della LPB) e Guaros de Lara (campioni della Liga de las Américas 2016).

Nel presidio c’era anche l’italo-venezuelano Giuseppe Palmisano, presidente dei Trotamundos de Carabobo. “Ringrazio la lega per l’accoglienza ricevuta. Sono un tifoso della pallacanestro e da quasi sei mesi questa idea mi girava in testa. Sarà una grande sfida. Ho una grande amicizia con Romero Blanco, che mi ha chiesto di assumere la presidenza della squadra” ha dichiarato l’imprenditore di origine pugliese.

(Fioravante De Simone)