Bonus y Plata lanzan nueva plataforma web con tecnología de punta

Pubblicato il 07 febbraio 2017 da redazione

CARACAS. – Innovando en tecnología, diseño y seguridad, Bonus Alimentación y Plata Servitebca lanzan sus nuevas páginas web que brindan una experiencia sin precedentes por sus características de vanguardia y ventajas de conexión.
Con este lanzamiento, los clientes y usuarios de Bonus Alimentación y Plata Servitebca pueden conectarse e ingresar desde cualquier dispositivo móvil sin perder la apariencia de la aplicación, como el tamaño de pantalla y la resolución gráfica, desde cualquier sistema operativo. Además se han aumentado los niveles de seguridad sin restar amigabilidad a la navegación.

Para facilitar y satisfacer las necesidades de clientes y usuarios se realizó una integración de las plataformas Conexión Empresas y Personas que simplifica el manejo de las tarjetas Bonus Alimentación y Plata Servitebca; ahora ingresando desde cualquiera de nuestras páginas web, las empresas ordenan la emisión y recarga de tarjetas, consultan sus facturas, emiten reportes sobre las operaciones realizadas, crean sucursales y los usuarios consultan el saldo, los movimientos de sus tarjetas y realizan otras operaciones.

Como resultado de las innovaciones de un equipo multidisciplinario se logró el diseño web totalmente adaptado a los parámetros más modernos del mercado. Destacan el menú de tipo hamburguesa desde móviles, imágenes a toda pantalla que permiten potenciar la comunicación visual, pestañas que ofrecen información de manera atractiva y de fácil utilización.

Este conjunto de desarrollos se resume en menos clicks y más scroll haciendo más fácil y cómoda la navegación permitiendo acceder a los puntos más relevantes a través de fotos o iconos.

En cuanto a estas innovaciones de Bonus Alimentación y Plata Serrvitebca, Carolina Lavaud, Gerente de Mercadeo de la Empresa Tebca, ratificó que esta nueva plataforma web fue desarrollada tomando en cuenta las nuevas tendencias en tecnología para el mercado digital.

“Nuestros sitios web cuentan con un diseño responsive que permite adaptar su contenido a distintos dispositivos y un estilo más fresco, amigable y de fácil navegación para clientes y usuarios. Además, nuestros sistemas de autogestión Conexión Empresas y Personas han incorporado nuevas funcionalidades que dan respuesta a las necesidades de nuestros usuarios” -señaló al invitar a los clientes a vivir la nueva experiencia de Bonus Alimentación y Plata Serrvitebca- .

Ultima ora

14:09Migranti: due fermati per sbarco Crotone, sarebbero scafisti

(ANSA) - CROTONE, 23 GIU - Due persone di nazionalità ucraina, Oleksandr Kushnir, di 24 anni, e Oleksii Furman, di 30, sono state fermate dalla Squadra mobile di Crotone con l'accusa di essere stati gli scafisti dell'imbarcazione a vela con a bordo 72 migranti intercettata e soccorsa ieri in acque internazionali da due motovedette della Guardia costiera. Dalle indagini é emerso che i due ucraini sarebbero stati coloro che avrebbero materialmente governato l'imbarcazione. Anche perchè i due sono stati notati, nel momento in cui il natante é stato intercettato, mentre si trovavano nella cabina di pilotaggio del natante. L'accusa a carico di Kushnir e Furman si basa anche sulle testimonianze di alcuni dei migranti che erano a bordo dell'imbarcazione, salpata cinque giorni prima da un porto della Turchia. Ciascun migrante avrebbe pagato per il viaggio ai componenti dell'organizzazione circa seimila dollari. (ANSA).

14:08Auto a fuoco in autostrada A4, traffico bloccato a Gonars

(ANSA) - TRIESTE, 23 GIU - Un'auto ha preso fuoco stamani sull'autostrada A4 Venezia-Trieste, in direzione Trieste, subito dopo l'area di servizio di Gonars (Udine). Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e il personale di Autovie Venete, la società che gestisce l'autostrada, e la pattuglia della Polizia Stradale che ha bloccato il traffico. Si sono formati oltre cinque i chilometri di coda in direzione Trieste e si registrano rallentamenti, in direzione Venezia, per curiosi. Autovie Venete consiglia di uscire a Latisana (Udine) per procedere in direzione Trieste.

14:07Gb: sondaggio, Corbyn preferito a May come premier

(ANSA) - LONDRA, 23 GIU - Per la prima volta in un sondaggio il leader laburista Jeremy Corbyn è preferito come possibile premier al primo ministro conservatore, Theresa May. E' quanto emerge da una rilevazione di YouGov, che vede la popolarità del capo dell'opposizione al 35% contro il 34% di quella della leader Tory. La notizia è un altro brutto colpo per May che già deve affrontare i problemi seguiti all'insuccesso elettorale e le difficoltà a siglare un accordo di governo con gli unionisti nordirlandesi del Dup.

14:07Nuoto: Paltrinieri, ‘record lo sento da anni, ci credo’

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - "Io il record me lo sento da anni, quindi è questione di tempo. Nei 1500 credo di avere ancora tante cose da migliorare, io ci credo anche se non ci penso così tanto. La priorità oggi è continuare a vincere ed essere più forte degli altri". Lo dice il campione olimpico dei 1500 Gregorio Paltrinieri, a margine della presentazione, al Foro Italico, di Energy for Swim, una mission benefica a favore dei bambini che l'8 e 9 agosto porterà nella Capitale le nazionali di Usa, Australia e Italia e la selezione Energy Standard Team. La conferenza è avvenuta in concomitanza con la prima giornata del trofeo internazionale Settecolli in cui il nuotatore di Carpi competerà domani nei 1500: "Questo test del Settecolli è importante per provare la tensione di gara con atleti forti. Non sono al 100% ma voglio testarmi, sta andando tutto bene, non vedo l'ora di andare a Budapest", ha confessato l'azzurro, che proprio in vista dei mondiali di Budapest non nasconde le sue ambizioni.

14:03Migranti: ministro, ‘non ci sarà nuovo campo’ a Calais

(ANSA) - PARIGI, 23 GIU - "Non ci sarà" un nuovo centro di accoglienza dei migranti a Calais: così il ministro francese dell'Interno, Gérard Collomb, nel corso di una visita nel porto del nord della Francia, crocevia di migliaia di esiliati col sogno di raggiungere la Gran Bretagna. Dopo lo sgombero del campo dei diecimila migranti, la cosiddetta 'Giungla', lo scorso autunno, Calais è nuovamente oggetto di una crescente pressione migratoria. "Non vogliamo che la storia si ripeta", ha assicurato Collomb, annunciando che presenterà un "piano" in materia entro i prossimi 15 giorni. Ieri, in consiglio dei ministri, il presidente Emmanuel Macron aveva chiesto "la più grande umanità" nella gestione dei flussi, dopo le rinnovate critiche del Difensore dei Diritti, Jacques Toubon - figura autonoma dello Stato francese preposta al rispetto dei principi fondamentali - sulla situazione a Calais. Da diverse settimane, inoltre, le Ong denunciano il "ripetuti ostacoli" e la linea dura della polizia nei confronti dei migranti di ritorno a Calais.

13:57Roma, stop a bazar e minimarket in centro, arriva delibera

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - Stop 'bazar' e minimarket nel centro storico della capitale. E' in arrivo "una nuova delibera la prossima settimana per arginare il fenomeno". Lo ha annunciato l'assessore al Commercio del Campidoglio Adriano Meloni a margine dell'inaugurazione di un punto ristoro ai Fori Imperiali. "Seguirà un regolamento di polizia locale - ha aggiunto Meloni - che servirà per regolamentare questa attività", ma al momento "ci sono dei fenomeni veramente negativi legati a questa attività, che noi non possiamo tollerare" . E una nuova stretta riguarderà anche i "centurioni", i figuranti che chiedono soldi per farsi fotografare dai turisti nel centro di Roma. Intanto la sindaca Raggi ha fatto sapere che in meno di due settimane sono state elevate circa 30 multe per "comportamenti vietati" contro il decoro.

13:54Scivola da cresta monte e precipita per cento metri, morto

(ANSA) - TRIESTE, 23 GIU - E' stato ritrovato senza vita sul versante Nord del Monte Zaiavor, sulla catena del Monte Musi, in Friuli, Silvano Radivo, il pensionato di 69 anni di Udine del quale non si avevano notizie da ieri sera. Il corpo è stato avvistato dall'equipaggio di un elicottero della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia a valle di una cresta affilata dalla quale - secondo le ipotesi dei soccorritori - l'uomo potrebbe essere accidentalmente scivolato, precipitando con un salto di un centinaio di metri. Radivo era un forestale in pensione, molto appassionato di botanica. Il suo mancato rientro dopo un'escursione in montagna era stato dato ieri sera dai familiari e alle ricerche hanno partecipato, oltre all'elicottero, Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del fuoco, una ventina di uomini della stazione del Soccorso Alpino di Moggio Udinese.

Archivio Ultima ora