Cenda, per l’acquisto del carrello della spesa necessari 15,3 salari minimi

CARACAS – I venezuelani sono sempre più poveri. Non solo è diventata una chimera poter acquistare un appartamento, un’automobile ma anche solo una bicicletta, ma si allontana sempre più la possibilità di acquistare un carrello della spesa completo. Stando al “Centro de Documentación y Análisis Social” della “Federación Venezolana de Maestros” (Cenda-Fmv), l’acquisto del carrello della spesa, oggi, comporta un esborso di 621mila 106 bolìvares. Cioè, una “famiglia tipo” di cinque persone dovrebbe avere almeno un’entrata pari a 15,3 salari minimi. Questa realtà pone il venezuelano di fronte alla necessità di razionalizzare le proprie scelte, nell’impossibilità di poter acquistare tutti i beni di cui ha bisogno.
Ad inizio dell’anno, il carrello della spesa costava 544mila 990 bolívares. In solo trenta giorni, ha subito un incremento del 14 per cento o, se si vuole, di 76mila 116 bolívares. L’inflazione galoppante, è evidente, sta erosionando in maniera allarmante il potere d’acquisto dei venezuelani che non solo devono fare i conti con la mancanza di alimenti e beni di prima necessità ma anche con l’incremento costante dei prezzi.
I controlli imposti dal governo su alcuni prodotti non sono riusciti a frenare l’escalation inflazionaria che è sempre più vicina alla iper-inflazione. Sempre stando al Cenda-Fvm, non c’è articolo o alimento che non abbia subito un aumento: dal latte alle uova, dal caffè all’olio, dalla carne al pesce, dal pollo alla frutta e verdura. Alcuni prodotti, poi, sono diventati “uccel di bosco”, tra questi, sempre secondo il dossier del Cenda, il latte in polvere, lo zucchero, le lenticchie, la farina, la pasta, solo per nominarne alcuni.
La proiezione del Cenda è allarmante. L’istituto, che mensilmente informa sulla variazione dei prezzi di alimenti e beni di prima necessità, prevede che, qualora dovessero persistere le pressioni sui prezzi, il carrello della spesa, a fine anno, potrebbe costare addirittura 3.173.236,64 bolívares.