Non c’è storia tra il CIV Guayana ed il Salto Ángel, vittoria azzurra per 6-0

L'undici del Civ Guayana
L’undici del Civ Guayana

CARACAS – Che il Centro Italo Venezolano di Guayana fosse la squadra favorita per la vittoria del Campionato Municipale della Asociación de Fútbol dello stato Bolivar è un dato di fatto, ma il successo addirittura per 6-0 sul Salto Ángel nella settima giornata del torneo va probabilmente oltre le aspettative.

A scrivere i proprio nome sul tabellone luminoso ci hanno pensato: Giancarlo Cenci (tripletta), Leonardo Zerpa, Enrique Lapena, Carlos Muñoz. Il mattatore degli azzurri è stato Cenci che con otto reti comanda l’attacco di Luigi Longobardy.

La formazione italica sta vivendo una stagione da favola con sei vittorie ed un pareggio. Giornata dopo giornata si conferma come una vera e propria macchina da guerra. Gli azzurri, che nella passata stagione hanno sfiorato lo scudetto, per quest’anno hanno assicurato il riscatto con la sicurezza di mettere in bacheca la quinta Coppa della Asociación de Fútbol dello stato Bolivar.

Condividi: