A New York la mostra fotografica “The Great Beauty – Cinque fotografi e la città di Roma”

Pubblicato il 15 marzo 2017 da redazione

NEW YORK – L’Istituto Italiano di Cultura ospiterà dal 16 marzo al 13 aprile la mostra intitolata “The Great Beauty (La Grande Bellezza) – Cinque fotografi e la città di Roma”, che raccoglie scatti di Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Marco Delogu e Paolo Ventura, e quelli del newyorkese, Leo Rubinfien.

Tutti hanno partecipato al Festival internazionale di fotografia che si svolge ogni anno a Roma e nel cui ambito viene commissionato ad un fotografo un progetto sulla città. Ciascun artista ha dato al progetto la sua cifra stilistica e la propria identità, ma le foto esposte sono state scelte per la comune sensibilità che mostrano verso la bellezza della capitale d’Italia.

Roma è una città dal fascino millenario e fotografarla è difficilissimo, perché il rischio di cadere nel cliché della cartolina pittoresca è sempre presente, e il confronto con opere di incredibile fattura e di infinita bellezza crea una sorta di “veleno” immobilizzante.

Olivo Barbieri sceglie di volare (Roma del 2004 è il suo primo lavoro dal cielo) per avere punti di vista stranianti e mai uguali, effetto raddoppiato dall’uso del fuoco selettivo che rende tutto un piccolo modellino; Gabriele Basilico percorre il fiume Tevere, uno dei principali motivi della nascita della città, fotografando l’acqua e le due rive e concentrandosi molto sull’Isola Tiberina; Marco Delogu sceglie la notte, senza persone, macchine, voci, luci artificiali, e aspetta la luna piena che illumini, come migliaia di anni fa, monumenti antichi e recenti; Paolo Ventura ricostruisce in studio modelli della sua visione di Roma, inventando il viaggio di uno zuavo senza tempo che scompare in città.

Quattro visioni d’autore alle quali si collega lo sguardo di Leo Rubenfien che nel 2016 ha iniziato la sua «commissione Roma», un progetto che parte dalla città eterna per indagare le visioni della globalizzazione e di cui vengono mostrate per la prima volta tre immagini.

La mostra è a cura di Marco Delogu e sarà aperta dalle ore 18 alle ore 20; l’ingresso è libero.

Ultima ora

06:37Barcellona: a Cambrils terroristi con auto su persone

BARCELLONA - I cinque sospetti terroristi uccisi dalla polizia locale spagnola nel blitz notturno a Cambrils avevano investito alcune persone con un'automobile. Lo riferisce la polizia stessa confermando anche che i cinque indossavano cinture esplosive.

05:47Venezuela: Ortega Diaz sarebbe fuggita all’estero

CARACAS - L'ex Procuratrice Luisa Ortega Diaz avrebbe lasciato il Venezuela per sfuggire alla persecuzione del governo chavista, che ha ordinato l'arresto di suo marito e l'ha accusata di essere responsabile della violenza durante le manifestazioni che si susseguono nel paese dallo scorso aprile e di aver cospirato per favorire un'invasione straniera. Lo hanno indicato fonti locali citate dal portale news argentino Infobae, aggiungendo che Ortega Diaz -a cui la giustizia ha sequestrato il passaporto- avrebbe raggiunto clandestinamente la Colombia o il Brasile. La notizia non e' ancora stata confermata da fonti indipendenti. Oggi il suo successore a capo della Procura, Tarek William Saab, ha accusato Ortega Diaz di essere "la responsabile intellettuale di ognuna delle vittime registrate dallo scorso primo aprile", quando la Procuratrice ha denunciato una rottura dell'ordine costituzionale a Caracas.

05:31Barcellona: a Cambrils kamikaze con cinture esplosive

BARCELLONA - Indossavano probabilmente cinture esplosive da kamikaze i sospetti terroristi, quattro dei quali uccisi e uno ferito in un'operazione della polizia locale spagnola a Cambrils, localita' turistica a 100 chilometri da Barcellona, sulla costa sud-occidentale. Lo riferisce la tv pubblica spagnola RTVE. La televisione dice che i cinque stavano tentando di portare a termine un attacco simile a quello di Barcellona. Sette persone sono rimaste ferite, due in modo grave.

05:28Venezuela: Costituente sospende immunità marito Ortega Diaz

CARACAS - L'Assemblea Costituente promossa dal presidente Nicolas Maduro ha sospeso l'immunità parlamentare di German Ferrer, deputato chavista e marito dell'ex Procuratrice Luisa Ortega Diaz, su richiesta del Tribunale Supremo di Giustizia. L'alta corte aveva autorizzato ieri l'arresto di Ferrer, in base all'imputazione per corruzione, estorsione, associazione a delinquere e riciclaggio presentata dal successore di Ortega Diaz alla Procura, Tarek William Saab.

05:22Barcellona:polizia,a Cambrils si preparava attentato

BARCELLONA - Secondo la tv pubblica spagnola RTVE sono quattro i presunti terroristi uccisi dalla polizia locale della Catalogna a Cambrils. La polizia sospetta che stessero preparando un attacco nella localita' turistica a circa 100 chilometri da Barcellona. Un quinto presunto terrorista e' rimasto ferito. La polizia ha invitato i cittadini di Cambrils a non uscire di casa.

05:17Barcellona:blitz polizia a Cambrils,uccisi terroristi

ROMA - Quattro o cinque presunti terroristi sono stati uccisi in un'operazione della polizia spagnola in corso a Cambrils, cittadina sulla costa a sud-ovest di Barcellona. La notizia e' riferita dai media spagnoli ed e' riportata, fra l'altro, dall'edizione on line del Guardian. Anche alcuni agenti sono rimasti feriti. Non e' chiaro se l'operazione sia legata alla strage sulla Rambla a Barcellona.

05:13Barcellona: Consiglio Sicurezza Onu condanna attacco

NEW YORK - Il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha ''condannato nei termini piu' forti l'attacco terroristico barbaro e vile a Barcellona''. Nella dichiarazione, proposta dall'Italia in accordo con la Spagna, i Quindici hanno ribadito che ''il terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni costituisce una delle piu' gravi minacce alla pace e alla sicurezza internazionali''. Il Cds ha espresso la solidarieta' alla Spagna, sottolineando la ''necessita' di intensificare gli sforzi internazionali per combattere il terrorismo e l'estremismo violento'', un invito rivolto a tutti gli Stati membri.

Archivio Ultima ora