G20: rischio scontro Usa-Ue su cambi e protezionismo

Pubblicato il 16 marzo 2017 da ansa

ROMA. – Il vertice di Angela Merkel con Donald Trump potrà anche concludersi fra strette di mano e vaghe promesse di cooperazione. Ma la tensione sull’asse Washington-Berlino, con la Germania seconda ‘bestia nera’ dopo la Cina nell’offensiva trumpiana di ‘America First’, rischia di emergere fragorosamente al G20 finanziario di Baden-Baden.

Wolfgang Schaeuble, padrone di casa nella cittadina termale, si è spinto fino a escludere che gli Usa possano imporre unilateralmente una ‘border tax’ e ha definito improbabile che ciò avvenga multilateralmente: il riferimento a uno scontro in sede Wto è implicito.

Sul finire di questa settimana si dovrebbe conoscere che piega prendono gli eventi: e il confronto, o forse meglio dire lo scontro, che in questo fine settimana arriva al dunque dopo mesi di scambi verbali, rischia di essere tale che il comunicato del G20 potrebbe persino cercare di glissare sull’argomento – in realtà centrale nei negoziati – e addirittura omettere il classico impegno dei leader finanziari a combattere il protezionismo. Per la prima volta in oltre un decennio.

I lavori cominciano domattina e andranno avanti fra l’eleganza belle epoque della Kurhaus e il più algido centro congressi, dove sabato ci saranno le conferenze stampa finali. Ma a Schaeuble potrebbero non bastare né l’appoggio dell’Ocse, né la replica piccata del presidente della Bce Mario Draghi (che sarà a Baden-Baden) contro gli attacchi Usa, né l’appello del direttore generale del Fmi Christine Lagarde a “evitare di farsi male da soli” con il protezionismo che fa male alla crescita.

“E’ possibile che escludiamo esplicitamente il tema del commercio a Baden-Baden”, ha detto il ministro in un’intervista alla Reuters. “Non è la soluzione ideale, anche se poi la questione non è così importante”, abbozza Schaeuble, sapendo benissimo che è un tema enorme: in ballo ci sono i 75 miliardi di surplus commerciale tedesco verso gli Usa, il più alto dopo la Cina, e un rosso così ampio per Washington da fare diventare deficit quello che senza la Germania sarebbe un surplus americano verso l’Eurozona.

Il confronto con Steven Mnuchin, nuovo segretario del Tesoro Usa che farà visita anche a Berlino, coinvolgerà altri Paesi, a partire dalla Cina, il cui presidente Xi Jinping, in una nota congiunta con la Merkel emessa poco prima che questa prendesse l’aereo per Washington, ribadisce l’impegno comune a favore del libero commercio.

E non è solo il commercio a rappresentare un terreno scivoloso. C’è l’altro tema rovente, i tassi di cambio: Trump che ha definito il dollaro “troppo forte” accusando Cina ed Europa di svalutare troppo Yuan ed euro. Parole che hanno spinto persino un uomo prudente come Draghi a ribadire l’indipendenza della Bce e ricordare agli Usa che, semmai, è il dollaro “ad essere lontano dalla sua media storica”.

E poi ci sono le banche e la finanza da regolamentare, con la presidenza tedesca che cerca di trovare la quadra sulle regole di Basilea 3 e gli Usa che, invece, ora smontano la riforma Dodd-Frank voluta da Obama dopo il grande crac finanziario.

Un quadro così complicato rischia di far passare in second’ordine gli appelli del padrone di casa Schaeuble a rinunciare alla politica monetaria e al debito come futili motori di crescita. E un G20 litigioso rischia di mettere in ombra buona parte del programma: come sostenere finanziariamente l’Africa, tema caro all’Europa alle prese con l’ondata dei migranti, e come puntellare la crescita nel mondo, ancora debole, e nella stessa Eurozona.

(di Domenico Conti/ANSA)

Ultima ora

05:09Terremoto Ischia: estratto vivo bimbo sette mesi

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 22 AGO - E' stato estratto vivo il neonato di sette mesi rimasto intrappolato sotto le macerie di una casa crollata a Casamicciola, ad Ischia, in seguito al terremoto. Lunghissimo applauso dei soccorritori che dicono 'sta benissimo'. La mamma è corsa sulle macerie per andargli incontro. Ora si scava per estrarre i suoi fratellini.

04:06Terremoto Ischia: ultimo bilancio, due donne le vittime

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 22 AGO - Al momento sale a due morti, quattro persone tratte in salvo e tre bimbi ancora sotto le macerie il bilancio del terremoto che ieri sera ha colpito il comune di Casamicciola, sull'isola di Ischia. Poco dopo mezzanotte un uomo ed una donna sono stati estratti vivi dalle macerie, poi è stata salvata un'anziana risultata ferita. Poco fa, tratto in salvo anche il papà dei bimbi che sono ancora sotto le macerie.

01:33Barcellona: a Ciampino bare italiani avvolte da tricolore

(ANSA) - CIAMPINO, 22 AGO - I feretri di Luca Russo e Bruno Gulotta, vittime dell'attentato di Barcellona, sono sbarcati all'aeroporto militare di Ciampino avvolti dal tricolore. dal Boeing dell'Aeronautica sono scesi prima 13 familiari che hanno viaggiato con le salme dei propri congiunti, accompagnati dal sottosegretario agli Esteri, Vincenzo Amendola, e dal Capo dell'Unità di crisi della Farnesina, Stefano Verrecchia, assieme ad alcuni funzionari del ministero degli Esteri che hanno seguito tutte le fasi del rientro delle due salme in Italia. I due carri funebri si sono poi stati benedetti dal cappellano militare, don Salvo Nicotra. Quindi si è avvicinato il capo dello Stato, Sergio Mattarella, rimanendo in piedi a qualche metro di distanza in raccoglimento. In un clima di profondo ma composto dolore, è stata la volta, a turno, dei familiari di Russo e Gulotta. Alcuni si sono avvicinati ai feretri e li hanno accarezzati. I carri funebri hanno poi lasciato lo scalo per il policlinico Gemelli per lo svolgimento dell'autopsia.

01:19Terremoto a Ischia: Ingv, 4.0 nuova stima magnitudo

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - Al momento il valore di 4.0 è la stima più attendibile della magnitudo terremoto avvenuto a Ischia. Il valore è riportato sul sito dell'Ingv e si riferisce alla magnitudo calcolata sulla base della durata dell'evento (MD). Il precedente valore di 3.6 si riferiva invece alla magnitudo locale (ML). I sismologi del Centro Nazionale Terremoti dell'Ingv sono al lavoro per calcolare il valore definitivo. Il primo valore della magnitudo, pari a 3.6, è stato calcolato in modo automatico, come sempre quando si verifica un terremoto. Il nuovo valore di 4.0 si è basato sui dati rilevati dalla rete simica dell'Osservatorio Vesuviano dell'Ingv, che ha quattro stazioni a Ischia. Il valore definitivo della magnitudo, chiamato magnitudo momento, viene calcolato dai ricercatori e si basa sulla stima del momento sismico, ossia su una durata più ampia del sismogramma. Insieme alla nuova stima, la rete sismica dell'Osservatorio Vesuviano ha permesso di ricalcolare la profondità dell'evento da dieci a cinque chilometri.

01:09Terremoto Ischia: 25 feriti, tre dispersi, un morto

(ANSA) - NAPOLI, 22 AGO - Venticinque feriti (dei quali due in pericolo di vita), tre persone disperse, una donna deceduta: è l'ultimo bilancio delle conseguenze del terremoto registrato poco prima delle 21 nell'isola di Ischia secondo quanto riferiscono fonti del Comando provinciale dei carabinieri.

00:46Terremoto Ischia: Napoli ‘vicini a famiglie colpite’

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - ''Vicini alle famiglie colpite dal terremoto: Ischia''. Con un breve tweet che termina con un cuore azzurro sul suo profilo social, il Napoli, impegnato domani nel ritorno del preliminare di Champions League a Nizza, dimostra la sua vicinanza alla popolazione di Ischia colpita dal terremoto.

00:21Trump e Melania ammirano eclissi, lui sbircia senza occhiali

(ANSA) - WASHINGTON, 21 AGO - Anche Donald Trump e Melania hanno osservato l'eclissi di sole in Usa: il presidente e la first lady l'hanno ammirata dal Truman Balcony della Casa Bianca. Ma il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sbirciato per qualche secondo il sole durante l'eclissi senza occhiali protettivi, contravvenendo così ai consigli ripetuti da più parti di proteggere accuratamente gli occhi.

Archivio Ultima ora