L’italo-venezuelano Amadeus Cecotto correrà nella Formula 2

Photo: Zak Mauger/GP2 Series Media Service.ref: Digital Image _L0U7672
Photo: Zak Mauger/GP2 Series Media Service.ref: Digital Image _L0U7672

CARACAS – Lo storico pilota britannico Graham Hill (unico pilota ad aver vinto la triple corona: Campionato del Mondo di F1, la 500 Miglia di Indianapolis e la 24 Ore di Le Mans) disse in un’occasione: “La pista è la mia tela. La mia auto è il mio pennello”. Il pilota italo-venezuelano Johnny Amadeus Cecotto (27 anni) cercherá di dipingere con la scuderia italiana Rapax una stagione da favola nella Formula 2, categoria che in questo 2017 prenderá il posto della GP2 series.

Il figlio d’arte, avrá come compagno di squadra l’olandese Nick De Vries. Per il pilota di origine italiana si tratta di una prosecuzione della collaborazione con la Rapex dopo aver corso in occasione del finale della stagione 2016 in GP2 cogliendo sul tracciato di Abu Dhabi il secondo posto in Gara 2 alle spalle di Lynn.

“E’ fantastico poter disputare il campionato di Formula 2 con il team Rapax. La nostra collaborazione è iniziata in Malesia lo scorso anno e sin dai primi istanti c’è stato un grande feeling con tutto il team. Abbiamo conquistato il secondo posto ad Abu Dhabi e questi test ci consentiranno di prepararci al meglio per la stagione. Come l’ho fatto sempre durante la mia carriera sportiva: correrò per vincere, daró il meglio di me e rappresenteró il mio paese nelle principali piste del mondo. La bandiera del Venezuela salirá nuovamente sul gradino piú alto del podio”.

Il ventisettenne italo-venezuelano ha corso in GP2 in diverse occasioni con risultati alterni: ha ottenuto quattro vittorie e una decina di podi. Nonostante non abbia uno sponsor ufficiale, Jhonny Amadeus Cecotto continuerá a dimostrare il suo talento sui migliori tracciati del mondo.

Il managing director del team, Andrea Bergamini, ha voluto dare il benvenuto ai due piloti. “Sono lieto di poter annunciare l’ingaggio di Johnny Cecotto e Nick De Vries. Abbiamo lavorato duramente per mettere punto finale alle trattative riguardanti il loro ingaggio, specie dopo gli ottimi risultati dei test di dicembre ad Abu Dhabi. Johnny e Nick sono un’ottima coppia e sono certo che potranno costituire le fondamenta per poter costruire qualcosa di importante in questa stagione”.

Il campionato della Formula 2 prenderá il posto della GP2 series e inizierá il prossimo 15 aprile con un weekend di gare sul Circuito di Manama, in Bahrein, e si concluderà sul Circuito di Yas Marina, negli Emirati Arabi Uniti, per un totale di 11 appuntamenti, come la stagione precedente della serie B della Formula 1.

(Fioravante De Simone)