Lo Zamora di Stifano balza in vetta alla classifica dell’Apertura

CARACAS – Lo Zamora ritrova la vetta grazie al guizzo vincente di Ricardo Clarke (77’), per l’attaccante panamense é la quarta rete stagionale. La furia llanera ha superato 1-0 nel derby di Barinas l’Atlético Socopó. Dopo quasi un mese la formazione allenata dall’italo-venezuelano Francesco Stifano approfitta del passo falso del Táchira sul campo del Monagas e torna a guardare tutti dall’alto.

Nella cittá di Maturín, Monagas e Deportivo Táchira hanno pareggiato 1-1. Al 32’ i gialloneri sono passati in vantaggio grazie al gol messo a segno da Victor Aquino. Poi nei meccanismi della formazione allenata da Santiago Escobar saltano i nervi e vengono espulsi l’attaccante Hurtado (69’) e Contreras (73’). Grazie ai due uomini in piú gli orientali alzano il baricentro e trovano il pari al novantesimo con l’argentino Zárate. Con questo risultato il Deportivo Táchira allunga la sua scia positiva portandosi a dieci gare consecutive senza ko.

Colpaccio dell’Atlético Venezuela in casa del Deportivo Lara che grazie alle reti di González (31’), Pérez (44’) e Herrera (58’) espugnano lo stadio Metropolitano di Cabudare. Mentre i gol dei padroni di casa portano la firma di Hernandez (36’) e Vargas (38’). Oltre a perdere l’imbattibilitá interna, la formazione di Leo González ha interrotto la scia positiva del proprio portiere: non subiva gol da 493 minuti. L’ultima rete subita in casa risaliva al 31 ottobre 2016, e proprio contro l’Atlético Venezuela, quel giorno i crepuscolari persero 0-3.

Con un gol da cineteca di Gustavo Britos i Metropolitanos hanno battuto 1-0 lo Zulia di Juan Arango e Jefferson Savarino.
Il Deportivo La Guaira di Saragó non sa piú vincere, in questo turno di campionato é stato battuto 1-0 sul campo del JBL Zulia. La rete dei lagunari che ha mandato al tappeto gli arancioni é stata segnata Ibarra in zona Cesarini.

Festival del gol nello stadio Olimpico della UCV, Caracas e Deportivo Anzoátegui hanno pareggiato 2-2. I rojos del Ávila sono passati in vantaggio grazie al tap-in di Díaz dopo tre minuti di gioco, poi gli orientali hanno ribaltato il risultato con Ugo (40’) e Rojas (52’). Sanvicente mescola le carte inserendo nuovi giocatori e trova il pari all’88’ mandando in delirio i tifosi che hanno gremito gli spalti dello stadio Olímpico.

Hanno completato il programma della nona giornata: Aragua-Portuguesa 1-1, Estudiantes de Mérida-Mineros 2-0 e Trujillanos-Carabobo 1-1.

(Fioravante De Simone)