Baseball: settantaquattro venezuelani nell’Opening Day della MLB

CARACAS – Ci eravamo lasciati con i Chicago Cubs che sfatavano la maledizione della capra, adesso é partita la caccia alle World Series 2017. Ieri si é alzato il sipario della Major League Baseball: per il Venezuela c’é stato un nuovo record con la presenza di 74 peloteros (34 nell’Americn League e 40 nella National League). Il primato precedente é stato nel 2012 con 67 creoli nel giorno di partenza. Il contingente di venezuelani ha come massimi rappresentanti: José Altuve, Félix Hernández, Pablo Sandoval, Carlos González, Miguel Cabrera e Francisco Rodríguez.

Nell’American League, le squadre con il maggior numero di creoli sono i Detroit Tigers con 7 e Los Angeles Angels of Anaheim con sei. Mentre quelle con il minor numero sono i New York Yankees e i Baltimore Orioles con uno.

Nella National League, i rappresentanti della terra di Bolívar sono stati 40: i San Diego Padres con 7 ed I Milwaukee Brewers con 6 sono i team con piú venezuelani. I campioni in carica dei Chicago Cubs hanno nel roster tre creoli: Willson Contreras (ricevitore), Miguel Montero (ricevitore) ed Héctor Rondón (lanciatore).

Nell’Openin Day ci sono stati anche gli azzurri Francisco Cervelli con i suoi Pittsburgh Pirates e John Andreoli coi Chicago Cubs. C’é stato spazio anche per il lanciatore Antonio Senzatela.

Questa la lista completa dei venezuelani che si sono presentati ai nastri di partenza della Major League Baseball.

American League

Angels (5): José Álvarez (lanciatore), Vicente Campos (lanciatore), Carlos Pérez (ricevitore), Yusmeiro Petit (lanciatore) e Luis Valbuena (infielder).

Astros (2): José Altuve (seconda base) e Marwin González (infielder).

Blue Jays (1): Ezequiel Carrera (outfielder).

Indians (1): Carlos Carrasco (lanciatore).

Mariners (1): Félix Hernández (lanciatore).

White Sox (3): Avisail García (outfielder), Omar Narváez (ricevitore) e Yolmer Sánchez (infielder).

Red Sox (3): Sandy León (catcher), Eduardo Rodríguez (lanciatore) e Pablo Sandoval (terza base).

Twins (2): Ehire Adrianza (infielder) e Eduardo Escobar (intermezzo).

Oriols (1): Anthony Santander (outfielder).

Rays (2): Wilson Ramos (ricevitore) e Jesús Sucre (ricevitore).

Royals (2): Alcides Escobar (intermezzo) e Salvador Pérez (ricevitore).

Tigres (6): Miguel Cabrera (prima base), Dixon Machado (intermezzo), Víctor Martínez (battitore designato), Francisco Rodríguez (lanciatore), Bruce Rondón (lanciatore) e Aníbal Sánchez (lanciatore).

Rangers (4): Elvis Andrus (intermezzo), Robinson Chirinos (ricevitore), Rougned Odor (seconda base) e Martín Pérez (lanciatore).

Yankees (1): Ronald Torreyes (infielder).

National League

Braves (1): Ender Inciarte (outfielder).

Cubs (3): Willson Contreras (ricevitore), Miguel Montero (ricevitore) e Héctor Rondón (lanciatore).

Cardinals (2): José Martínez (outfielder) e Miguel Socolovich (lanciatore).

Diamondbacks (1): David Peralta (outfielder).

Brewers (5): Jesús Aguilar (prima base), Orlando Arcia (intermezzo), Junior Guerra (lanciatore), Hernán Pérez (utility) e Manuel Piña (ricevitore).

Dodgers (2): Luis Avilán (lanciatore) e Franklin Gutiérrez (outfielder).

Filis (6): Andrés Eloy Blanco (infielder), Freddy Galvis (intermezzo), César Hernández (infielder), Odúbel Herrera (outfielder), Jeanmar Gómez (lanciatore) e Edubray Ramos (lanciatore).

Gigants (1): Gorkys Hernández (outfielder).

Marlins (2): Martín Prado (terza base) e Miguel Rojas (infielder).

Mets (2): Asdrúbal Cabrera (intermezzo) e Wilmer Flores (infielder).

Nationals (1): José Lobatón (ricevitore).

Padres: Jhoulys Chacín (lanciatore), Héctor Sánchez (ricevitore), Luis Sardiñas (infielder), Yangervis Solarte (utility), Luis Torrens (ricevitore) e José Torres (lanciatore).

Pirates (2): Francisco Cervelli (ricevitore) y Felipe Rivero (lanciatore).

Rockies (6): Alexi Amarista (utility), Carlos González (outfielder), Jairo Díaz (lanciatore), Germán Márquez (lanciatore), Gerardo Parra (outfielder) e Antonio Senzatela (lanciatore).

Reds (2): José Peraza (infielder) ed Eugenio Suárez (terza base).

(Fioravante De Simone)