Lo Zamora di Stifano ad un passo dall’Octagonal

CARACAS – In questo turno di campionato, lo Zamora ha ottenuto un’importantissima vittoria (1-0) contro l’Atlético Socopó. Il sucesso é servito alla formazione allenata dall’italo-venezuelano Francesco Stifano non solo per portare a casa i tre punti, ma anche per salire in vetta alla classifica del Torneo Apertura con 20 punti.

Dopo la vittoria nel derby di Barinas, il tecnico di origine campana ha dichiarato: “La squadra ha sempre cercato di portare a casa l’intera posta in palio. Ogni gara é una storia a sé, non ci sono rivali facili, tutti gli avversari sono complicati”.

Grazie alla vittoria contro il Socopó e i passi falsi di Deportivo Táchira (1-1 in trasferta contro il Monagas) e Deportivo Lara (2-3 in casa contro l’Atlético Venezuela) gli Stifano Boys hanno conquistato il primato. “Un risultato che ci ha permesso di occupare la prima posizione in classifica, siamo arrivati a 20 punti, questo é un passo fondamentale verso l’Octagonal. Uno sempre vuole vincere i tre punti. Il torneo non dà spazio a distrazioni”.

Durante l’incontro di domenica lo Zamora ha esercitato un pressing costante contro l’avversario durante tutta la gara creando diverse occasioni da rete, ma senza riuscirle a sfruttare. Stifano lavorerá in settimanaq per sistemare questi piccoli dettagli del reparto offensivo. “Io mi dovrei preoccupare se la squadra non creasse azioni da gol. Se non riuscissimo ad arrivare sotto rete con frequenza, saremmo in cattive acque. Il Socopó si è schierato con due blocchi di quattro ed un solo attaccante. Fortunatamente é arrivato il gol e siamo riusciti a portare a casa la vittoria ed il primato”.

La squadra di Stifano, non solo guarda tutti dall’alto, ma si conferma anche come una macchina da gol con 18 reti segnate in 11 gare disputate. In questo periodo di tempo la squadra di Barinas ha vinto in sei occasioni, due pareggi e tre sconfitte.
La furia llanera scenderá nuovamente in campo oggi alle 19:00 contro l’Atlético Venezuela, in una gara valevole per l’undicesima giornata di campionato, ma che é stata anticipata a causa degli impegni in Coppa Libertadores dei bianconeri. Quella di stasera sará la penultima tappa, prima di volare in Paraguay dove lo Zamora affronterá il Guarani.