Carreño: “Militanti del Psuv si arruolano per difendere la Patria”

CARACAS. – I sostenitori di Maduro ricorrono a qualsiasi stratagemma pur di assicurare la continuità del governo in mezzo alla peggior crisi che il paese abbia vissuto. In tal senso, durante un’intervista alla Televisione di Stato (Tv), Pedro Carreño, deputato all’ Assemblea Nazionale per il partito filogovernativo Gran Polo Patriotico (Gpp), ha annunciato che i militanti del Partito Socialista Unito Venezuelano, dovranno trovarsi pronti per “difendere la patria e assicurare la pace”, perciò riceveranno istruzione militare a proposito.

“Il Chavismo è preparato per qualsiasi evenienza, ci arruoleremo se necessario per prepararci”.

Carreño ha assicurato che la Costituente blinderà la “struttura giuridica del paese”.

“In quest’ ora della Patria, indietreggiare o dubitare è tradimento. Il Presidente della Repubblica Nicolas Maduro è garante della pace”.

Secondo il deputato Carreño la Costituente è addirittura un compito lasciato dal Comandante Chávez.

“Dobbiamo capire che è necessario adeguare ai nuovi tempi l’architettura giuridica del paese.”

Il deputato non ha risparmiato critiche al Mud. Ha lamentato la loro assenza al primo incontro tra partiti convocato dal Ministro Jaua, per ordine di Maduro, per ristabilire il dialogo tra governo e opposizione.