Turismo, Marsiglia: da ospedale abbandonato a hotel 5 stelle

MARSIGLIA. – Da ospedale abbandonato tra malavita e sporcizia ad albergo 5 stelle premiato per la sua terrazza “più bella d’Europa”: è la storia dell’Intercontinental Hotel Dieu di Marsiglia, un simbolo del rilancio turistico della città dopo essere stata Capitale europea della Cultura 2013. Il recupero dell’antico ‘ospedale di Dio’ costruito nel XVIII secolo, ingrandito e riaperto in pompa magna nel 1866 da Napoleone III, è stato presentato ai media italiani durante una visita guidata organizzata dal Dipartimento Bocche del Rodano, Regione Paca, Camera di Commercio Italiana a Marsiglia, insieme agli Uffici del Turismo di Arles e Marsiglia.

L’edificio è di proprietà del Comune di Marsiglia, che nel 2005 ha pubblicato un bando per aggiudicarsi per un secolo la gestione della struttura con il vincolo di destinarla da ospedale ad albergo 5 stelle. Il ramo immobiliare di Axa Assicurazioni ha vinto la gara investendo 140 milioni di euro. Le aree esterne sono state riqualificate dal Comune con verde, pedonalizzazioni e una gradinata di terrazze panoramiche affacciate sull’antico porto di Marsiglia, mentre l’istallazione di un sistema di videosorveglianza collegato con le forze dell’ordine ha aumentato la sicurezza della zona.

Alla vigilia di Marsiglia Capitale Europea della Cultura sono partiti i lavori di riqualificazione e in circa quattro anni i setti piani di ex aree di degenza, sale operatorie e studi medici, sono diventate 194 camere extralusso. L’Hotel Dieu si è aggiudicato l’ultimo ‘Prix Villegiature’, concorso internazionale che premia i più belli alberghi d’Europa, Africa, Medio Oriente e Asia, con una giuria composta da 24 giornalisti della stampa internazionale di viaggio che l’hanno premiato per avere “la terrazza d’albergo più bella d’Europa”, 700 metri quadrati con una vista mozzafiato sulla basilica di Notre-Dame de la Garde.

Tra i suoi ospiti celebri Monica Bellucci ed anche un ex Primo ministro della Repubblica popolare cinese, attori e calciatori. La serie televisiva ‘Marseille’ con protagonista Gerard Depardieu ha ambientato molte scene nella struttura, dove una flotta di ben nove barche aspetta gli ospiti che vogliono immergersi in mare aperto tra le insenature dell’arcipelago delle Frioul.

Condividi: