Nel Trasnocho, ciack si gira: ecco il Festival del Cinema Italiano

CARACAS.- L’appuntamento è per venerdì 26 maggio quando si darà il via al XIII Festival del Cinema Italiano, organizzato dall’Ambasciata d’Italia, dall’Istituto Italiano di Cultura di Caracas e dal “Trasnocho Cultural”, e il patrocinio del Ministero degli Esteri, con la proiezione di ben otto films e due documentari italiani. Da venerdì 26 maggio, quindi, fino a giovedì 8 giugno, eccoci alla XIII Edizione dell’atteso Festival del Cinema Italiano, presso il “Paseo Plus” (Trasnocho Cultural – Las Mercedes).

Il programma, allettante ed eccezionale ci invita alla proiezione di ben dieci produzioni cinematografiche ed un cineforum che avrà come tema il documentario “L’Oriana” sulla vita della giornalista Oriana Fallaci, con la partecipazione di Ana Maria Fernandez, José Pisano, Jonathan Reverón, l’ambasciatore Silvio Mignano e la direttrice dell’Istituto di Cultura Erica Berra.

I “sogni”, gli “ideali”, le “speranze”, sono i temi principali di questo singolare bellissimo appuntamento che ci accompagna attraverso un “percorso rilassante” e tanto “utile” in questa odierna e tribolata realtà venezuelana.

In programma:”L’Accabadora”, “Due euro l’ora”, “Occhi chiusi”,”La prima volta di mia figlia”, “1.200 Km. di bellezza”, “Nessuno mi troverà”, “Scusate se esisto”, “Vino dentro”, “Bianca come il latte, rossa come il sangue” e il documentario “L’Oriana”.

Per le informazioni dettagliate sulla programmazione www.trasnochocultural.com e www.iiccaracas.esteri.it