Mérida, muore giovane ferito durante le proteste

Caracas.- Il giovane è stato raggiunto da una pallottola al torace e non c’è stato niente da fare. Arrivato in ospedale è morto subito dopo l’intervento. Un altro decesso che il Governatore di Mérida Alexis Ramirez ha attribuito all’opposizione.
Il fatto è accaduto nella cittadina di Ejido durante le proteste contro il governo di Maduro ed il ragazzo lavorava in un Centro di Diagnosi Integrale (Cdi).
Negli ultimi mesi l’opposizione e la società civile, stanca delle penurie a cui va incontro, hanno manifestato contro il governo di Maduro. Le manifestazioni pacifiche sono state convocate dal Tavolo dell’Unità Democratica contro le misure governative impopolari, tra cui quella dell’Assemblea Nazionale Costituente. Ma la violenza, purtroppo, non è mancata provocando fino a ieri 70 morti.