Atletica, Golden Gala: la sfida di Tortu ai big dei 200

Pubblicato il 07 giugno 2017 da ansa

Filippo Tortu ai Mondiali Under 20

ROMA. – Per molti è la “gara del futuro”. I 200 metri di domani saranno sicuramente l’evento principale da seguire al 36esimo Golden Gala – Pietro Mennea, all’Olimpico. Dei big manca solo Usain Bolt, il cui addio alle porte offre grandi chance sia nei 100 che nei 200. Tolto il giamaicano, in prima fila per il ruolo di erede ci sono Christophe Lemaitre, il primo bianco ad aver abbattuto il muro dei 20” nei 200 e il canadese Andre De Grasse, rispettivamente medaglie di bronzo e argento a Rio 2016.

Tra loro, domani il giovanissimo Filippo Tortu che all’esordio individuale in Diamond League tenterà di sorprendere e ottenere un pass per Londra: “Sono due anni che non corro i 200, ma l’obiettivo è scendere sotto i 20’50”, ammette l’atleta delle Fiamme Gialle.

Argento dei 100 metri ai Mondiali Under 20 e campione italiano assoluto, gareggiare contro campioni del calibro di Andre De Grasse e Christophe Lemaitre, per il velocista azzurro “sarà straordinario: seguivo Lemaitre fin da bambino alla tv, gareggiare domani contro di lui sarà un’emozione”, aggiunge Tortu, che tra i suoi obiettivi a medio-lungo termine figura anche il 20”28 di Andrew Howe: “Non mi sono posto come obiettivo quel risultato ma se poi arriva il record italiano sono contento”.

Domani correrà sulla stessa distanza di icone come Livio Berruti e Pietro Mennea: “Ho avuto la fortuna di conoscerli entrambi, due persone straordinarie, mi sento legato a loro due e mi rende felice essere accostato a loro”. Anche i suoi avversari non vedono l’ora di abbracciare il pubblico romano: “E’ la prima volta che corro qui e lo farò per provare a vincere”, si dice sicuro De Grasse. Per Christophe Lemaitre, a Roma “ci sono le condizioni ideali – sottolinea il francese – per me è un ritorno sempre gradito. Uno dei miei obiettivi è quello di battere il record europeo di 19”72 di Mennea ma non è la mia priorità”.

Il Golden Gala non sarà soltanto i 200, come spiega il presidente della Fidal, Alfio Giomi: “Stiamo parlando di uno dei meeting più importanti al mondo, è la punta di diamante di sei giorni di atletica in cui noi abbiamo declinato attraverso tutti i suoi aspetti la nostra disciplina, in particolare sociale e giovani”, rivela il presidente della Fidal annunciando che il Premio Zauli sarà assegnato quest’anno al campione del salto in alto, Gianmarco Tamberi e all’oro olimpico nel judo a Rio 2106, Fabio Basile.

Da palati fini i 1500 donne, con l’olimpionica Faith Kipyegon e la stella emergente Laura Muir, e nei 5000 la primatista del mezzofondo Genzebe Dibaba. Fari puntati anche su Andrew Howe nel lungo allenato da Fabrizio Donato. Nell’alto femminile, a sfidare l’olimpionica Beitia, la Vlasic e la Kuchina, ci sarà anche Alessia Trost. C’à anche la gara dei 100 metri paralimpici che nel femminile vedrà impegnata Martina Caironi: “Sono abbastanza emozionata per la gara di domani, non vedo l’ora”, le parole della medaglia d’oro paralimpica a Rio 2016.

A sviscerare i numeri della 36esima edizione del Golden Gala, è stato il meeting director, Luigi D’Onofrio: “Ci saranno atleti di 55 nazioni in rappresentativa di tutti i continenti. Il livello della manifestazione sarà in linea con quanto annunciato in passato, anche se non posso negare che due o tre rinunce di atleti importanti molto dolorose per noi ci hanno creato qualche difficoltà senza però inficiare il contenuto globale che resta di altissimo livello”.

In tribuna ci saranno anche 50 studenti di Amatrice grazie a un’iniziativa delle Fiamme Gialle sostenuta dalla Fidal.

Ultima ora

22:37Avaria: 500mila galline abbattute, focolai influenza estinti

(ANSA) - MILANO, 19 AGO - Sono terminate ieri tutte le operazioni di abbattimento, pulizia e disinfezione sia nei focolai di influenza aviaria sia negli allevamenti sottoposti ad abbattimento preventivo. Lo comunica l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, spiegando che "tutti i focolai di influenza aviaria risultano quindi estinti". L'abbattimento più cospicuo si è registrato in un allevamento di galline ovaiole di Castiglione delle Stiviere, nel mantovano, dove sono state eliminate 460mila galline ovaiole contagiate. La Lombardia la scorsa settimana ha comunicato all'istituto zooprofilattico la conclusione delle operazioni di abbattimento degli ultimi focolai e l'abbattimento preventivo di un allevamento di tacchini considerato a rischio elevato. La mappa dei focolai comprende Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, ma alcuni casi sono stati segnalati anche in Piemonte e Friuli Venezia Giulia. A essere colpiti dal virus, da gennaio a oggi, sono state soprattutto galline ovaiole, tacchini e oche da carne.

22:00Calcio: Verona-Napoli, ancora Var conferma gol partenopei

(ANSA) - ROMA, 19 AGO - Napoli in vantaggio a Verona e gol confermato dalla Var, chiamata in causa dall'arbitro Fabbri. La formazione di Sarri è andata in vantaggio dopo 32' grazie a un'autorete di Souprayen. Il direttore di gara, prima di convalidare la rete, ha chiesto l'intervento della Var che ha confermato la regolarità del gol degli ospiti.

21:49Squalo volpe di 200 chili pescato nel crotonese

(ANSA) - STRONGOLI (CROTONE), 19 AGO - Un esemplare di squalo volpe di 200 kg, lungo oltre 3,5 metri, è stato pescato a Strongoli marina, nel crotonese, con una canna da pesca da altura. Lo squalo ha abboccato ad una profondità di 60 metri. La sorprendente cattura è stata fatta da Giuseppe Fiorita, giovane appassionato di pesca sportiva che era uscito in mare per una battuta di pesca in cerca di ricciole. Lo squalo volpe, con i suoi 6 metri di lunghezza, rappresenta la specie più grande fra le tre ascritte al genere Alopias. È molto diffuso nei mari tropicali. (ANSA).

21:00Venezia: ancora degrado, fa pipì contro muro hotel Danieli

(ANSA) - VENEZIA, 19 AGO - E' l'estate del degrado e della maleducazione che debordano questa a Venezia dove, dopo i turisti che fanno tuffi e bagni nel canali come in piscina, si è visto pure un uomo urinare in pieno giorno contro un muro dell'hotel 'Danieli', 5 stelle tra i più esclusivi al mondo, uno dei simboli della città. L'uomo, piegato verso la parete in atteggiamento inequivocabile, è stato ripreso con lo smartphone da un veneziano, che poi, dal proprio profilo Facebook, ha messo on line il filmato del nuovo sfregio alla città lagunare. Il tutto in Riva degli Schiavoni, davanti al bacino di San Marco, con i turisti che passavo al fianco dell'incivile incontinente, che non è però stato individuato.

20:58Finlandia: italiana ferita era con figlia sei mesi

(ANSA) - FIRENZE, 19 AGO - Lisa Biancucci, la ricercatrice rimasta ferita nell'attentato di Turku, quando ha subito l'aggressione era con la figlia di sei mesi nel passeggino. Il particolare è stato reso noto dallo zio della donna che vive come gli altri familiari a Bibbiena, la cittadina aretina di cui è originaria la giovane studiosa e dove Lisa Biancucci si trovava fino a sabato scorso, quando è ripartita con il marito per Turku: è era venuta a Bibbiena per far battezzare la piccola. (ANSA).

20:51In codice rosso 4 ore per trasferimento,muore 23enne

(ANSA) - NAPOLI, 19 AGO - Ricoverato in codice rosso, aspetta quattro ore per essere trasferito in un altro ospedale per l'esecuzione di una agioTac. Ore che sarebbero risultate fatali per un 23enne che, a Napoli, è morto il giorno dopo il ricovero. E' quanto rende noto il consigliere regionale della Campania, Francesco Borrelli che diffonde la denuncia presentata dal responsabile del Pronto Soccorso del Loreto Mare Alfredo Pietroluongo dove, tra l'altro, si legge che si è verificata una "inosservanza ai più elementari doveri professionali".

20:41Migranti: Serracchiani, Minniti in FVG il 5 settembre

(ANSA) - TRIESTE, 19 AGO - Il ministro dell'Interno, Marco Minniti, sarà in Friuli Venezia Giulia il primo 5 settembre "per fare il punto con i prefetti e le forze dell'ordine" sulla situazione dei migranti in regione. Lo ha reso noto, in serata, la Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, riferendo che Minniti "ha risposto positivamente all'invito della Regione" che nei giorni scorsi gli aveva inviato una lettera per rappresentare la situazione dei migranti in regione, con particolare riferimento a quella "complessa di Gorizia e del suo territorio".

Archivio Ultima ora