Mondiale U20: Uruguay e Venezuela per un posto in finale

Pubblicato il 07 giugno 2017 da redazione

CARACAS – In Venezuela sono tutti pazzi per la Vinotinto. E questa volta non è la Nazionale maggiore che spesso, in questo millennio, ha regalato tante soddisfazioni alla terra di Bolìvar: basta ricordare il quarto posto nella Coppa America 2011 o il famoso centenariazo gara valevole per il mondiale Germania 2006, quando la nazionale di Richard Páez sonfisse per 0-3 i charrúas a Montevideo.

Questa volta si tratta, invece, degli Under 20 allenati da Rafael Dudamel, vecchia gloria della Vinotinto negli anni ‘90. La nazionale venezuelana da qualche settimana è l’orgoglio di una nazione alle prese con una profonda crisi economica e politica, con un clima quasi da guerra civile: inevitabile che le gesta dell’italo-venezuelano Ferraresi e compagni assumano un carattere anche extrasportivo. Domani, alle 4 del mattino, i baby-vinotinto andranno a caccia di una nuova magia per continuare a inseguire il sogno di alzare al cielo il trofeo.

A Daejeon (Corea del Sud) il Venezuela affronterà in semifinale l’Uruguay in una sfida sempre affascinante e di sicuro prestigio: i ragazzi di Dudamel sono più motivati che mai e vogliono arrivare in fondo alla rassegna iridata dove li aspetta la vincente dell’altra semifinale tra Italia ed Inghilterra (in programma domani alle 7 del mattino).

L’Uruguay festaggia la vittoria nel Sudamericano. / AFP (Photo credit /AFP/Getty Images)

La celeste si è qualificata per il mondiale grazie al títolo conquistato nel Sudamericano Under 20. I charrúas hanno nella loro vetrina 8 campionati continentali. La nazionale uruguaiana ha 14 presenze nel mondiale di categoría con due presenze in finale e cinque in semifinale. In questo 2017 sognano di migliorare la prestazione delle volte precedenti.

Durante l’edizione che si sta disputando in Corea i charrúas hanno superato Italia (1-0), Giappone (2-0) e Sudafrica (0-0), qualificandosi alla fase successiva con 7 punti. Agli ottavi hanno superato per 1-0 l’Arabia Saudita. Nei quarti, l’Uruguay era la rappresentante Conmebol più attesa, dopo la vittoria del Sudamericano è non ha tradito le aspettative, eliminando l’ultima squadra con un titolo Mondiale in bacheca rimasta in corsa: il Portogallo. Lo ha fatto senza Rodrigo Betancur, squalificato, e sono serviti 14 calci di rigore, dopo il 2-2 dei regolamentari.
In questa nazionale i gioiellini sono Rodrigo Betancourt, Facundo Weller, Rodrigo Amaral ed il portiere Santiago Mele.

Quella di domani sarà la terza gara in meno di quattro mesi tra venezuelani ed uruguaiani, nei due precedenti troviamo un pareggio (0-0 durante la prima fase del Sudamericano) ed una vittoria (3-0 durante l’esagonale finale).

Lo storico risultato della vinotinto Under 20 è frutto di un lavoro che viene da lontano: il c.t. Rafael Dudamel ha avuto a disposizione 17 mesi di preparazione, 30 squadre sfidate, 25 stage svolti, uno di questi in Italia dove ha affrontato le giovanili di Juventus (1-1) e la Sampdoria (vittoria per 2-0) ed infine gli azzurrini (0-0) di Alberigo Evani.

(Fioravante De Simone)

Ultima ora

20:41Migranti: travolto e ucciso da un treno a Ventimiglia

(ANSA) - VENTIMIGLIA (IMPERIA), 16 AGO - Un migrante iracheno di 36 anni è morto investito da un treno all'imboccatura della galleria di zona Peglia a Ventimiglia. La linea ferroviaria con la Francia è interrotta dalle 18 circa. L'uomo è stato travolto dal treno in direzione Francia. Sul posto è presente il personale sanitario del 118 con la polizia ferroviaria.

20:26Fiorentina: arrivato Simeone, si stringe per Pezzella

(ANSA) - FIRENZE, 16 AGO - La Fiorentina ha accolto Giovanni Simeone al centro sportivo per definire il suo acquisto a titolo definitivo dal Genoa per circa 15 milioni di euro più 3 di bonus e un contratto quinquennale. Il giovane attaccante argentino figlio d'arte, andrà a sostituire Nikola Kalinic prossimo a legarsi al Milan. Intanto il club viola sta stringendo con il Betis Siviglia per il centrale argentino German Pezzella, classe '91, in prestito con diritto di riscatto intorno ai 10 milioni. Il giocatore era seguito anche dall'Inter.

20:21Iran: leader opposizione Karroubi in sciopero della fame

(ANSA-AP) - DUBAI/EAU, 16 AGO - Mahdi Karroubi, uno dei più importanti leader dell'opposizione iraniana, agli arresti domiciliari dal 2011, ha cominciato lo sciopero della fame per protestare contro la sua detenzione. Lo comunica un sito web precisando che il 79enne religioso ha smesso di nutrirsi e prende solo medicine per il cuore. Secondo il sito, la moglie Fatemah Karroubi ha detto che il marito vuole essere processato pubblicamente e vuole che le forze di sicurezza se ne vadano da casa sua. Il leader dell'opposizione è malato di cuore e in passato, mentre era detenuto, è stato ricoverato in ospedale. Karroubi è un riformista che è stato messo agli arresti domiciliari nel 2011, quando iniziarono le rivolte delle Primavere Arabe. Nella stessa situazione in Iran c'è un altro leader dell'opposizione, Mir Hossein Mousavi. Entrambi sono stati candidati alle elezioni presidenziali nel 2009 contro Mahmoud Ahmadinejad. Vinse quest'ultimo ed entrambi gli sconfitti lo accusarono di brogli e frode elettorale.

20:17Calcio: C.Ronaldo non ci sta “Questa è una persecuzione”

(ANSA) - ROMA, 16 AGO - "Impossibile restare impassibili davanti a questa situazione, 5 giornate!! Mi sembra esagerata e ridicola, questa si chiama persecuzione! Ringrazio i miei compagni e i tifosi per l'appoggio". E' il messaggio di rabbia che Cristiano Ronaldo ha pubblicato da pochi minuti su Instagram, dopo che la commissione disciplinare ha respinto il ricorso del Real contro le 5 giornate di squalifica in seguito alla sua espulsione nell'andata della Supercoppa spagnola contro il Barcellona.

20:07Trump scioglie forum economici Casa Bianca

(ANSA) - WASHINGTON, 16 AGO - Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump annuncia via Twitter lo scioglimento di due forum economici presso la Casa Bianca composti da diversi Ceo, dopo le critiche in seguito ai commenti sui fatti di Charlottesville. "Invece di fare pressione sulle persone del Manufacturing Council e Strategy & Policy Forum, li sciolgo entrambi. Grazie a tutti!", ha scritto Trump. Nelle ultime ore una serie di Ceo avevano lasciato i forum in segno di protesta.

20:04Palio Siena: vittoria all’Onda

(ANSA) - SIENA, 16 AGO - La contrada dell'Onda ha vinto stasera il Palio di Siena dedicato alla Madonna dell'Assunta col fantino Carlo Sanna detto Brigante sul cavallo Porto Alabe. Sia Sanna che Alabe sono alla loro prima vittoria in piazza del Campo. L'ultimo Palio vinto dall'Onda risale al 16 agosto 2013: con oggi è alla 41/a vittoria. Nove e non dieci le contrade che hanno corso questo Palio dopo che nel pomeriggio il sindaco di Siena Bruno Valentini aveva escluso la Lupa a causa del "responso unanime" del collegio veterinario che aveva "sancito l'impossibilità di correre per un'insorta zoppia all'arto posteriore destro" del cavallo Quore de Sedini.

19:49In gita in montagna con i nipoti, scivola e muore a 75 anni

(ANSA) - UDINE, 16 AGO - Un uomo - Giacomo Perosa, di 75 anni, capogruppo degli alpini di Latisanotta di Latisana (Udine) - è morto nel pomeriggio in un incidente in montagna, sul Pal Piccolo, al confine tra Italia e Austria, in località Timau di Paluzza (Udine). Perosa é caduto lungo la discesa del Pal Piccolo, a una quota di circa 1500 metri, mentre percorreva il sentiero 401 che dalla cima del Pal Piccolo conduce al Passo Monte Croce Carnico. Secondo la ricostruzione del Soccorso Alpino, in corrispondenza dei tornanti del sentiero sotto le pareti della palestra di roccia, è scivolato perdendo aderenza e precipitando per una quindicina di metri. E' deceduto all'istante. Con lui c'erano il genero e due nipoti, che hanno chiamato subito i soccorsi. In mezz'ora dalla chiamata otto tecnici del CNSAS e due della Guardia di Finanza di Tolmezzo sono stati trasportati dal campo base dei Laghetti di Timau sul posto. I tecnici hanno calato la barella e il medico ha constatato il decesso.

Archivio Ultima ora