Scherma: Rubén Limardo si aggiudica il Panamericano

CARACAS – L’olimpionico Rubén Limardo si é aggiudicato la medaglia d’oro nel Panamericano di scherma che si sta disputanto a Montreal, in Canada. Lo spadaccino creolo ha battuto 11-10 in finale il colombiano Jhon Rodríguez. Per lo schermitore nato 31 anni fa a Ciudad Bolívar é il terzo titolo in questa manifestazione dopo quelli del 2009 (a San Salvador) e 2015 (in Cile).

“Sono felice per questo risultato, era un successo che attendevo da un po’. La vittoria nel Panamericano mi servirá per guadagnare piú fiducia in vista dei prossimi impegni. Sono contento perché questa é la mia terza affermazione in questa manifestazione” ha dichiarato la medaglia d’oro dei Giochi di Londra 2012 ai media locali.

Prima della finale, Limardo ha battuto il portoricano Héctor Maizonet (15-6). Poi agli ottavi, ha superato lo statunitense Jason Pryor con un punteggio di 15-10. Nei quarti ha avuto la meglio sull’argentino Jesús Lugones vittoria per 15-3. Mentre in semifinale ha sconfitto lo spadaccino a stelle e strisce Benjamin Bratton con uno score 14-7.

“Dopo un 2016 molto difficile, la meta in questa competizione era essere tra i migliori quattro, poi una volta arrivato in semifinale la meta era di portare la medaglia d’oro a casa. Tutto questo per arrivare al top della forma per il mondiale ed essere tra i migliori 16 del ranking. Per avere una migliore stagione anche in vista del 2018”.
In finale, Rubén Limardo si é aggiudicato il metallo piú prezioso dopo una gara molto combattuta con il colombiano Jhon Rodíguez, basta guardare il tabellone 11-10.

“É stato un match molto duro, lui (Rodríguez, ndr) é migliorato tantissimo. Lui é molto piú alto, e per questo motivo mi é costato trovare la distanza giusta per colpirlo durante il combattimento. Per la sua alteza poteva colpirmi piú facilmente, non potevo rischiare. Poi, grazie al gioco di gambe sono riuscito a trovare quella distanza necessaria per poterlo pressare ed infine superarlo”.

A Montreal, c’é stato un altro Limardo a fare da protagonista, suo fratello Jesús é stato il secondo venezuelano miglior piazzato (sesto) dopo essere stato battuto dal brasiliano Alexandre Camargo 15-13 nei quarti di finale. In precedenza Camargo aveva battuto un altro venezuelano Grabiel Lugo con score di 15-7. Mentre Francisco Limardo, ha chiuso il Panamericano al 19esimo posto dopo essere stato superato dal peruviano Eduardo Garcia (15-10).

(Fioravante De Simone)