Il carrello della spesa a maggio è costato 15.2 salari minimi

CARACAS.- Il Centro per la Documentazione ed Analisi Sociale della Federazione Venezuelana dei Maestri (Cendas-Fmv) ha informato che il carrello della spesa del mese di maggio ha raggiunto i 990.918,92 Bolivares. Il che significa un aumento di 123.146,87 Bs paragonato con aprile 2017, e un aumento pari al 337,6%, messi a confronto i mesi di maggio 2016 e maggio 2017.

Per una famiglia composta da cinque persone ci vogliono ben 15.2 salari minimi (equivalenti a 65.021,04 Bs c/m) per poter acquistare i beni del carrello della spesa, cioè 33.030,63 Bs al giorno.

Cendas-Fmv ha informato che tutto il cibo ha subito aumenti. Mentre hanno scarseggiato 17 dei 60 prodotti del carrello. Tra quelli che non si trovano con facilità a prezzi calmierati ci sono: il latte in polvere, la carne di manzo, la margarina, lo zucchero, l’olio di mais, le lenticchie, il formaggio Sta Barbara, il formaggio  “giallo”,  i piselli, i fagioli, il riso, la farina, l’ avena, il pane, la pasta, farina di mais, caffè e maionese.