Rai Italia: la programmazione dal 25 giugno al 2 luglio

Pubblicato il 23 giugno 2017 da redazione

Il professor Antonio Giordano, insieme ai conduttori di Community.

Per contattare Rai Italia scrivete a: rai.italia@rai.it

COMMUNITY – L’ALTRA ITALIA (Quotidiano)

Conducono Benedetta Rinaldi e Alessio Aversa.
Il programma dedicato alle comunità italiane all’estero: attività, eventi, storie individuali e familiari. I progetti, le ambizioni, i successi, le storie di chi vive fuori dall’Italia e tiene vivo il legame con il Paese di origine. Ogni settimana in studio ospiti di eccellenza dello spettacolo, della cultura, dell’industria italiana nel mondo. E poi lo spazio di servizio dedicato agli italiani all’estero, per rispondere a quesiti su pensioni, tasse, sanità, burocrazia… e lo spazio dedicato alla lingua italiana in collaborazione con la Società Dante Alighieri.

• Lunedì 26 Giugno
Ospiti: il professore Alberto Melloni, storico, Ordinario di Storia del Cristianesimo presso l’Università di Modena – Reggio Emilia, oltre che Segretario della Fondazione per le Scienze religiose di Bologna, ricorda la figura di Don Milani, il priore di Barbiana, un grande educatore scomparso esattamente 50 anni fa, il 26 giugno 1967; l’imprenditore Claudio Feltrin, Presidente di Assarredo, l’associazione nazionale delle industrie produttrici di mobili e complementi d’arredo, per parlare di questo settore che da sempre rappresenta un fattore trainante del Made in Italy.
Storie dal mondo.
Da Melbourne, Fabio Biavaschi, nativo di Cantù, una delle tante “città del mobile” della Lombardia, che in Australia disegna e progetta mobili per interni. Infocommunity: la scrittrice Isa Grassano, giornalista esperta di turismo per approfondire il primo obiettivo del Piano Strategico del Turismo 2017-2022, quello di rilanciare il primato italiano sul turismo mondiale e rafforzare l’idea dell’Italia come museo diffuso.

• Martedì 27 Giugno
Ospiti: la regista Enza Negroni, presenta il documentario “Ero nato per Volare”, per la ricorrenza della Strage di Ustica insieme al giornalista Andrea Purgatori, che più di tutti ha lottato per arrivare alla verità su questa strage; il professore Vittorio Maria de Bonis, critico d’arte, indaga sul perché tanti capolavori della pittura italiana non sono in Italia, ma sono finiti in giro per il mondo.
Storie dal mondo.
A Rio De Janeiro dove Francesca Romana Diana ha fuso l’arte italiana con quella brasiliana. Sono venute fuori delle creazioni davvero originali. Infocommunity: Con Alessandra Bonfanti per raccontare le iniziative di Legambiente, una realtà consolidata in tema di tutela ambientale.

Benedetta Rinaldi con il Colonnello Cristiano Dechigi insieme al Tenente Colonnello Marco Muscio.

• Mercoledì 28 Giugno
Ospiti: il Colonnello Cristiano Dechigi, Capo dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, insieme al Tenente Colonnello Marco Muscio, Capo della Sezione Documentazione dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, per ricordare la Grande Guerra in occasione della ricorrenza dei 100 anni; l’esperto Marco Buemi, scrittore e fotoreporter, che racconta cosa fanno gli italiani in Ungheria e come stano affrontando la questione ‘migranti’.
Storie dal mondo.
A Rio de Janeiro, dove il toscano Alberto Vescòvi si è trasferito nel 1998. Per lavoro fa il medico, per passione dipinge quadri.
Da Budapest, il servizio sugli italiani che hanno scelto di vivere in Ungheria, un Paese considerato la porta d’Oriente e ex provincia dell’Impero Romano.
Infocommunity: con il professor Antonio Giordano, direttore dello Sbarro Istitute for Cancer Research and Molecular Medicine, Temple University di Philadelphia, per evidenziare l’importanza del cibo nella prevenzione delle malatie.

• Giovedì 29 Giugno
Ospiti: il fotografo Fabiano Ventura, presidente dell’Associazione no profit Macromicro, presenta il suo progetto fotografico-scientifico dal titolo “Sulle tracce dei ghiacciai” che documenta l’impatto dei cambiamenti climatici su alcuni dei più importanti ghiacciai della Terra; il cantautore Joe Barbieri, autore e compositore si esibisce live in studio con alcuni brani del suo ultimo disco.
Storie dal mondo.
A Buenos Aires, dove è risorto il Teatro Coliseo, dopo 3 anni di lavori. Si tratta dell’unico teatro di proprietà del Governo Italiano all’estero.
A Toronto dove il cinema italiano è stato protagonista di ICFF – Italian Contemporary Film Festival, un festival tutto dedicato alle produzioni cinematografiche italiane.

• Venerdì 30 Giugno
Ospiti: Leonardo Alfonsi, coordinatore di Famelab Italia, una competizione internazionale promossa dal British Council di cui si è da poco conclusa l’edizione 2017, insieme a Giorgio Boccarella, giovane studente universitario, per parlare proprio dei ricercatori e gli scienziati che vogliono mettere alla prova il loro talento di divulgatori; Daniele De Michele, in arte Don Pasta, chef tornato per far vedere ai telespettatori di Rai Italia il filmato di un suo viaggio personalissimo nella cucina siciliana.
Storie dal mondo.
A Boston, per parlare della più celebre Università italiana, la Bocconi, che ha ben 54 partners negli Stati Uniti ed è pronta a raccogliere la sua sfida principale: lanciarsi nel futuro.
Da Toronto, dove Enrico Cerea, chef tristellato, ha tenuto una “masterclass” per gli studenti del George Brown College.
Infocommunity: con l’astrologo Simon and The Stars, per sapere cosa dicono le stelle per il mese di luglio.

Tutti i giorni a Community trova spazio la lingua italiana grazie alla collaborazione con la Società Dante Alighieri. Questa settimana con Claudia Ballanti e il professor Stefano Telve.

Il cantautore Joe Barbieri insieme ai conduttori di Community

Per contattare la redazione scrivete a: community.italia@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h17.45
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h18.45
SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h18.45

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h13.30
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h15.30

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h18.15

CINEMA ITALIA (Film)

Cicli, rassegne tematiche, appuntamenti che segnano la memoria e le ricorrenze del cinema italiano, scelti per il suo pubblico e presentati da un nuovo volto di Rai Italia, il giornalista e critico Alberto Farina.
Film di prima visione o grandi classici del cinema italiano, da vedere e rivedere, che permetteranno di ripercorrere la storia dell’Italia, riflettere sul presente, divertirsi, emozionarsi, scoprire grandi storie, bravissimi attori, grandi registi del cinema italiano.

Ciclo famiglia:

LA KRYPTONITE NELLA BORSA
Commedia (2011)
Regia di Ivan Cotroneo
Con Luigi Catani, Valeria Golino, Cristiana Capotondi, Luca Zingaretti, Libero De Rienzo, Fabrizio Gifuni.
Trama
Napoli, 1973. Peppino Sansone (Luigi Catani) ha 9 anni, gli ripetono che non è nato proprio una bellezza, ha pure gli occhialoni e alle partite di calcio gli fanno fare il palo, ma ha una famiglia normalmente incasinata. C’è il padre con un negozio di macchine da cucire e un’amante, una madre affettuosa e perennemente malinconica, due giovani zii, Titina (Cristiana Capotondi) e Salvatore (Libero De Rienzo), divertenti e strafatti dalla mattina alla sera, oltre a nonni e affini. E poi, soprattutto, c’è il cugino Gennaro, che va in giro con una calzamaglia blu e una mantellina rosa da parrucchiere perché lui è Superman.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK/TORONTO Mercoledì 28 Giugno h19.30
BUENOS AIRES Mercoledì 28 Giugno h20.30
SAN PAOLO Mercoledì 28 Giugno h20.30

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH Giovedì 29 Giugno h18.15
SYDNEY Giovedì 29 Giugno h20.15

ITALIAN BEAUTY (Magazine)

Quotidiano di Rai Italia dedicato alla bellezza italiana declinata in tutte le sue espressioni: un appuntamento quotidiano con Arte, Territorio e Made in Italy per conoscere e approfondire i grandi capolavori artistici, le meraviglie paesaggistiche, i marchi di eccellenza che fanno dell’Italia una delle mete più desiderate del mondo.
Un viaggio tra panorami, cibi, oggetti, storia e architettura unici e irripetibili, per scoprire e riscoprire percorsi e sapori del bel paese.

• Lunedì 26 Giugno
Arte. Con lo storico dell’arte Costantino d’Orazio e le telecamere di Rai News24, Italian Beauty va nel cuore dell’Umbria per svelare le meraviglie della Basilica di San Francesco d’Assisi, chiesa molto più ricca di quanto probabilmente avrebbe desiderato il Santo stesso.
Territorio. Continua il viaggio sui binari della Ferrovia Subappenninica alla scoperta delle Marche: da Recanati ad Urbino, la città dell’Utopia.
Made in Italy. La fotografa Anna di Prospero, un’italiana nel mondo. Giovanissima, partita dalla sua casa di Sermoneta in provincia di Latina, è stata insignita in America del prestigioso premio Discovery of the Year.

• Martedì 27 Giugno
Arte. La potente casata dei Farnese nel 1500 costruisce un’imponente Fortezza a Caprarola, in provincia di Viterbo, è Palazzo Farnese, successivamente trasformato in lussuosa residenza cardinalizia. Un eccellente esempio di potere aristocratico coniugato a quello religioso.
Territorio. Fuori Binario sale a bordo del trenino verde per scoprire una Sardegna “simile alla Cornovaglia”. Così la descrisse lo scrittore britannico David Herbert Lawrence nel gennaio del 1921, mentre viaggiava a bordo dello storico treno sardo.
Made in Italy. Passato e futuro. Un’antica cartiera del Veneto rimessa in moto dopo secoli di inattività per ridare luce alla pregiatissima produzione di carta, qui risalente al 1300. Alcuni giovani milanesi recuperano macchine tipografiche obsolete per riproporre tecniche di stampa tradizionali da innestare su progetti moderni.

• Mercoledì 28 Giugno
Arte. Con lo storico dell’arte Costantino d’Orazio si va alla scoperta delle meraviglie di Bari, scrigno di tesori antichi come la Pietra miliare della via Appia, il Castello Normanno-Svevo e la Cattedrale di San Sabino.
Territorio. Continua il viaggio di Fuori Binario a bordo del trenino Verde in una Sardegna in piena fioritura primaverile. Dalle rive del lago Flumendosa sino a grotte popolate da fate vendicative.
Made in Italy. La meravigliosa Foresta di Paneveggio, in Trentino, custodisce un patrimonio davvero speciale: l’Abete rosso. Una minima percentuale di questi alberi è il cosiddetto “Abete di risonanza”, un legno pregiatissimo, con capacità musicali eccezionali, che i liutai di ogni continente vengono a cercare proprio qui.

• Giovedì 29 Giugno
Arte. Lo storico dell’arte Costantino d’Orazio svela il lusso settecentesco di Villa Pisani, costruita sul Naviglio del Brenta per volontà del Doge di Venezia, Alvise Pisani. Al suo interno opere di Tiepolo, all’esterno estesi giardini che incantano per la loro geometria organizzata.
Territorio. Fuori Binario va in Umbria: cuore verde e medievale d’Italia, regno della bellezza armonica. Da Città di Castello, luogo di artisti e stampatori sino a Perugia.
Made in Italy. Nel 1500, grazie a Mastro Giorgio Andreoli, la Corporazione dei Ceramisti di Gubbio riesce a risollevarsi dalla profonda indigenza in cui versava. Italian Beauty svela i segreti e le alchimie che hanno donato una lucentezza unica a questo tipo di ceramica.

• Venerdì 30 Giugno
Arte. Italian Beauty va in Friuli, regione strategica per via della sua posizione geografica che ha condizionato il suo destino. A Udine lo storico dell’arte Costantino d’Orazio esplora Palazzo Antonini, dove un’aristocrazia agiata e influente ha contribuito nei secoli scorsi ad adornare di bellezza la città.
Territorio. Fuori Binario continua il viaggio nella verde Umbria, terra di paesi medievali, di rocche e di monasteri. Dopo Perugia si va a Todi, Orvieto e alle cascate delle Marmore.
Made in Italy. Si parla di restauro delle opere d’arte. Quali sono le sfide dei Restauratori dei nostri tempi? Quali le intuizioni per affrontarle? Dalla sinergia di competenze scientifiche e abilità artigianali rinasce oggi lo splendore del patrimonio artistico italiano.

Per contattare la redazione scrivete a: italianbeauty@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h15.15
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h16.15
SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h16.15

Rai Italia 2 (Australia – Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h10.15
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h12.15

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h15.45

SIPARIO! (Opera)

Nuovo programma di Rai Italia.
Azzurra Di Meco accompagnerà gli spettatori di Rai Italia in un percorso attraverso i più famosi e meravigliosi luoghi della lirica italiana: dal Teatro alla Scala di Milano, all’Opera di Firenze, al Teatro Carlo Felice di Genova, al Teatro Comunale di Bologna.
Una selezione tra le maggiori opere liriche italiane, arricchite da interviste ai direttori d’orchestra, ai registi e agli interpreti e importanti approfondimenti dedicati alla storia del melodramma italiano: un genere che ancora oggi rende famosa l’Italia in tutto il mondo.

LA VOIX HUMAINE di François Poulenc
CAVALLERIA RUSTICANA di Pietro Mascagni
dal Teatro Comunale di Bologna

“E’ un viaggio d’amore che rende pazzi i protagonisti e che ci fa scoprire i confini tra la ragione e le perdita del senno, in un affascinante affresco dell’animo umano”. Così la regista Emma Dante descrive la sua messa in scena dell’inedito dittico composto da “La voix humaine” di Francis Poulenc e “Cavalleria rusticana” di Pietro Mascagni, che Rai Italia propone in prima tv.
Due opere molto distanti. “La voix humaine” è stata composta nel 1958 da François Poulenc, su un testo di Jean Cocteau, entrambi protagonisti delle avanguardie artistiche del ‘900. L’unica interprete di quest’opera è una donna sola, che parla a telefono, nella sua stanza, con l’uomo che l’ha appena lasciata.
“Cavalleria rusticana” invece fu composta da Pietro Mascagni molti anni prima, nel 1890, e segnò l’inizio di una nuova fase della grande, tradizionale, opera italiana. È un racconto corale, una storia di gelosia e sangue nella Sicilia contadina.
Dirige l’orchestra il Maestro Michele Mariotti.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK/TORONTO Sabato 1 Luglio h19.30
BUENOS AIRES Sabato 1 Luglio h20.30
SAN PAOLO Sabato 1 Luglio h20.30

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Mercoledì 28 Giugno h20.30

CRISTIANITA’ (Programma religioso)

Ogni domenica, suor Myriam Castelli – ideatrice, autrice e conduttrice da 19 anni – propone temi di interesse ecclesiale e gli appuntamenti del Papa in Vaticano. Cristianità è uno dei “notiziari vaticani” più attenti e più seguiti all’estero, arricchito dal contributo fondamentale di tanti ospiti in studio: Cardinali e alti Prelati, riconosciuti studiosi della grande diaspora italiana, insieme a una vasta gamma di esperti, artisti, professionisti, laici e missionari che vivono “on the road”. Un parterre di italiani che si confrontano con i contenuti della fede e i commenti culturali della modernità. Interviste, servizi e collegamenti in diretta via skype con i telespettatori dei cinque continenti.
In ogni puntata, voci, immagini, testimonianze di vita di tutte le generazioni, con le immagini delle feste organizzate dagli italiani in tanti Paesi del mondo dove è presente un’italianità laboriosa, attaccata alla propria terra d’origine e soprattutto alla cultura cristiana.

L’arte della musica come lingua del cuore, i salmi della Bibbia perenne inno alla fede dei nostri Padri dell’Antico Testamento e dei cristiani nel Nuovo Testamento, come cantare la fede assumendo le note e ritmi della modernità, il messaggio biblico e l’annuncio evangelico compito dei missionari e degli apostoli. E ancora: il prossimo Concistoro dei Cardinali e le scelte di Papa Bergoglio; chi è il primo Cardinale della terra di El Salvador in Centramerica, Mons. Rosa Chavez; lo stile pastorale di Papa Francesco, il primo Papa sudamericano. Infine, i preparativi per la festa degli Santi Pietro e Paolo, colonne della Chiesa, che si celebra il prossimo 29 giugno.
Dopo la S. Messa dalla Cattedrale di Oristano, l’Angelus del Papa e la benedizione dei fedeli radunati in Piazza San Pietro.
La puntata è arricchita da interviste, servizi e collegamenti con i telespettatori nonché da una carrellata dei momenti più significativi dell’attività del Papa della settimana.

Tra gli ospiti: Mons. Marco Frisina, compositore e direttore di Coro; Padre Miguel De La Lastra, Biblista agostiniano; Manuel Roberto Lopez, Ambasciatore di El Salvador presso la Santa Sede e del Sovrano Ordine di Malta; Andrea Marini, giornalista Rai Tgr.

Per contattare la redazione scrivete a: cristianita@rai.it

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 25 Giugno h04.15
BUENOS AIRES Domenica 25 Giugno h05.15
SAN PAOLO Domenica 25 Giugno h05.15

Rai Italia 2 (Asia – Australia)
PECHINO/PERTH Domenica 25 Giugno h16.15
SYDNEY Domenica 25 Giugno h18.15

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 25 Giugno h10.15

Ultima ora

14:23Brexit: Londra, ‘saremo sotto controllo Corte Ue per anni’

(ANSA) - LONDRA, 23 AGO - Per la prima volta il governo britannico riconosce che la Gran Bretagna rischierà di rimanere sotto il controllo diretto della Corte di Giustizia Ue per diversi anni, per temi come l'immigrazione: Lo scrive il Guardian online secondo cui l'ipotesi viene ventilata nell'ultimo 'position paper' del governo di Theresa May. Replica Bruxelles: "Come riconciliare le posizioni rispettive" sul ruolo della Corte di giustizia Ue dopo la Brexit "è qualcosa che deve essere fatto dai negoziatori dai due lati", europeo e britannico, "ed è precisamente un tema per loro", dice un portavoce della Commissione Ue, ricordando che "la posizione" di Bruxelles in materia "è chiara, trasparente e immutata" e "pubblicata da tempo". Ora, ha aggiunto il portavoce, "guardiamo al prossimo round di negoziati" della settimana a venire.

13:50Calcio: Barcellona non molla, offerti 150 mln per Coutinho

(ANSA) - ROMA, 23 AGO - Il Barcellona non si rassegna e torna alla carica per Philippe Coutinho, dopo avere perso le speranze di ingaggiare Seri. Secondo il Daily mail, il club catalano ha rilanciato l'offerta per la quarta volta, arrivando a 150 milioni, compresi i 40 di bonus al Liverpool. Di fronte alla sontuosa offerta dei dirigenti catalani, anche il club di Anfield road comincia a barcollare, intavolando una trattativa concreta che andrà avanti nelle prossime ore. Anche perché, Coutinho continua a non allenarsi, dicendosi dolorante alla schiena. In realtà, dietro al rifiuto di lavorare con i compagni, agli ordini dell'allenatore Juergen Klopp, potrebbe essere la voglia di cambiare aria e di trasferirsi al Camp Nou, per prendere il posto del connazionale Neymar.

13:39Calcio: l’ex laziale Ledesma firma per il Lugano

(ANSA) - ROMA, 23 AGO - L'ex capitano e uomo-faro della Lazio, Cristian Ledesma, nella prossima stagione giocherà con la maglia del Lugano, in Svizzera. Il regista argentino, che dopo avere lasciato la squadra biancoceleste ha giocato nel Santos, nel Panathinaikos e nella Ternana in Serie B, ha firmato un contratto di un anno, con l'opzione per una seconda stagione. A 35 anni, Ledesma evidentemente ha ancora tanta voglia di giocare al calcio, malgrado i tanti chilometri già percorsi in carriera.

13:31Danimarca: ritrovato cadavere smembrato giornalista svedese

(ANSA) - COPENAGHEN, 23 AGO - Un torso femminile senza testa, rinvenuto in una spiaggia nei pressi di Copenaghen, appartiene alla giornalista svedese scomparsa Kim Wall, morta probabilmente a bordo di un sottomarino: lo ha reso noto la polizia danese. Wall, 30 anni, è stata vista viva per l'ultima volta il 10 agosto a bordo del sottomarino costruito dall'inventore danese Peter Madsen, che secondo la polizia avrebbe intenzionalmente affondato il giorno dopo, al largo delle coste orientali della Danimarca. Madsen, 46 anni, è stato arrestato con l'accusa di omicidio colposo, ma nega qualsiasi coinvolgimento nella scomparsa di Wall. La famiglia della donna sostiene che stava realizzando un reportage sull'inventore danese. Il torso è stato ritrovato su una spiaggia da un ciclista ieri sull'isola di Amager, a sud della capitale, e i test del Dna hanno confermato che appartiene a Wall.

13:26Tifone forza 10 Hato investe Hong Kong, almeno 3 morti Macao

(ANSA) - HONG KONG, 23 AGO - Il tifone forza 10 Hato ha investito in pieno l'area di Hong Kong e del sud-est della Cina e ha provocato già almeno tre morti nella vicina Macao e decine di feriti. Prima che la tempesta investisse la costa sono state sgomberate migliaia di persone. Lo scrivono i media internazionali e locali. In vista dell'arrivo di Hato, che viaggia venti in media di 165 chilometri orari con picchi di 192, Hong Kong ha provveduto a blindare la città, sospendendo anche le contrattazioni di borsa. Le compagnie aeree hanno cancellato 420 voli. Chiusi uffici e scuole.

13:25Barcellona: ministro Martina a funerali di Bruno Gulotta

(ANSA) - MILANO, 23 AGO - Saranno officiati dal vescovo legnanese monsignor Franco Agnesi e dal monsignore di Legnano don Angelo Cairati i funerali di Bruno Gulotta, il 35enne legnanese vittima dell'attentato di Barcellona. Alla cerimonia, che si terrà domani alle 14.30 nella basilica di San Magno di Legnano, parteciperà in rappresentanza del governo il ministro alle Attività produttive Maurizio Martina. Hanno confermato la loro presenza il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e l'assessore regionale Massimo Garavaglia, il vicesindaco della Città Metropolitana Anna Scavuzzo, i sindaci Alberto Villa (Pessano con Bornago), Marco Alprone (Paderno Dugnano), Marco Segala (San Giuliano Milanese), Roberto Di Stefano (Sesto San Giovanni), gli assessori Maura Pera e Antonella Lattuada (San Vittore Olona) e Adriana Nebuloni (Parabiago). Per permettere a tutti di assistere alla funzione, la parrocchia di San Magno ha predisposto una diretta streaming della cerimonia sul suo sito.

13:10Calcio: il Milan ora punta a Rafinha del Barcellona

(ANSA) - ROMA, 23 AGO - Il Milan non allenta la morsa del mercato, malgrado gli 11 colpi già messi a segno, e va alla ricerca di un possibile sostituto di M'Baye Niang, a un passo dallo Spartak Mosca. Secondo il Mundo deportivo il prossimo obiettivo del club rossonero è un giocatore del Barcellona, Rafinha Alcantara, centrocampista offensivo, figlio di Mazinho, ex jolly brasiliano di Lecce e Fiorentina. Il giovane e talentuoso giocatore non rientra nei piani di Ernesto Valverde e attualmente sta recuperando da un infortunio al menisco. Vincenzo Montella avrebbe già approvato l'operazione che, se dovesse ricevere il benestare del giocatore, potrebbe essere conclusa in tempo molto brevi. Il presidente del Barcellona, Josep María Bartomeu, tuttavia, ha recentemente dichiarato che Rafinha è un "pezzo molto importante del mosaico barcellonista", e che dunque "rimane".

Archivio Ultima ora