Tesla pronta a sfidare Spotify e Apple su musica streaming

ROMA. – Elon Musk, l’eclettico patron di Tesla, ora punta anche alla musica in streaming: per l’intrattenimento nelle sue automobili, anziché collaborare con partner come Spotify e Apple Music, vuole sviluppare una piattaforma tutta sua. Secondo le indiscrezioni raccolte dal sito Recode, l’imprenditore starebbe trattando con le etichette musicali per lanciare un suo servizio musicale online.

Musk avrebbe avuto incontri con tutte le maggiori case di produzione discografica per discutere di licenze per brani e album da rendere disponibili su un servizio integrato nel sistema digitale delle sue vetture, tutte “connesse” a internet.

Il debutto in un nuovo settore non sarebbe insolito per Elon Musk anche se la concorrenza nel campo è particolarmente aggressiva: Spotify ha da poco annunciato 50 milioni di abbonati a pagamento e Apple Music ne ha 27 milioni. Spesso paragonato per ingegno a Steve Jobs, il milionario patron di Tesla ha all’attivo business che spaziano dalle auto elettriche all’energia rinnovabile, dal treno supersonico allo spazio.

Ed è impegnato in progetti visionari, tra i quali quello della compagnia Neuralink che punta a creare un’interfaccia per collegare il cervello umano al computer.

Condividi: