Sorte ignota di Baduel, non è più a Ramo Verde

General Raul Isaías Baduel

CARACAS.-  All’alba di stamattina, il Gen. Raul Baduel, prigioniero politico, è stato portato via da Ramo Verde e la sua sorte è sconosciuta.

Il suo avvocato Omar Mora Tosta ha informato che il Generale è stato trascinato via con la forza, a volto coperto e ammanettato. Proprio come un pericoloso delinquente.

Mora Tosta ha definito l’atto come  “un sequestro di persona”. E Il figlio del Generale, Adolfo Baduel, ha dichiarato che fa responsabile il governo di quanto possa accadere al padre.

Lo scorso marzo, Baduel era stato imputato con nuove accuse proprio un giorno prima che si compisse la sua condanna a sette anni e undici mesi.

E per queste accuse Baduel è rimasto nuovamente in prigione. Un tribunale militare l’ha ritenuto colpevole di tradimento alla patria e di compiere delitti contro la libertà e l’ indipendenza della nazione.

Condividi: