Pallavolo: l’italo-venezuelano Verdi tra i più bravi del Sudamericano

Pallavolo: L’italo-venezuelano Verdi tra i più bravi del Sudamericano
Pallavolo: L’italo-venezuelano Verdi tra i più bravi del Sudamericano

 

CARACAS – La nazionale venezuelana di pallavolo ha chiuso al secondo posto il Sudamericano che si è disputato in Cile. Tra i giocatori più bravi ci sono due nati nella terra di Bolívar: Héctor Mata (libero) e l’italo-venezuelano José Verdi (centrale). I creoli sono andati ad ingrossare una lista dove ci sono Sebastián Solé (Centrale, Argentina), Ricardo Lucarelli (prima punta, Brasile), Vicente Parraguirre (seconda punta, Cile), Bruno Rezende (armatore, Brasile), Wallace Souza (oposto, Brasil), mentre l’MVP del torneo è stato il brasiliano Mauricio Silva.

“Per noi è una grandissima sodisfazione regalare questo risultato al nostro paese. Nonostante le difficoltà, abbiamo fatto un buon torneo con tanto lavoro, forza di volontà, dedicazione e credendo nelle nostre possibilità al momento di affrontare qualsiasi avversario” ha dichiarato il coach Ronald Sarti al momento di fare il punto della situazione.

In finale, la vinotinto dei cieli è stata battuta per 3-0 (25-21,25-6 y 25-18) dal Brasile. Nella manifestazione continentale che si è disputata nel ‘Centro Entrenamiento Olímpico’ di Santiago in Cile la vinotinto dei cieli ha collezionato due vittorie ed una sconfitta nella fase a gironi. I sucessi sono arrivati contro Colombia (3-1) e Paraguay (3-0), mentre il ko é maturato contro il Brasile (3-0). Poi nella fase ad eliminazione diretta ha avuto la meglio contro l’Albiceleste battendola per 3-2 (26-24, 15-25, 24-26, 26-24 e 15-13). Questa prestazione fa ben sperare a questa nazionale in vista delle prossime gare in cui sarà impegnata.