Bolivia: cresciuto il deficit commerciale nei 9 mesi del 2017

In Bolivia, deficit pari a 899 milioni di dollari.
In Bolivia, deficit pari a 899 milioni di dollari.

 

ROMA. – In Bolivia, il bilancio commerciale del Paese ha registrato tra gennaio e settembre del 2017 un deficit pari a 899 milioni di dollari. Lo rende noto Los Tiempos, sottolineando che il dato è superiore di 116 milioni a quello registrato nello stesso periodo del 2016. A settembre il valore delle esportazioni è cresciuto del 9 per cento, ovvero circa 474 milioni di dollari, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Allo stesso modo le importazioni hanno subito un incremento pari al 10 per cento (590 milioni di dollari in più).

Nel terzo trimestre di quest’anno, la Bolivia ha superato del 15% il deficit commerciale registrato nella passata gestione. In questo periodo, i tre principali destinatari delle esportazioni del Paese sono stati Brasile (18%), Argentina (16%) e Stati Uniti (8%), che concentrano il 42% (2,4 miliardi di dollari) delle esportazioni globali della Bolivia.

I principali fornitori del Paese latinoamericano sono stati la Cina (22%), il Brasile (17%) e l’Argentina (13%), che insieme fanno il 51% delle importazioni dello Stato. La Bolivia, in termini di rapporti commerciali bilaterali, ha registrato un deficit con il Brasile pari a 98 milioni di dollari, con gli Stati Uniti per 84 milioni di dollari, con la Cina per 1,1 miliardi di dollari, e con il Perù per 234 milioni.

Condividi: