“Pagination” un’invenzione italiana nelle università americane

Pagination

NEW YORK.- Un gruppo veneto formato dal  fondatore Luca Reginato ed altri 5 membri: Daniele Degetto (29), Valerio Morossi (32), Francesca Zanon (24), Riccardo Basso (23) sono gli ideatori di questa creazione, un servizio cloud di impaginazione automatica che produce delle guide a disposizione per gli studenti universitari e di istituti degli Stati Uniti.

Il vantaggio di questa utilissima invenzione è che è accessibile in qualunque momento da qualsiasi parte del mondo dove le aziende possono creare i propri documenti in pochi minuti, con grossi risparmi di tempi e costi.

Questo servizio è stato lanciato nel 2015 ed è diventato subito molto richiesto in Inghilterra, in Australia da differenti settori, tra cui ristorazione, farmaceutici e materiali d’ufficio.

Quest’anno ha diffuso il proprio profilo internazionale, dedicandosi da giugno del 2017, alla creazione di guide di molte tra le più rinomate Università americane. Infatti ha cominciato una  collaborazione con Around Campus, che distribuisce ogni anno un milione e mezzo di guide e che grazie a Pagination, può realizzare più documenti in minor tempo e con maggiore precisione e qualità.

Il nome di “Pagination” sarà impresso in tutte le guide di Around Campus e sarà una grandissima pubblicità per questa azienda veneta, che verrà diffuso in tutto il mercato americano.