Pallacanestro: ecco i 15 convocati da Duró per il premondiale

Cubillan

 CARACAS – A undici giorni dall’esordio nel premondiale contro la Colombia, il Commissario Tecnico Fernando Duró ha sciolto gli ultimi dubbi riguardanti la composizione della squadra che giocherà le prime due gare di qualificazione verso il Mondiale in Cina.

La vinotinto dei canestri sfiderà il 24 la Colombia nel Domo Bolivariano di Barquisimeto e tre giorni dopo il Brasile a Rio de Janeiro.

David Cubillán, Heissler Guillent, Edwin Mijares, Gregory Vargas, Pedro Chourio, César García, José Vargas, Anthony Pérez, Javinger Vargas, Jhorman Zamora, Néstor Colmenares, Windi Graterol, Miguel Ruíz, Luis Carrillo y Gregory Echenique sono stati i cestisti convocati dal coach argentino.

Dieci dei quindici convocati militano nella Liga Nacional de Baloncesto, Guaros de Lara é la squadra che più giocatori dà alla nazionale con quattro convocati. Alle loro spalle troviamo Metropolitanos de Caracas ed Aduaneros de Carabobo con due e poi ci sono Bucaneros de la Guaira e Cangrejeros de Monagas con uno.

I convocati che sono in territorio venezuelano si raduneranno il 15 novembre, mentre quelli che giocano all’estero si aggegheranno al gruppo il 19.

Tra le novità del commissario técnico Duró ci sono Jhorman Zamora in forza ai cileni del Puerto Montt BBC. Per Zamora é un ritorno con la vinotinto dei canestri. Mentre per César García sarà l’esordio con la nazionale maggiore.

Per questo doppio confronto contro Colombia e Brasile, il coach ha dovuto rinunciare a John Cox (infortunio alla spalla), Dwight Lewis Padrón (motivi familiari) e Michael Carrera.

In questo torneo di qualificazione la nazionale venezuelana è a caccia della sua quarta qualificazione per la kermesse iridata dopo quelle del 1990, 2002 e 2006.

L’ultima partecipazione della vinotinto dei canestri in un mondiale risale all’edizione 2006 che si é disputata in Giappone. Durante quella kermesse iridata i creoli sfidarono Nigeria (vittoria 84-77), Libano (ko 72-82), Argentina (sconfitta 54-96), Francia (ko 61-82) e Serbia (sconfitta 65-90). In quell’edizione partecipò anche la nazionale italiana e la sua corsa al titolo si fermò ai quarti di finale, battuta per 68-71 dalla Lituania.

Oltre a cafeteros e verdeoro i creoli sfideranno il Cile in queste qualificazioni verso il mondiale Cina 2019. Le altre gare del girone della Vinotinto dei canestri si disputeranno nei mesi di febbraio, giugno e luglio 2018. La gara contro i cileni é in programma il 22 febbraio in casa, poi il 25 visiterà la Colombia. Il match interno con il Brasile si disputerà il 29 giugno e poi ci sarà la trasferta cilena.

(Fioravante De Simone)

Condividi: