Maie e Aerolineas Argentinas firmano un importante accordo

L'on. Merlo
Il presidente del Maie Ricardo Merlo alla firma dell’accordo.

CARACAS. – Recentemente è stato firmato un accordo commerciale a Buenos Aires, tra il Maie e Aerolineas Argentinas che favorirà con prezzi speciali ai cittadini italiani residenti in Sud America che viaggiano da e per Roma. Molti gli invitati a questo evento, tra i quali il Presidente di Aerolineas Argentinas Mario Dell’Acqua, il Direttore Commerciale di Aerolineas Diego García, il Gerente vendite AA, Juan García, il Presidente di FIAT Argentina Cristiano Rattazzi, il Presidente di Pirelli Argentina e dell’Ospedale Italiano, Franco Livini, il Presidente della Camera di Commercio Italiana, Giorgio Alliata (Techint Argentina), i Deputati del Parlasur, Osvaldo Mercuri e Daniel Ramundo (MAIE), i Viceconsoli d’Italia, Marisa Constantino e Leonardo Schifani, la Sen. Mirella Giai, i Coordinatori MAIE, Aldo Lamorte (Uruguay), Mariano Gazzola (CGIE), Franco Tirelli (Presidente Comites Rosario), Dario Signorini (Presidente Comites Buenos Aires), Guillermo Rucci (CGIE), Gerardo Pinto (CGIE), Nicolás Rucci (Presidente Comites La Plata) ed altri dirigenti e autorità.

Gli italiani residenti in Sud America che si registrano sul portale aerolineas.com, una volta attivo, potranno avere uno sconto del10% (tasse escluse), sul volo per l’Italia più economico nel giorno in cui decidano comprarlo. Quest’agevolazione verrà applicata per tutti i biglietti acquistati dal Sud America verso Roma e viceversa, stimolando in questa maniera il turismo per gli italo-sudamericani.

Sia il Maie che la Aerolineas Argentinas hanno spinto con speciale enfasi, affinchè si realizzasse questo importantissimo accordo che il Maie sta cercando di diffondere anche ad altre compagnie aeree sudamericane come Avianca, Latam e Gol e favorire così la grandissima comunità di connazionali di questo continente, che conta con una forte presenza di famiglie di emigrati e discendenti italiani.

“È con grande soddisfazione” commenta il presidente del Maie Ricardo Merlo,”che imprendiamo il primo passo verso una serie di azioni che favoriranno i nostri connazionali in Sudamerica e faciliteranno gli spostamenti verso l’Italia”.

Il senatore Claudio Zin, che è stata una persona chiave di questo accordo, spiega:”Saranno in tanti a beneficiarsi di questo progetto, rendendo più economici gli spostamenti di coloro che viaggiano per turismo o per lavoro o che viaggiano per studio.”

Mario Borghese, diputato del Maie, aggiunge che anche i paesi limitrofi usufruiranno di queste tariffe speciali, come i connazionali che partiranno da Montevideo, Porto Alegre, Curitiba, Asuncion, La Paz o Santiago del Cile.

Per concludere, il Coordinatore Maie dell’Uruguay, Aldo Lamorte ha affermato:” Siamo contenti, perchè questo è un beneficio concreto per i nostri connazionali. Nel realizzare questi progetti il Maie dimostra essere versatile nelle sue funzioni, pur essendo più un movimento culturale che un partito tradizionale e che riesce a realizzare cose importanti per la comunità italiana all’estero.”

La dirigenza Maie assicura inoltre che prossimamente, a tutti coloro che faranno richiesta, si renderanno noti i passi a seguire per l’iscrizione alla pagina web dove si potranno acquistare i biglietti con lo sconto.

Condividi: