Antonio Ledezma fugge dal Venezuela con destino Europa

L’ex Sindaco di Caracas, di origine italiana è fuggito dal paese e ora è in Colombia.
L’ex Sindaco di Caracas, di origine italiana è fuggito dal paese e ora è in Colombia.

CARACAS.- Antonio Ledezma, ex Sindaco di Caracas è fuggito dal paese. Ledezma e famiglia sono riusciti a passare la frontiera con Colombia e da lì il destino sarebbe un paese europeo: la Spagna dove lo aspettano alcuni suoi familiari o l’Italia.

L’arresto di Ledezma il 19 febbraio 2015 ha fatto il giro del mondo. Accusato di cospirazione contro Maduro, il Sindaco di origine italiana era stato prelevato dal suo ufficio come fosse stato un pericoloso delinquente. Agenti del Sebin, teste di cuoio pesantemente armati, l’hanno portato via alla forza.

Dopo il suo arresto, informato a reti unificate da Maduro, la gente ha manifestato per sapere che fine aveva fatto. Ledezma era stato un sindaco molto popolare.

Da allora, il connazionale è rimasto in carcere fino al 2016 quando gli è stato permesso di rimanere agli arresti domiciliari per via di problemi di salute.

Il 23 di febbraio del 2016, ha ricevuto il premio Geneva Summit Courage Award, riconoscimento consegnato a sua figlia Antonietta. Il premio al coraggio è stato assegnato a Ledezma da ben 25 ong sui diritti umani.

Il 1mo agosto del 2017, il Sebin ha portato via Ledezma da casa sua per via di un video che aveva diffuso poco prima delle elezioni per l’Assemblea Nazionale Costituente. Ma tre giorno dopo, è stato riportato indietro. Da allora, era tornato ai domiciliari.

Funzionari del Sebin hanno perquisito la sua dimaora dopo la fuga. Il politico compiva 1002 giorni di detenzione.

La reazione della gente

Dirigenti nazionali ed internazionali hanno reagito favorevolmente alla notizia della fuga di Ledezma.

Almagro ha detto che ora è libero di continuare la lotta per il suo paese dall’esilio. E Maria Corina Machado, ha commentato che Ledezma non avrebbe mai permesso di continuare a vivere in ostaggio della tirannia.

Tito Quiroga, ha addirittura chiesto la protezione divina per Ledezma e il governo colombiano ha informato che il sindaco è arrivato in Colombia.