Catalogna: leader indipendentisti ritrattano davanti al giudice

Sfilano mano nella mano con la bandiera spagnola e della Catalogna.(ANSA/AP Photo/Emilio Morenatti)
Sfilano mano nella mano con la bandiera spagnola e della Catalogna.(ANSA/AP Photo/Emilio Morenatti)

 

MADRID. – I leader indipendentisti catalani Jordi Sanchez e Jordi Cuixart in carcere da quasi 3 mesi a Madrid noti come ‘i due Jordi’ e considerati ‘detenuti politici’ dal campo secessionista hanno ‘abiurato’ davanti al gip del tribunale supremo spagnolo che deve decidere se scarcerarli affermando che il referendum del 1 ottobre è stato solo “simbolico”.

Fonti che hanno assistito agli interrogatori hanno detto alla stampa catalana che i due dirigenti della società civile indipendentista hanno anche detto al giudice di non essere per una ‘via unilaterale’ verso l’indipendenza.