Gobee bikesharing: “Troppi vandali, via dall’Italia e dall’Ue”

Un momento della terza giornata nazionale della bicicletta in via dei Fori Imperiali il 13 maggio 2012 a Roma. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

FIRENZE. – Gobee bike, società di Hong Kong di bike sharing, presente da alcuni mesi a Firenze, Roma e Torino, lascia l’Italia e l’Europa. Motivo, il vandalismo contro le proprie flotte di biciclette, che ha reso economicamente insostenibile la prosecuzione delle attività.

A renderlo noto, lo stesso colosso asiatico, con una mail inviata a tutti i propri utenti. Gobee bike ringrazia i Comuni “che hanno riposto fiducia nel progetto” e comunica di aver già chiuso gli account degli iscritti, provvedendo a rimborsare ogni eventuale credito.