Taekwondo: definiti i convocati per il playoff dei CAC

CARACAS – Il Gimnasio Nuevo León Unido de Monterrey, in Messico, farà da cornice ai playoff del Taekwondo valevoli per i Juegos Centroamericanos y del Caribe (CAC). Le nazionali partecipanti saranno 33, tra cui il Venezuela, e si sfideranno nelle modalità di kyorugui e poomsae.

La nazionale creola avrà 18 rappresentanti che si sono allenati nel “Centro de Alto Rendimiento Hong Ki Kim” della città di Puerto La Cruz

“La cosa più importante sarà avere la mentalità necessaria e mantenere la grinta che ci ha sempre caratterizzato. Questa prova non sarà simile a quella affrontata durante i Juegos Bolivarianos. Dobbiamo mantenerci concentrati ed approfittare al massimo le opportunità che si presenteranno durante i combattimenti” ha dichiarato Luís Noguera, allenatore della delegazione venezuelana.

Il Venezuela sarà rappresentato nella categoría femminile da: Virginia Dellán (46kg), Noris Borges (-49kg), Leandris Quiñónes (-53kg), Adriana Martínez (-57kg), Alexmar Sulbarán (-62kg), Freymar Marcano (-67kg), Carolina Fernández (-73kg) e Génesis Cordero (+73kg). Mientras a livello maschile spicca il nome dell’esordiente Yohandry Granados (-58kg). Completano la delegazione mashile Cleiver Olaizola (54kg), Alexander Ruíz (-63kg), Edgar Contreras (-68kg), Yorfren Benavides (-74kg), Kenny Lejarazo (-80kg), Carlos Rivas (-87kg) e Luís Álvarez (+87kg).

Dopo la partecipazione al playoff di Monterrey, la nazionale creola sarà impegnata nel “Mexico Open”