Crisi Venezuela-Panama: sospesi rapporti commerciali con altre 50 aziende

Presidente Nicolás Maduro
El mandatario consideró que la participación de Venezuela en la Organización de Estados Americanos fue una “gran victoria” en la capital del imperialismo.

CARACAS.-Oltre le 46 aziende sospese dal governo il 5 di aprile, ora se ne aggiungono 50. Quindi la quota arriva a 96 ditte la crisi tra i due paesi va avanti a colpi di misure penalizzanti.

Il Venezuela ha sospeso le relazioni con le aziende panamensi per “proteggere” l’economia nazionale. Con la misura “si vuole prevenire, controllare e sanzionare i delitti di delinquenza organizzata riguardanti i paradisi fiscali.”

La risoluzione emanata dai Ministeri di Economia, Finanze, Commercio Estero e Degli Esteri venezuelani, stabilisce che “i numerosi processi fatti dal Poder Ciudadano in materia di anti corruzione, dimostrano che soggetti venezuelani hanno attuato contro il patrimonio pubblico utilizzando il sistema finanziario panamense.”

Conti correnti bloccati

Il governo ha ordinato la “Superintendencia Bancaria”(Sudeban) e altre istituzioni affini di prendere misure preventive contro le persone connesse con le ditte sospese.

Quindi, queste misure potrebbero significare il blocco dei conti correnti e della possibilità di liquidare beni mobili e immobili delle aziende e dei loro responsabili.

Inoltre, Tareck El Aissamiha annunciato che la misura comporta il blocco dei conti correnti delle ditte sospettate di essere vincolate con il presidente panamense Juan carlosVarela. Queste aziende sarebbero: Varera Oil Company (Varoco), Varela Chemical Company Inc, Varela Overseas Corporation y L.J Varela y Asociados S.A.

La ista completa delleditte sospese è:

  1. Valera Oil Company (Varoco)
  2. Varela Chemical Company Inc
  3. Varela Overseas Corporation
  4. L.J Varela y Asociados S.A
  5. Quantium Capital Inc
  6. Seguros Fasad S.A.
  7. Financiera La Hispanoamericana S.A
  8. Joganel Investment, Inc
  9. Greenville Finance, Inc
  10. Mendez- Sto Malo Investment, INC
  11. Inversiones Sarpin S.A.
  12. Bienes Raíces Unidas, S.A.
  13. Gorgona Development Group, Inc
  14. One Time Propertimes Corp.
  15. Raiders Holdings Corp.
  16. Inmobiliaria Isla Grande, S.A. (Igr)
  17. Bienes Raíces Isla Grande, S.A (Brisa)
  18. Banisto Brokers Inc
  19. AlquileresGovimar, S.A
  20. Bright Executive Search de Panamá, S.A.
  21. Bienes de Raíces
  22. Hormigon, S.A
  23. Inversiones Wolfgang, S.A.
  24. Bienes Raíces Victoriano Lorenzo, S.A.
  25. Desarrollo Panamá Este, S.A.
  26. Propiedades Río Anton, S.A
  27. Desarrollo de Viviendas Panameñas, S.A (Depivasa)
  28. Inmobiliaria Santa Marta, S.A.
  29. Multi Tenencia E Inversiones, S.A.
  30. Bienes Ideal, S.A.
  31. Inmobiliaria Masal, S.A.
  32. Melhil Inmuebles, S.A.
  33. Inmobiliaria Salinas, S.A
  34. InversionistaTanabi, S.A.
  35. Inmogibral, S.A.
  36. Grupo Financiero Continental, S.A.
  37. Dothan Finance, S.A.
  38. Inmobiliaria Pabo S.A.
  39. Inmobiliaria Basilea S.A.
  40. Inmobiliaria Estival S.A.
  41. Inmobiliaria Horizonte S.A.
  42. Inversiones Panama Viejo S.A·
  43. Inmobiliaria Plaza Marbella S.A.
  44. Samot Financial Corp.
  45. Costa del Este Infrescturcture, Inc
  46. Corporación de Inversiones Aéreas, S.A
  47. YaafarInternacional, S.A.
  48. Gemma International S.A.
  49. New Horizonts Investment, S.A.
  50. Royal Construction Panama, S.A.

Mentre si troncano relazioni, anche se temporali,  con le aziende panamensi da una parte, dall’altra si cerca di ripristinare la connessione aerea tra il Panama e il Venezuela. Ed è la IATA che chiede al Venezuela di riconsiderare la misura contro la linea aerea panamense COPA.

Revocare la sospensione dei voli di Copa Airlines

L’associazione Internazionaledi Trasporto Aereo (IATA) ha inviato una lettera al ministro peril Potere Popolare per il Trasporto, Carlos Osorio Zambrano, chiedendo di riconsiderare la misura presa di sospendere per 90 giorni i voli di COPA tra il Venezuela e il Panama.

Peter Cerdà, Vicepresidente Regionale di COPA per le Americhe, punta sull’importanza che non si perda la connettività aerea peri cittadini dei due paesi.