Calcio venezuelano, Stifano: “La qualificazione all’Octagonal é nelle nostre mani”

La formazione allenata dall'italo-venezuelano Francesco Stifano ha grandi possibilità di qualificarsi per l'Octagonal. prensa Deportivo Táchira

CARACAS – Il verdetto Octagonal è stato rimandato all’ultima giornata. Ci aspetta quindi un finale da brividi, dove sei squadre si giocheranno i tre biglietti disponibili per i playoff. Una delle formazioni in corsa per un posto nel G8 é il Deportivo Táchira dell’italo-venezuelano Francesco Stifano. Ma questo non sarebbe stato possibile senza la vittoria per 2-0 contro l’Acedemia Puerto Cabello ed il passo falso del Portuguesa (battuto per 4-0 dal Carabobo a Valencia).

Il mister di origine campana ha fatto il punto sulla vittoria che gli ha consentito la posizione in zona Octagonal. “Abbiamo ottenuto un risultato importante. Dobbiamo voltare subito la pagina e pensare alla gara di venerdì”.

Contro l’Academia, Stifano ha dovuto mescolare le carte durante l’incontro a causa dell’infortunio di Jeizon Ramírez (out per un problema muscolare). Poi nella ripresa a causa dell’intensità della gara molti giocatori erano senza benzina, situazione che ha rimescolate gli schemi del mister.  “Franklin Gónzalez ha fatto un ottimo lavoro, César Martínez ha fatto il gol, Romeri Villamizar ha dato solidità al centrocampo”.

Dopo quest’importamtissima vittoria, il Deportivo Táchira dovrà tentare si superare lo scoglio Mineros, in trasferta, per poter essere nell’Octagonal. “Sappiamo che a Puerto Ordaz ci giocheremo il nostro posto nei playoff, ma dipendiamo da noi stessi. Mineros é un avversario difficile, però noi abbiamo il morale alto e scenderemo sul campo di Cachamay con la voglia di essere tra le migliori otto.” ha dichiarato Stifano.

La gara tra Mineros e Deportivo Táchira si disputerà venerdì alle 19:00 sul campo dello stadio Cachamay di Puerto Ordaz. Ricordiamoci che la 17esima ed ultima giornata di campionato si disputerà venerdì. L’unico incontro che si disputerà sabato sarà quello tra Metropolitanos e Deportivo Lara che é stato postecipato a causa degli impegni in Coppa Libertadores della formazione barquisimetana. Le gare sono state anticípate a causa delle elezioni presidenziali che si svolgeranno domenica in Venezuela.

L’ultimo turno del Torneo Apertura ha in programma: Trujillanos-Carabobo, Portuguesa-Monagas, Deportivo Anzoátegui-Deportivo La Guaira, Estudiantes de Mérida-Estudiantes de Caracas, Academia Puerto Cabello-Zulia, Aragua-Zamora e Caracas-Atlético Venezuela.

(di Fioravante De Simone)

Condividi: