L’italo-venezuelano García Catanese tra i migliori del World Amateur Team Championships

García Catanese in azione sul green della World Amateur Team Championships
L'italo-venezuelano García Catanese tra i migliori della World Amateur Team Championships.

CARACAS – Il golfista italo-venezuelano Jorge “pichu” García Catanese ha ottenuto un ottimo 24esimo posto con 278 colpi (-12) colpi nella World Amateur Team Championships, Eisenhower Trophy, ossia il campionato del mondo maschile a squadres disputato al Carton House Golf  Club di Maynooth, in Irlanda. Questo é il miglior risultato per un golfista creolo in questa manifestazione sportiva.

Oltre al golfista di origine italica erano in campo per il Venezuela Konrad Brauckmeyer ed Ezequiel Prieto, che hanno chiuso la competizione rispettivamente al 159esimo e 185esimo posto .

Le convocazioni per World Amateur Team Championships erano state fatte in base al ranking mondiale amateur.

“Pichu”, com’è popolarmente chiamato dai suoi amici, nella sua giovane carriera si è già appeso al collo la medaglia d’oro nei Juegos Sudamericanos che si sono svolti a Cochabamba.

Mentre nei Juegos Centroamericanos y del Caribe che si sono tenuti pochi giorni fa a Barranquilla in Colombia ha conquistato la medaglia di bronzo.

Va segnalato che Garcia Catanese ha vinto per tre volte il titolo mondiale giovanile di golf e la sua meta é quella di rappresentare il suo paese nei giochi olimpici di Tokyo 2020. Il golfista di origine italiana è al 155esimo posto nel ranking mondiale di categoría.

La World Amateur Team Championships é stata vinta dallo spagnolo Alejandro Del Rey.

Questa  é una manifestazione biennale internazionale omologata dalla Federaziome Internazionale di Golf. Nell’edizione 2018 hanno partecipato 72 paesi.

(di Fioravante De Simone)