Baseball: chiuso il diamante Luis Aparicio, non é stato omologato

Lo stadio Luis Aparicio non é stato omologato per ospitare le gare delle Águilas

CARACAS – Gli incubi dei tifosi delle Águilas del Zulia si é avverato: “lo stadio Luis Aparicio, non é stato omologato dalla commissione di vigilanza per la disputa degli incontri del campionato della Liga Venezolana de Baseball Profesional”.

La mancata approvazione é stata inflitta dai supervisori che la Major League Baseball ha inviato in Venezuela. Sono tante le cose criticate: il terreno non è ben livellato, l’erba non é ben mantenuta, l’illuminazione non idonea, tutti questi fattori hanno influito in questa situazione.

Questa situazione influirà anche sull’uso dei peloteros tesserati da squadre della Major League Baseball.

I tifosi sperano nel miracolo, il prossimo 16 ottobre ci sarà una seconda supervisione da parte della MLB. Quel giorno ci sarà anche il probabile esordio interno delle Aquile contro i Tigres.

La direttiva delle Águilas e della Liga Venezolana de Baseball profesional sperano di poter migliorare alcuni degli inconvenienti prima della data stabilita. In caso negativo le gare saranno rinviate a data da destinarsi en el giorno stabilito disputare due giochi da 7 inning.

Il torneo della Liga Venezolana di Baseball prenderà il via il 12 ottobre con quattro gare: Tiburones de La Guaira – Leones del Caracas (stadio Universitario alle 13:00), Bravos de Margarita – Cardenales de Lara (stadio Guatamare alle 16:00), Tigres de Aragua – Navegantes del Magallanes (stadio José Bernardo Pérez alle 17:30) e Äguilas del Zulia – Caribes de Anzoátegui (stadio Alfonso “Chico” Carrasquel alle 18:00).

(di Fioravante De Simone)